Fotografia

12X12 - "Tra arte e realtà: la storia del trasporto pubblico toscano" di Marco Lanza

Prosegue il progetto 12X12 con protagonista il lavoro fotografico di Marco Lanza, che ripercorre la storia del trasporto pubblico in Toscana.
12X12_Tra arte e realtà: la storia del trasporto pubblico toscano

Attraverso una profonda conoscenza dell'approccio scientifico e una instancabile curiosità nel fondere arte e realtà, il fotografo originario di Firenze, selezionato per il mese di febbraio del progetto 12X12 nato dalla collaborazione tra Autolinee Toscane e Cortona On The Move, ha esaminato le immagini provenienti dall'Archivio dell'Associazione ATAM, offrendo uno sguardo approfondito sulla storia dell'autobus nella regione, fino all'avvento di Autolinee Toscane.

Lanza imprime la sua espressività distintiva in molti dei suoi progetti: la sua ricerca appassionata si traduce in una radicale dinamicità di sguardo, evidenziando la capacità di esplorare le connessioni tra diversi mondi visivi. Tale approccio è evidente anche nel recente progetto dal titolo "Ricreazione", che ha origine dall'analisi di numerosi lotti di fotografie acquisite nei mercati o attraverso la rete.

Con un metodo rigoroso, Lanza ha estratto ciò che emergeva come interessante dalla massa eterogenea di immagini, procedendo a tagliarle, ricomporle e creare così opere nuove e uniche a partire da quelle originali.

Classe 1957, Marco Lanza nasce a Firenze e attualmente residente nella stessa città, ha avviato la sua passione per la fotografia fin da giovane. Sin dagli anni '80 ha costantemente ampliato i confini del suo lavoro, viaggiando regolarmente per realizzare progetti fotografici internazionali.

La sua esperienza professionale include fruttuose collaborazioni con agenzie pubblicitarie, aziende e redazioni internazionali. La sua attività artistica si sviluppa in vari progetti, alcuni esposti in mostre in Italia e all'estero e molti dei suoi lavori sono pubblicati su riviste internazionali.

Gli scatti di Marco Lanza sono pubblicati a partire da oggi sul profilo Instagram @at_toscana.

Il progetto 12X12 vede coinvolti 12 fotografi over 60 che per 12 mesi, attraverso l'obiettivo, raccontano il territorio toscano e i suoi abitanti da una prospettiva del tutto inedita e originale. L'idea è offrire una diversa estetica del trasporto pubblico attraverso scatti d'autore che hanno saputo reinterpretare e dar luce alle storie, agli sguardi e alle relazioni di queste persone che si incontrano sull'autobus, indagando gli aspetti culturali e sociali delle comunità attraversate e dei territori connessi.

Il festival internazionale di fotografia Cortona On The Move si svolge dal 2011 in Toscana a Cortona, in provincia di Arezzo. Protagonista della produzione fotografica a livello internazionale, il festival è un riferimento per fotografi, curatori, autori, critici, oltre che per il pubblico.... leggi il resto dell'articolo»

A ogni edizione Cortona On The Move porta avanti una ricerca sull'evoluzione del linguaggio fotografico e privilegia sempre più̀ la produzione e la realizzazione di contenuti originali e inediti. La 14ª edizione di Cortona On The Move si svolgerà a partire dall'11 luglio 2024. Cortona On The Move nasce ed è prodotto da Associazione Culturale ONTHEMOVE il cui obiettivo è diffondere e promuovere la fotografia contemporanea. cortonaonthemove.com.

Autolinee Toscane dal 1° novembre 2021 gestisce il trasporto pubblico locale su gomma della Regione Toscana. Uno degli obiettivi di Autolinee Toscane è quello di coinvolgere la comunità degli utenti e far cambiare la percezione del trasporto pubblico, grazie anche alla collaborazione con realtà artistiche che poco hanno a che fare con il servizio dal punto di vista tecnico, ma che possono dare un punto di vista inedito a questo racconto.


La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Pubblicato il

Itinerarinellarte.it