Musei

Ottobre al MIDeC - doppia inaugurazione e una nuova sala


MIDeC – Museo Internazionale del Design Ceramico ha il piacere di annunciare

• Presentazione nuova SALA CAMPI - piano nobile, ala sinistra
• Il “Mondo Illustrato” di Angelo Ruffoni, a cura di Enrico Brugnoni e Marco Lisé
• focus - Paolo Demo

25 ottobre 2020 - 6 gennaio 2021
Inaugurazione domenica 25 ottobre 2020, h 11,30

Per il mese di ottobre 2020, in occasione del ricordo di Antonia Campi, ad un anno dalla sua scomparsa, MIDeC presenta l'esito di una grande sforzo collettivo, fortemente sentito e voluto dai soci promotori di Associazione Amici del MIDeC: l'operazione di riallestimento della rinnovata SALA CAMPI. L'importante decisione di riqualificare parte della collezione nasce dall'intenzione di valorizzare e correttamente significare la caratura e la presenza nel dibattito internazionale del design e della creazione di Antonia Campi.

MIDeC, grazie ad Associazione Amici del MIDeC, in collaborazione con il Comune di Laveno Mombello ed alcuni importanti prestatori privati, presenta al pubblico il completo rifacimento della sala espositiva al piano nobile di Palazzo Perabò, ala sinistra, con la nuova disposizione della collezione riferibile ad Antonia Campi, in un display completamente rivisitato, con teche ad alta protezione e progettazione contemporanea, secondo attuali parametri museologici e mostrativi compiutamente attuali e migliorati, sia negli aspetti conservativi, che nell'accessibilità e fruibilità delle opere per i visitatori. Quest'opera di riqualificazione permetterà a MIDeC di accogliere, in assoluta unicità nel panorama nazionale ed internazionale, una grande sala monografica, interamente dedicata ad Antonia Campi, generando un precedente virtuoso per l'approfondimento della vicenda creativa di una donna straordinaria. Le opere in prestito dalle tre collezioni private di grande rilievo, resteranno in deposito presso MIDeC per tutto l’anno 2021, in occasione della continuità delle celebrazioni per il centenario della nascita di Antonia Campi.
L'operazione ha comportato un investimento vicino ai 15.000 euro (derivati da risorse interne dell'Ass. Amici del MIDeC e dalla raccolta fondi in essere) ed un grande lavoro di squadra di volontari e personale qualificato, che ha reso possibile questa operosa trasformazione, con riverbero positivo ricadente anche su altre sale, per aspetti migliorativi del display, sfruttando i moduli espositivi preesistenti, rispondendo a frangenti di migliorata esposizione.

La presentazione della nuova SALA CAMPI, si accompagna ad una mostra dedicata alla figura dello storico decoratore della Società Ceramica Italiana e pittore, Angelo Ruffoni, dal titolo: Il "Mondo Illustrato" di Angelo Ruffoni. Un artista che seppe raccontare l'atmosfera lirica di molti luoghi, accompagnando gli appassionati della sua arte di illustratore e decoratore, attraverso città amate e paesaggi lacustri, tra calli veneziane e vedute parigine. Mostra a cura di Enrico Brugnoni e Marco Lisé.

In continuità con la volontà di MIDeC di promuovere e sostenere i nuovi talenti della ceramica e del design ceramico italiano, la giornata del 25 ottobre, prevede anche l'inaugurazione della personale di Paolo Demo - nell'ambito del progetto focus - che permette al pubblico di indagare, di volta in volta, nuovi soggetti operanti nel settore di cui MIDeC è certamente uno dei referenti nazionali. Il focus su Paolo Demo ci invita ad approfondire la ricerca di un designer italiano che sa coniugare una decisa personalità formale con un versante ironico e sensuale, riassunto in scelte estetiche e funzionali rigorose e certamente peculiari.

Iniziativa con patrocinio del comune di Laveno Mombello e Fondazione comunitaria del Varesotto.

Pubblicato il

Itinerarinellarte.it