Musica Incontri e culturaEventi e spettacoli a Verona

Callas e Verona. La nascita della Divina

  • Quando:   12/01/2024 - 18/03/2024
Callas e Verona. La nascita della Divina

Il 2 dicembre il mondo della musica ha festeggiato l'anniversario della nascita del soprano greco-americano, icona consacrata tra le artiste più moderne del Novecento.

Il legame della Divina con Verona è importante. Scoperta dal celebre tenore Giovanni Zenatello, (primo Radames dell'Aida del 1913), la scritturò per la stagione areniana del 1947, affidandola alla bacchetta autorevole di Tullio Serafin.
Maria Callas ventitreenne conobbe subito l'imprenditore Giovanni Battista Meneghini che la sposò nel 1949 e ne fu anche il manager.

La città di Verona celebra e ricorda la Divina, che qui vide nascere la sua carriera di star internazionale, con un ricco calendario di eventi e iniziative, organizzati dal Comune di Verona in collaborazione con il Conservatorio E.F. Dall'Abaco, l'Università di Verona, Fondazione Arena di Verona, Accademia Filarmonica e con la collaborazione del Festival Internazionale Maria Callas, dell'Archivio Tommasoli e di altri enti culturali cittadini.
Per l'occasione è stato costituito un Comitato Scientifico che ha coordinato tutte le attività.

Al centro delle celebrazioni la mostra "Callas e Verona. La nascita della divina", organizzata dal Comune di Verona, col contributo della Regione Veneto e in collaborazione con il Conservatorio E. F. Dall'Abaco, Università di Verona, Fondazione Arena, Archivio Tommasoli, Warner Classic e il Festival Internazionale Maria Callas.
La mostra apre al pubblico dal 12 gennaio al 18 marzo 2024, da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle 18.30.

Per rafforzare l'identità di Verona come città della Callas, saranno promossi dei percorsi guidati dalle guide turistiche autorizzate sui luoghi callassiani. Sono già attivi quelli organizzati dall'Associazione Ippogrifo.
Per informazioni e prenotazioni: guideippo@gmail.com... leggi il resto dell'articolo»

Alle celebrazioni dedicate a Maria Callas contribuisce, con una serie di iniziative, anche il Festival Internazionale Maria Callas, ideato e promosso dal Maestro Nicola Guerini. Tra esse, la pubblicazione del volume "I Volti di Maria Callas", in collaborazione con Società Letteraria, che raccoglie i contributi degli studiosi intervenuti del ciclo di incontri del festival con uno spazio speciale dedicato al tenore Giovanni Zenatello e a Tullio Serafin.

Tra i progetti speciali del centenario anche l'importante sinergia intrapresa dal festival con l'Accademia di Belle Arti di Verona, che ha organizzato un workshop di progettazione rivolto agli studenti di Design, con l'obiettivo comune di realizzare una moneta celebrativa per il centenario callassiano.

I luoghi delle iniziative

Accademia Filarmonica di Verona, via dei Mutilati 4/ 4F - 37122 Verona | Teatro Satiro Off, vicolo Satiro 8 - 3712 Verona | Auditorum Nuovo Montemezzi, via A. Massalongo 2 - 37121 Verona
Conservatorio Statale di Musica "E.F.Dall'Abaco" - Via Massalongo 2 - Verona
Società Letteraria - Piazzetta Scalette Rubiani 1 - Verona
Teatro Camploy - Via Cantarane 32 - Verona

Calendario eventi

14 dicembre ore 17.30 - Accademia Filarmonica di Verona
Maria Callas, la moda, le arti
Simona Brunetti, docente di Discipline dello spettacolo del Dipartimento di Cultura e Civiltà dell'Università di Verona, dialoga con Alessandra Zamperini (Università di Verona) e Anna Chiara Tommasi.
ultimo appuntamento di un ciclo di eventi organizzato dal Dipartimento di Culture e civiltà dell'Università di Verona, in collaborazione con l'Accademia Filarmonica e il patrocinio del Comune di Verona.

dal 12 gennaio al 18 marzo - Conservatorio E. F. Dall'Abaco
Callas e Verona. La nascita della divina
Mostra organizzata dal Comune di Verona, col contributo della Regione Veneto e in collaborazione con il Conservatorio E. F. Dall'Abaco, l'Università degli Studi di Verona, Fondazione Arena, Archivio Tommasoli, Warner Classic e il Festival Internazionale Maria Callas.
La mostra rimane aperta al pubblico da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle 18.30.

Conferenze al Conservatorio Auditorium Nuovo Montemezzi:

martedì 16 gennaio 2024 ore 17.00
Canti arie composte da Verdi e divenute rosse del sangue...
Pier Paolo Pasolini e Maria Callas
Roberto Calabretto

giovedì 15 febbraio 2024 ore 17.00
Acting in Opera: gestualità e tradizione della recitazione operistica.
Il 'fenomeno' Callas
Francesco Bellotto

mercoledì 27 marzo 2024 ore 17.00
Da crisalide a farfalla: gli anni di Maria Callas a Verona
Tiziana Affortunato

La mostra "Maria Callas e Verona" - 12 gennaio al 18 marzo

Organizzata anche con il contributo della Regione Veneto e in collaborazione con il conservatorio Dall'Abaco, l'università di Verona, Fondazione Arena, Archivio Tommasoli, Warner Classic e il Festival Internazionale Maria Callas.
Per la sua realizzazione è stato costituito un comitato scientifico, formato da esperti del settore, che ha coordinato tutte le attività, concentrandosi esclusivamente sugli anni "veronesi" della Callas, cioè dal debutto in Arena nel 1947 fino al 1954. L'esposizione verte sui luoghi e le persone che hanno avuto a che fare con la Divina, così come sulle cinque stagioni areniane cui ha partecipato e le opere nella quali ha cantato, dal debutto in Gioconda e poi Turandot, Aida, Il Trovatore, Traviata e concludendo con Mefistofele.
La mostra si articola nell'atrio, in un lato del chiostro e nel foyer del conservatorio.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Callas e Verona. La nascita della Divina

Apertura: 12/01/2024

Conclusione: 18/03/2024

Organizzazione: Comune di Verona con il Conservatorio E.F. Dall'Abaco

Curatore: Comune di Verona

Luogo: Verona, Conservatorio Di Musica E.F. Dall'Abaco

Indirizzo: Via Abramo Massalongo, 2 - 37121 Verona

Orario della mostra: lunedì-sabato ore 9.00-18.30

Per visite guidate nei luoghi callassiani: associazione Ippogrifo guideippo@gmail.com

Sito web per approfondire: https://www.conservatorioverona.it/