Festival dell’illustrazione Di-Se 2024

  • Quando:   27/04/2024 - 26/05/2024
  • evento concluso

IllustrazioneMostre a Verbano-Cusio-Ossola


Festival dell’illustrazione Di-Se 2024

In arrivo la quarta edizione del Festival dell’illustrazione Di-Se di Domodossola, da sabato 27 aprile a domenica 26 maggio. L’appuntamento si conferma tra i più attesi e originali del panorama nazionale: nato nel 2021 nell’ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il territorio”, quello di Domodossola è un festival giovane che continua a tessere una valida e vivace rete di artisti e creativi intorno al tema del disegno e dell’illustrazione. Grazie a mostre d’arte, collettive e monografiche, incontri, laboratori, workshop, live painting e talk, continua a portare nel nord del Piemonte, in provincia di Verbania, alcuni dei nomi più interessanti e conosciuti legati al mondo dell’arte. Quella che sta per arrivare è la prima parte di un più vasto programma che continuerà a novembre con la mostra di Hugo Pratt in dialogo con Nicola Magrin.

Fulcro della manifestazione gli storici e maestosi spazi del Collegio Mellerio Rosmini di Domodossola che continuano a dialogare con le opere esposte. Sabato 27 aprile alle ore 17 inaugura Elektricon. Portaluppi in Ossola di Gianluca Folì, mostra monografica che ruota intorno alla figura dell’Architetto Piero Portaluppi in veste di progettista delle centrali elettriche della valle Antigorio-Formazza. Gianluca Folì è un artista di punta nel panorama italiano dell’illustrazione, art-director del prestigioso calendario Epson. Per l’occasione Folì ha realizzato una serie di cinque grandi tavole a partire da alcuni schizzi realizzati durante la sua prima visita nelle valli ossolane. In mostra anche i disegni preparatori: un’opportunità per entrare nel vivo della tecnica di lavoro dell’artista che, dal bozzetto iniziale, arriva alla tavola finale. Completa l’esposizione una raccolta di fotografie che seguono la costruzione e l’uso delle centrali, accompagnate da libri e memorabilia d’epoca. Un percorso che illustra anche l’incredibile valenza architettonica, storica e artistica delle centrali idroelettriche d’Ossola, frutto dell’ingegno di uno dei più interessanti architetti del secolo scorso.

In contemporanea, lungo la centrale via Rosmini di Domodossola, sarà possibile visitare “Passare le Alpi”, percorso artistico realizzato completamente all’aperto e dedicato alle alte vie di comunicazione, ai passi alpini, ai mezzi di trasporto e ai viaggiatori tra Val d’Ossola e Canton Vallese. 28 gli illustratori e artisti coinvolti che hanno lavorato su diversi temi: paesaggi dei valichi tra Italia e Svizzera, ferrovia Vigezzina, traforo del Sempione, Geo Chavez e la prima trasvolata delle Alpi, someggiatura (il trasporto di merci con muli e bestie da soma), diligenze a cavallo e postale sul Sempione, emigrazione vigezzina e spazzacamini, contrabbandieri.

Evento centrale della quarta edizione, sabato 25 maggio dalle 10.30 alle 18, Mostra mercato “Plein Air” nel centro storico di Domodossola, tra le piazze Chiossi e Fontana, e la via Motta. Trenta artisti che hanno collaborato con il progetto Di-Se nei suoi primi tre anni tornano in Ossola per presentare dal vivo i propri lavori. Nel corso dell’evento realizzeranno per il pubblico sketch e dimostrazioni delle tecniche utilizzate. Tra gli espositori: Cristina Amodei, Sara Bernardi, Cecilia Campironi, Lorenzo Duina, Andrea Legnaioli, Sofia Maltempi, Marco Goran Romano, Gabriele Pino, Carol Rollo, Antonello Ruggieri, Federico Salis, Paola Tassetti, Ilaria Zanellato. Alle 18.30 presso il Collegio Mellerio Rosmini, presentazione di The Milaneser Book, la prima raccolta di cover della rivista immaginaria The Milaneser. Il volume raccoglie illustrazioni dal 2020 al 2023 con contributi di Chiara Alessi, Gianni Biondillo, Giovanna Castiglioni, Luca Misculin e Davide Oldani. A seguire apericena con gli artisti lungo la via Rosmini. L’evento è organizzato in collaborazione con Proloco Domodossola.

