Panorama L'Aquila

  • Quando:   07/09/2023 - 10/09/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a L'Aquila


Panorama L'Aquila

Dopo Procida e Monopoli, ITALICS porta a L'Aquila la terza edizione di Panorama, la mostra diffusa itinerante che dal 2021 mette in relazione arte, architettura, antichità e contemporaneo con il territorio e le sue comunità, e che per il secondo anno ha ottenuto il patrocinio Unesco e del Ministero della Cultura.

Dal 7 al 10 settembre 2023 torna il progetto culturale che ITALICS – la prima rete istituzionale che riunisce settanta tra le più autorevoli gallerie d'arte attive in Italia – dedica con cadenza annuale ad alcune tra le località più straordinarie del nostro Paese.

ITALICS ha scelto L'Aquila per la terza edizione di Panorama e invitato Cristiana Perrella – curatrice e critica d'arte – a pensare una mostra diffusa per il capoluogo abruzzese.

Fondata alle pendici del Gran Sasso nel 1254 e ricostruita nel 1266 da Carlo I d'Angiò, parte del Regno di Napoli prima, del regno asburgico e del Regno delle Due Sicilie poi, L'Aquila nella sua lunga storia ha conosciuto momenti di potere e fasto alternati a fasi di declino, distruzione, ricostruzione e rinascita collegate ai violenti terremoti che l'hanno colpita nel corso della sua storia, tra cui quello particolarmente drammatico del 2009. La sua posizione nel cuore dell'Italia, circondata da imponenti montagne, foreste, laghi e corsi d'acqua, ha nei secoli conferito ricchezza e centralità strategica alla città sia dal punto di vista politico e religioso, che dal punto di vista economico e culturale. Tutt'oggi sono forti le testimonianze di questa storia nell'architettura e nel patrimonio artistico ed è viva l'eredità attraverso riti religiosi come la Perdonanza Celestiniana e il prestigio di istituzioni come il Conservatorio, l'Università e l'Accademia di Belle Arti.

Centrale nella nuova edizione di Panorama curata da Cristiana Perrella sarà proprio l'ampio patrimonio storico dell'Aquila – con il suo strato medievale testimoniato dalla cinta muraria, quello rinascimentale riconoscibile in numerosi palazzi e chiese, quello barocco e poi neoclassico legato alle ricostruzioni settecentesche – in parte ancora ferito dall'ultimo sisma e in parte ricostruito e riportato allo splendore originario. Il Castello Cinquecentesco, sede del Museo Nazionale d'Abruzzo, con la sala dove è conservato nella sua interezza un rarissimo scheletro di mammut trovato nel 1954 subito fuori dalla città, l'Oratorio barocco di Palazzo Nardis, la Fondazione Giorgio de Marchis, il Casino delle Delizie Branconio, il MAXXI L'Aquila, ma anche palazzi, cortili, spazi pubblici e luoghi della vita quotidiana saranno abitati da opere di arte antica, moderna e contemporanea e messi in dialogo con lavori realizzati per l'occasione.... leggi il resto dell'articolo»

Le sedi di Panorama L'Aquila non saranno semplici "contenitori" di opere ma generatori di contenuti di per sé, capaci di rendere unica la mostra diffusa, beneficiando della fertile relazione con il tessuto culturale cittadino e la sua lunga tradizione.

Scopri l'agenda completa dei quattro giorni di Panorama L'Aquila.

Previsti anche eventi collaterali per Panorama Off, luoghi, mostre e altre suggestioni, oltre i confini di Panorama L'Aquila.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Panorama L'Aquila

Apertura: 07/09/2023

Conclusione: 10/09/2023

Organizzazione: ITALICS

Curatore: Cristiana Perrella

Indirizzo: L'Aquila (AQ)

Sito web per approfondire: https://italics.art/panorama-laquila/



Altre mostre a L'Aquila e provincia

Fotografiamostre L'Aquila

Fabio Massimo Fioravanti. L'invisibile si fa danza

Sabato 25 maggio 2024 alle ore 18.00, la Fondazione Giorgio de Marchis Bonanni d'Ocre è lieta di ospitare la mostra L'invisibile si fa danza di Fabio Massimo Fioravanti. leggi»

25/05/2024 - 15/06/2024

Abruzzo

L'Aquila

Ingresso libero