Museo Civico di Bevagna

ORARI:
Dall'8 maggio
dal venerdì alla domenica 10:30 - 13:00 | 15:00 - 18:00
BIGLIETTI D'INDRESSO:
Info e prenotazioni
bevagna@sistemamuseo.it

Il Museo di Bevagna è costituito da una pinacoteca e da una raccolta archeologica. Nella pinacoteca, le opere esposte sono state realizzate tra il 1550 e il 1750 e offrono un'ampia testimonianza della produzione artistica e della devozione locale.

La sezione archeologica di Palazzo Lepri nasce dal nucleo principale dei reperti archeologici che, nel corso del XVIII secolo, sono stati donati alla città di Bevagna dall’abate Fabio Alberti. Nel corso del tempo la raccolta archeologica è stata arricchita da altre donazioni e ritrovamenti e oggi costituisce un’importante testimonianza della città e del suo territorio in età preromana, romana e tardoantica.

Centro umbro e poi municipio romano con il nome di Mevania, la città di Bevagna conobbe periodi di grande importanza: la posizione di controllo sull’antico tratto della Via Flaminia e le buone condizioni ambientali favorirono lo sviluppo dell’insediamento umano fin dalle età più antiche. E tale importanza è testimoniata dalla ricchezza della collezione archeologica del museo cittadino che da domenica sarà visitabile nel nuovo allestimento, in parte finanziato con i fondi del POR FESR 2007- 2013, Attività 2.2.2. “Completamento del Palazzo della Cultura”.