Tanti gli eventi collaterali previsti per questa prima parte di programma. Sabato 4 maggio alle ore 18 al Collegio Mellerio Rosmini presentazione del libro Centomila cavalli per Milano di e con Andrea Cannata. L’autore parlerà dello sviluppo idroelettrico delle Valli Devero, Formazza e Antigorio da fine Ottocento al 1962. Domenica 5 maggio visita guidata alla centrale idroelettrica di Verampio, a seguire tappa con degustazione al laboratorio del Consorzio Erba Böna dove sarà esposta una selezione delle tavole della mostra “Herbarium Vagans” (visitabile dal 27 aprile al 26 maggio).... leggi il resto dell'articolo»

Sabato 11 maggio, inaugurazione alle ore 17 a Calasca Castiglione della mostra Calasca e le sue frazioni, venti acquarelli originali di Caterina Gomirato (aperta fino al 30 giugno).

Sabato 18 maggio, alle ore 15 al Collegio Mellerio Rosmini, laboratorio creativo Alla ricerca delle Creature Fantastiche con l’illustratore Gabriele Pino. Pino da tempo ha avviato una ricerca sul mondo del fantastico nella tradizione popolare delle regioni d’Italia. Il laboratorio è rivolto a bambini da 6 a 10 anni (è richiesta la prenotazione ad amossola2015@gmail.com). A seguire, alle 17.30 presentazione di Sul dorso del basilisco, il quaderno d’artista di Gabriele Pino frutto di una ricerca sul mondo del fantastico nelle vallate ossolane.

Continua inoltre la proposta dell’Artoteca Di-Se, progetto che, primo in Piemonte, promuove il prestito domestico gratuito di opere d’arte. Maggiori informazioni su: artotecadise.it

Il festival Di-Se è a cura di Paolo Lampugnani e di Associazione Musei d’Ossola. La realizzazione di Elektricon. Portaluppi in Ossola di Gianluca Folì è stata possibile grazie al contributo di Fondazione Comunitaria del VCO.

La seconda parte del festival porterà a Domodossola nuovi grandi artisti e opere, tra cui le tavole del celebre Hugo Pratt, uno dei fumettisti più noti in Italia, padre di Corto Maltese, in dialogo con Nicola Magrin, pittore e illustratore, compagno di viaggio dello scrittore Paolo Cognetti, autore della copertina di “Le otto montagne”. La mostra Passi silenziosi nel bosco. Da Hugo Pratt a Nicola Magrin lungo i sentieri degli indiani americani sarà allestita al Collegio Mellerio Rosmini a novembre di quest’anno.

FESTIVAL DI-SE | QUARTA EDIZIONE | PARTE I

tutte le mostre sono aperte dal 27 aprile al 26 maggio

ingresso libero

MOSTRE

Elektricon. Portaluppi in Ossola di Gianluca Folì

Collegio Mellerio Rosmini, Via Rosmini 24, Domodossola (VB)

inaugurazione, sabato 27 aprile ore 17

aperture | venerdì 15-19 | sabato e domenica 10-13 | 16-19

aperture straordinarie lunedì 29 e martedì 30 aprile, mercoledì 1 maggio 16-19

visite guidate su prenotazione amossola2015@gmail.com  (costo 3€ a persona, minimo 5 persone, massimo 20)

PASSARE LE ALPI

mostra outdoor lungo via Rosmini, Domodossola (VB)

visite guidate per scolaresche su prenotazione amossola2015@gmail.com

HERBARIUM VAGANS

laboratorio Consorzio Erba Böna, località Verampio 20, Crodo (VB)

CALASCA E LE SUE FRAZIONI di Caterina Gomirato

inaugurazione, sabato 11 maggio ore 17

sala polivalente località Antrogna 67, Calasca Castiglione (VB)

apertura fino al 30 giugno (su prenotazione al numero 0324-81007)

IN GIORNATA

PRESENTAZIONE LIBRO | CENTOMILA CAVALLI PER MILANO di e con Andrea Cannata

sabato 4 maggio ore 18

Collegio Mellerio Rosmini, Via Rosmini 24, Domodossola (VB)

VISITA GUIDATA ALLA CENTRALE IDROELETTRICA DI VERAMPIO

domenica 5 maggio ore 15

a seguire tappa con degustazione al laboratorio del Consorzio Erba Böna + Herbarium Vagans

su prenotazione progettiproloco@gmail.com | 3780624798

LABORATORIO CREATIVO | ALLA RICERCA DELLE CREATURE FANTASTICHE con Gabriele Pino

sabato 18 maggio ore 15

Collegio Mellerio Rosmini, Via Rosmini 24, Domodossola (VB)

per bambini da 6 a 10 anni

su prenotazione amossola2015@gmail.com

ore 17.30

presentazione del quaderno d’artista Sul dorso del basilisco di Gabriele Pino

MOSTRA MERCATO “PLEIN AIR”

sabato 25 maggio dalle 10.30 alle 18

centro storico di Domodossola (VB), tra piazza Chiossi, piazza Fontana e via Motta

PRESENTAZIONE DI THE MILANESER BOOK

sabato 25 maggio ore 18.30

Collegio Mellerio Rosmini, Via Rosmini 24, Domodossola (VB)

