Il Sospetto

  • Quando:   05/04/2024 - 31/05/2024
  • ultimi giorni

Arte contemporaneaMostre a Avellino


Il Sospetto
Cristian Avram, The way we touch I, 2020, olio su tela, 59 x 74 cm (dettaglio), courtesy galleria Boccanera

Prosegue fino al 31 maggio 2024 la mostra "Il sospetto", a cura di Rebecca Russo, presso il Museo Irpino – Complesso Monumentale Carcere Borbonico.

L'esibizione collettiva, prodotta da Fondazione Videoinsight® in collaborazione con Ri.Genera Impresa Sociale, si snoda lungo un percorso espositivo ricco e intenso che coinvolge 70 opere di artisti internazionali: dipinti, installazioni, fotografie e video. La mission della Fondazione Videoinsight® è la promozione del Benessere psicofisico attraverso l'Arte Contemporanea.

La mostra "Il Sospetto" è finalizzata alla prevenzione del narcisismo patologico, delle relazioni tossiche, della manipolazione affettiva, dell'abuso psicologico, del femminicidio.

Il percorso espositivo si configura, come una riflessione profonda sulle relazioni di coppia e le sue malattie e nevrosi nella nostra epoca.

Il titolo trae ispirazione dal film "Il sospetto" di Alfred Hitchcock (1941). Che un progetto espositivo d'arte sia ispirata proprio a un film di Hitchcock non è un caso, dato che il cinema di Hitchcock si caratterizza per una quasi assenza di dialogo, a favore delle immagini, che sono ben più capaci di "parlare".

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Il Sospetto

Avellino - Museo Irpino

Apertura: 05/04/2024

Conclusione: 31/05/2024

Organizzazione: Fondazione Videoinsight®, Museo Irpino

Curatore: Rebecca Russo

Indirizzo: Piazza Alfredo de Marsico - 83100 Avellino

Inaugurazione: 5 aprile 2024

Orario: martedì-sabato 9:00-13:00 e 16:00-19:00

Sito web per approfondire: https://www.museoirpino.it/