Street Art

Montale, nuovo intervento di arte muraria al Pala Roller

La glitch art di Paolo Psiko continua il progetto ImmaginAria, la galleria d'arte urbana di Montale. Domani, giovedì 7 aprile, lo street artist torinese inizierà il suo intervento di arte muraria al Pala Roller, una nuova opera a cielo aperto che si aggiunge alle quattro già presenti solo nell'area sportiva di Montale, e dei più di dieci su tutta la frazione. L'intervento, promosso dal Comune di Castelnuovo Rangone in collaborazione con Rosso Tiepido Hangar, dovrebbe concludersi nei primi giorni della prossima settimana, bel tempo permettendo.
Un cardellino si alzerà in volo tra i muri del PalaRoller, rievocando il suo simbolico canto di allegria in un tempo di umana sofferenza. Ancora una volta la grande arte di Immaginaria ci racconta una natura maestosa, iconica che implora l'uomo di prendersene cura – spiega Sofia Baldazzini, Assessora alla Cultura del Comune di Castelnuovo –. Sarà un muro che ci terrà con gli occhi alzati; ancora una volta l'associazione Rosso Tiepido allarga le prospettive del nostro territorio e porta a Montale prospettive di stupore e di richiamo nazionale".
Torinese, classe 1982, Paolo Psiko è un artista autodidatta, specializzato in dipinti e opere murali, e fa parte del collettivo artistico Vida Krei (VKB). Negli ultimi anni ha affinato la tecnica con particolare interesse per la pixel art, la glitch art e l'idea artistica di “scissione” delle immagini.

Pubblicato il

Itinerarinellarte.it