TeatroEventi e spettacoli a Firenze

Sid. Fin qui tutto bene

  • 08/03/2024
  • evento concluso
Sid. Fin qui tutto bene
Sid, foto di Marzia Benigna

Venerdì 8 marzo ore 21.00 al Teatro Cantiere Florida di Firenze va in scena "Sid. Fin qui tutto bene": spettacolo vincitore agli In-Box che lancia un grido dalle periferie dell'Occidente. Un torrenziale monologo per batteria e voce con protagonista Alberto Boubakar Malanchino in un'interpretazione che gli è valsa l'Ubu 2023 come Miglior attore under 35.

Sid. Italiano. Origini africane. Quindici anni, forse sedici, forse diciassette. Veste sempre di bianco, perché il bianco è il colore del lutto per i musulmani. Vive come uno dei tanti ragazzi di una delle tante periferie dell'Occidente, nel mondo viziato della società dello spettacolo. Per uscire dal tedio di nascosto legge, ascolta musica, vede film e recita. Recita sempre, fino a dimenticare chi è.

"Sid. Fin qui tutto bene", lo spettacolo vincitore del Premio In-Box 2023, va in scena venerdì 8 marzo ore 21.00 al Teatro Cantiere Florida (via Pisana 111R) nell'ambito di Materia Prima Festival, evento dedicato al panorama teatrale e performativo contemporaneo a cura di Murmuris col sostegno e il contributo di Mic - Ministero della Cultura, Regione Toscana, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Unicoop Firenze. Valsa al protagonista Alberto Boubakar Malanchino l'Ubu 2023 come Miglior attore under 35, questa produzione Cuboteatro scritta e diretta da Girolamo Lucania è un film "senza montaggio". Scorrono schegge di vita, di ragazzi annoiati, di vagabondaggi nei "templi del consumo". Sid uccide – probabilmente solo per fare qualcosa, sicuramente per uno scopo più alto – soffocando le sue vittime in sacchetti di plastica. Sid impacchetta le vite di scarto in buste firmate. È il serial killer del futuro, è una star.

Sid è bellissimo, intelligente, lettore raffinato, perfettamente padrone delle più sottili sfumature della lingua. Europeo di nascita, di origine algerina, non appartiene né all'Occidente, né alla cultura africana. Sid incarna un futuro senza identità e un presente senza futuro. Sid cerca sé stesso e il suo palcoscenico è il mondo, la sua croisette sono i social, la sua vita è un film. Sid cita Rimbaud e si perde tra le note dei grandi compositori del '700 e dell' '800 mentre i suoi coetanei fanno graffiti e compongono trap.

Sid deve convivere con i rigidi principi del padre e con una scuola fatta di insegnanti tristi e privi di stimoli. Sid sa incantare con i suoi racconti, prende per mano l'ascoltatore e lo porta dove vuole senza incontrare la minima diffidenza, ed è così che diventa uno spietato assassino seguito sui social network. Sid colleziona sacchetti di plastica, di carta, di tessuto, di materiale biodegradabile, tutti rigorosamente firmati. Sid ammazza esseri umani per ammazzare il tempo. La sua storia, però, ha tanti spazi vuoti da riempire. Tocca al pubblico provare a unire i puntini mentre Malanchino procede nella narrazione scandita dalla colonna sonora suonata dal vivo da Ivan Bert e Max Magaldi. Chi abbiamo davanti? Un efferato serial killer o un magnifico attore?... leggi il resto dell'articolo»

Murmuris è una realtà culturale che dal 2007 si occupa di promozione del contemporaneo attraverso progetti, laboratori, spettacoli, eventi. Tema fondante della sua identità è il continuo confronto tra i diversi linguaggi dello spettacolo dal vivo e l'indagine del rapporto fra scena e spettatore. Parallelamente alla attività creative e produttive, Murmuris si occupa di organizzazione: dal 2007 al 2013 cura la direzione artistica e organizzativa del Teatro Everest di Firenze, per diventare dal 2013 parte della multiresidenza creativa del Teatro Cantiere Florida, insieme a Elsinor Centro di produzione teatrale e Versiliadanza.

Materia Prima è in collaborazione con Inbox, Firenze dei Teatri, Bando Toscana Terra Accogliente, Rat - Residenze Artistiche Toscane, Quadrato - Ecosistema teatrale. Nell'ambito della Multiresidenza Creativa Flow insieme a Elsinor - Centro di Produzione Teatrale e Versiliadanza.

"Sid. Fin qui tutto bene" è scritto e Diretto da Girolamo Lucania, con Alberto Boubakar Malanchino | Musica live e sound design Ivan Bert e Max Magaldi | Concept scenografico Ivan Bert | Direzione Tecnica Alessandro Vendrame | Videoproiezioni Niccolò Borgia | Da un'idea di Ivan Bert e Girolamo Lucania | Produzione Cubo Teatro

Spettacolo vincitore del premio In-box 2023

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Sid. Fin qui tutto bene

Firenze, Teatro Cantiere Florida

Apertura: 08/03/2024

Conclusione: 08/03/2024

Organizzazione: Cubo Teatro

Indirizzo: via Pisana 111R - 50143 Firenze

Biglietto: Intero 15€ | Ridotto 12€ (convenzionati Cral, Unicoop Firenze, Tessera Arci, Over 65, Under 26, Università Età Libera) | 8€ (studenti degli istituti superiori e universitari, Casateatro) | Ingressi speciali "Essere o non essere, Amleto" + incontro "Dalla parte di chi guarda" – ingresso unico 8€

Per info: +39 329 9160071 | info@murmuris.it

Sito web per approfondire: https://materiaprimafestival.com/