*La mostra Elektricon. Portaluppi in Ossola sarà visitabile fino alle ore 22

BIO DEGLI ARTISTI OSPITI

GIANLUCA FOLÌ

Straordinario illustratore, il suo lavoro è riconosciuto e premiato a livello internazionale. Dal suo studio di Grottaferrata nei Castelli Romani, lavora con clienti di tutto il mondo. Nel 2015 le sue opere sono state selezionate e premiate dalla Society of Illustrators di New York con la medaglia d’oro, categoria Editorials and Books, e nello stesso anno con la medaglia d’argento alla Society of Illustrators di Los Angeles. Folì è anche stato scelto per due anni consecutivi da Creative Quarterly, Applied Arts Annual e Communications Arts Annual. Il suo lavoro di illustratore è stato esposto in varie collettive in Italia e all’estero.

Con “Colorseeker: l’origine dei colori”, la sua edizione del Calendario Epson 2021, è stato selezionato per il 63° Premio annuale della Society of Illustrators NY, massimo riconoscimento nel mondo dell’illustrazione, unico italiano nella categoria Institutional Series. È nella lista dei vincitori dei Creative Quarterly 62, importante rivista newyorkese specializzata in arte, fotografia e design che ogni anno seleziona i migliori lavori nell’ambito della comunicazione visiva. “Colorseeker: l’origine dei colori” ha vinto anche il ComArts Award of Excellence 2021 nella categoria Institutional Project (su 4.000 candidature), primo classificato nella categoria. Il calendario è stato inserito nell’Annual (tiratura di 250.000 copie per gli USA e 450.000 copie nel resto del mondo), che viene spedito ad art director, designer, agenzie e a tutti gli abbonati al ComArts Award. Ancora, il calendario è tra i finalisti degli ADC 100th Annual Awards - Shortlist nella categoria Brand / Communication Design (unico progetto italiano tra i 20 finalisti in questa sezione). Gli ADC Annual Awards premiano ogni anno a livello globale le eccellenze dal mondo del design e della pubblicità in termini di creatività e innovazione. Nel 2021 ha vinto l’ADCI Bronze Awards, il premio più ambito dalla community creativa italiana assegnato dall’Art Directors Club Italiano. Infine, Folì è tra i Merit Winners selezionati e pubblicati nell’annuario dedicato all’illustrazione N°18 (Professional Show).

CATERINA GOMIRATO

Nata nel 1977, si diploma in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Venezia dove integra la sua formazione seguendo anche corsi di pittura. Successivamente, grazie a una borsa di studio, lavora a Vienna nel laboratorio di scenografia “Art for Art” Theater Service GHmb, in qualità di pittrice di scena. Contemporaneamente partecipa a diversi concorsi, mostre personali e collettive. Collabora con associazioni artistiche e culturali. La sua ricerca artistica mantiene un’evidente impostazione scenografica e si concretizza in composizioni astratte grafico-pittoriche essenziali. Altro elemento fondamentale del suo procedimento artistico e della poetica è l’interesse per la musica jazz, in particolare nelle sue caratteristiche di sospensione, frammentazione, silenzio e asimmetria.

GABRIELE PINO

Da bambino sognava di fare magie, poi ha iniziato a disegnare e ha realizzato il suo sogno. Lavora come illustratore e comunicatore visivo: ha collaborato e collabora con case editrici italiane e francesi. Tra queste Mondadori, A2MIMO e ADDeditore, giornali come LaStampa e Focus Junior, e diverse aziende. Ha lavorato anche con la tivù e il teatro per RAIgulp, RAIplay e il Teatro alla Scala di Milano. Realizza laboratori di disegno e illustrazione “qua e là” nelle scuole d’Italia e in Francia. Lavora per IED Torino come docente. Viaggia nella provincia italiana e nel mondo, principalmente nelle zone rurali, alla ricerca delle creature fantastiche della tradizione orale che raccoglie nel suo progetto vissuto, scritto e illustrato: “Il Bestiario d’Italia”. È cresciuto a Moncrivello e a Cigliano ed è proprio qui che, circondato da Masche, Babau, folletti, Om Servaj, Fate Melusine e Pe d’Oca, ha sviluppato la sua passione per le creature fantastiche. La Natura e gli esseri umani sono la sua fonte di ispirazione: ne ama tanto la poesia quanto le stranezze. E nel tempo libero lascia che la vita lo sorprenda.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Festival dell’illustrazione Di-Se 2024

Domodossola - Collegio Mellerio Rosmini

Apertura: 27/04/2024

Conclusione: 26/05/2024

Indirizzo: via Rosmini 22 - Domodossola (VB)

Sito web per approfondire: https://amossola.it/