Sotto il segno della conoscenza: Weaving Through Time and Space. Intervista al curatore Sen Fu

Il 20 Aprile ha inaugurato a Venezia, negli spazi di Palazzo Bragadin Carabba, la terza edizione dell’evento a cadenza annuale fondato da Victoria Lu che monitora ed espone l’evoluzione dell’arte nel contesto legato al virtuale e al metaverso.

Foto allestimento - Victoria Lu

Quest’anno la mostra, a cura di Angelo Maggi e Sen Fu, è intitolata Weaving Through Time and Space ed è dedicata alla tematica dello scambio culturale, della cooperazione tra popoli e del desiderio di conoscenza. Una narrazione suggerita dal 700esimo anniversario della morte di Marco Polo, che descrive i suoi viaggi in Oriente ne Il Milione, dove l’autore «non mette il suo libro sotto il segno dell'utile, ma sotto il segno della conoscenza», scrive L. F. Benedetto in Uomini e tempi.

L’esposizione, inaugurata in concomitanza alla LX Biennale di Venezia, si concentra sul sodalizio Cina-Europa e in particolare svela il legame di interdipendenza tra Cina e Italia attraverso il lavoro di 40 artisti. La fondatrice di questo ciclo di mostre sul metaverso è Victoria Lu, prima donna curatrice nel sistema dell’arte contemporanea cinese che, in collaborazione con l'Università Ca’ Foscari e IUAV, anticipa i tempi portando a Venezia un’iniziativa annuale concentrata solo su arte digitale e metaverso.

Weaving Through Time and Space è ideata e diretta da Victoria Lu e curata dal Prof. Angelo Maggi (IUAV) e da Sen Fu (PhD candidate della Ca’ Foscari), il quale risponde ad alcune domande:

Benedetta Monti: Siete arrivati alla terza edizione, come cambia il metodo curatoriale ogni anno e qual è l’essenza del tuo/vostro approccio al metaverso?

Sen Fu: Per me ogni edizione dell’Esposizione Annuale del Metaverso rappresenta una nuova sfida, il nostro team curatoriale ha di volta in volta continuato a sperimentare diversi approcci di realizzazione. Quest’anno, ad esempio, l’Esposizione Annuale del Metaverso è suddivisa in tre atti che scandiscono il periodo espositivo, per mostrare le opere di tutti gli artisti coinvolti in un modo alternativo. Penso che il nostro più grande vantaggio sia mantenere un atteggiamento di curiosità, apprendimento e crescita per continuare a portare avanti ogni edizione in modo consono. Quest’anno abbiamo cercato di tessere una trama unica seguendo il filo della storia che fa dialogare tra loro le opere esposte, collaborando con gli artisti, costruendo una dimensione che parla al territorio, permettendo agli artisti di creare il loro mondo. Credo che questa sia l’essenza del metaverso: creare un mondo su misura di ogni individuo.

B.M.: Nella categoria dell’arte digitale e dell’arte legata al metaverso rappresenti un ponte tra la Cina e l’Italia. Dal tuo punto di vista tra i due Stati che tipo di divergenza hai notato rispetto a queste tendenze artistiche?

S.F.: Ritengo che la principale differenza tra Cina e Italia nel campo dell’arte digitale e virtuale sia il numero di professionisti coinvolti. Negli ultimi anni, con l’espansione rapida del mercato tecnologico in Cina, un gran numero di artisti ha iniziato a operare in questo settore. Allo stesso tempo hanno bisogno di piattaforme diverse per esporre le loro opere e cercare collaborazioni su più livelli. Penso che i giovani artisti cinesi che operano attraverso il medium digitale desiderino particolarmente dialogare con l’estero e cercare opportunità a livello internazionale.

B.M.: I tuoi prossimi progetti?... leggi il resto dell'articolo»

S.F.: Prima di tutto continuerò, insieme al team de l’Esposizione Annuale del Metaverso, a portare avanti la rassegna. Spero che in futuro sempre più eccellenti studiosi, artisti e professionisti italiani possano unirsi alla collaborazione.

Foto del curatore

Foto di Sen Fu - curatore

Informazioni sull'evento:

Sede: Palazzo Bragadin Carabba, Castello 6039, Venezia; (Mostra gemella a Shanghai)

Fondatrice: Victoria Lu

Curatori: Angelo Maggi, Sen Fu

Durata: 20 Aprile - 6 Dicembre 2024

Artisti coinvolti: A Duo, Cao Yawei, Chen 13, Cheng Mingfan, CryptoZR, Dong Geng, Dong Libao, Fei Jun, Gao Xiaowu, Gao Yu, Kate Han, Huang Bo, Huang Yi, Huang Xiangzhi, Ji Lingzi, Jiang Honglin, Jewel Jiang, Li Hao, Li Mochu, Tony Lin, Victoria Lu, Ma Jing, Shi Fuqi, Song Yuhang, Wu Qian, YOYO Xiao Wei, Xiu Xuefei, Xu Enbin, Xu Yanhui, Xue Dawei, Xue Lei, Zhan Danping, Zhang Yuying, Zhao Bozuo, Zhao Mingyuan, Zhao Xiaoli, Zheng Lihui, Zhong Zhiwei, Zhu Dan

Pubblicato il 16/05/2024

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Itinerarinellarte.it