Altre Stanze anni ’50 e ’60

  • Quando:   21/12/2018 - 28/02/2019
  • evento concluso

Pittura del '900Mostre a PalermoTano FestaGiorgio de ChiricoCarla AccardiRenato GuttusoLucio Fontana


Altre Stanze anni ’50 e ’60

Dalle diverse sedi della Banca d’Italia, raccolte in un’unica, importante collezione, arrivano a Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018, quaranta opere di trenta artisti che hanno segnato il secondo dopoguerra, negli anni Cinquanta e Sessanta.

Si inaugura il 21 dicembre (vernissage alle 11) alla Fondazione Sant’Elia - che la ospiterà poi fino al 28 febbraio - la mostra “Altre Stanze anni ’50 e ’60”, a cura di Mariastella Margozzi e Morena Costantini. Le opere, raccolte per l’occasione e provenienti da varie sedi italiane della Banca d’Italia, arrivano per la prima volta a Palermo.

Orari: da martedì a venerdì 9.30-18.30; sabato e domenica 10-18.30. Lunedì chiusura.

Ingresso gratuito

Un patrimonio prezioso e vario, che si è costituito nel tempo, riuscendo a raccontare lo sviluppo dell’arte figurativa italiana e le trasformazioni sociali del Paese. Una collezione destinata agli ambienti di rappresentanza degli istituti di credito, ma che esce dagli studi dirigenziali per percorrere quella stessa Italia che fa parte del racconto. L’arte va di pari passo alla ripresa, al rilancio, al “sogno” italiano; racconta un Paese uscito dalla guerra che faticosamente rinasce alla ricerca della democrazia, del benessere delle famiglie, di una maggiore libertà. Un periodo che è riduttivo definire solo “vivace”: è “vivo” e, nello stesso tempo, consapevole della realtà attorno: è l’Italia del primo Festival di Sanremo (1951), del maestro Manzi che dalla TV (1954) insegna agli adulti a leggere e scrivere; le “borgate” di Pasolini contro la Dolce Vita e il miracolo economico; la “valigia di cartone” vsi jeans; del Piano Marshall, del paragone con gli States, delle prime lavatrici e frigoriferi; Enrico Mattei all’ENI e Adriano Olivetti tra i privati. Ed eccoci al mondo dell’arte: dalla tradizione figurativa, ancora presente nei primi anni Cinquanta, all’astrattismo informale, la collettiva offre la possibilità di apprezzare le composizioni dei più noti artisti italiani e dei gruppi che in quegli anni si sono formati. “Altre stanze trae il suo titolo – spiega Mariastella Margozzi - da un’opera di Corrado Cagli del 1950, che testimonia l’uscita di queste opere dalle “stanze” nelle quali sono abitualmente collocate, non visibili al pubblico. Ognuna delle opere è unica nel proprio habitat e nel dialogo con esso, ma in questa occasione si offrono insieme con l’ambizione di tendere dei fili che le riconnettano al flusso dell’arte italiana fino alla fine degli anni ’60”. Da Lucio Fontana a Franco Angeli, da Renato Guttuso a Carla Accardi, da Turcato a Burri, da Ugo Attardi ad Enrico Baj, Giorgio De Chirico, Tano Festa: creativi, affabulatori, per nulla inclini a cedere le armi, ognuno convinto del suo “segno”: ognuno ha qualcosa di profondo e intimo da comunicare. La raccolta della Banca d’Italia non ha un filo conduttore preciso, non è orientata verso questa o quella tendenza, ma racchiude opere acquistate soprattutto sul mercato nazionale e internazionale, tra la fine degli anni ‘80 e gli anni 2000, per rispondere ad un’esigenza di rappresentanza. Si ricompone in questa mostra, una sorta di puzzle che fornisce un ottimo contributo alla narrazione della storia dell’arte italiana dei due decenni ’50 e ’60.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Altre Stanze anni ’50 e ’60

Fondazione Sant’Elia - Palermo

Apertura: 21/12/2018

Conclusione: 28/02/2019

Curatore: Mariastella Margozzi, Morena Costantini

Indirizzo: via Maqueda 81- Palermo



Altre mostre a Palermo e provincia

Arte contemporaneamostre Palermo

Katia Scarlata. Acrobazie immaginifiche

Sabato 13 luglio 2024, alle ore 18.00, verrà inaugurata "Acrobazie immaginifiche", personale di Katia Scarlata, a cura di Gianna Panicola. leggi»

13/07/2024 - 03/08/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Che peste vi colga! Cronache da un mondo che fatica a salvarsi

"Che peste vi colga! Cronache da un mondo che fatica a salvarsi" è la mostra per i 400 anni dal ritrovamento delle spoglie di Santa Rosalia, a Palermo dall'11 luglio al 31 agosto 2024. leggi»

11/07/2024 - 31/08/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneaInstallazionimostre Palermo

Claire Fontaine, Tra cielo e terra | installazione site-specific al Museo Riso di Palermo

Mercoledì 10 luglio alle 19.30 Svelamento dell’installazione site-specific di Claire Fontaine, Tra cielo e terra, al Museo Riso di Palermo. leggi»

11/07/2024 - 04/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneaFotografiamostre Palermo

Solo che amore ti colpisca | Appunti dall'isola plurale, tra poesia e fotografia

Si inaugura giovedì 4 luglio alle 18, in tre saloni del Real Albergo delle Povere, a Palermo, la mostra "Solo che amore ti colpisca", ideata e curata da Helga Marsala per Riso. leggi»

05/07/2024 - 13/09/2024

Sicilia

Palermo

Ingresso gratuito

Fotografiamostre Palermo

Anne Immelé. Melita, מלט −mlṭ, refuge

Le attività di Église proseguono con l'inaugurazione, venerdì 21 giugno alle ore 19:00, della mostra "Melita, מלט −mlṭ, refuge" di Anne Immelé. leggi»

21/06/2024 - 20/07/2024

Sicilia

Palermo

Fotografiamostre Palermo

Patrizia Mussa / Teatralità. Architetture per la meraviglia

Arriva a Palermo, la mostra "Teatralità - Architetture per la meraviglia" di Patrizia Musso, fino all'8 settembre 2024 a Villa Zito. leggi»

07/06/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Flavio Favelli. La Sicilia e altre figure

Dal 27 giugno all'8 settembre il Real Albergo delle Povere ospita "La Sicilia e altre figure", di Flavio Favelli che racconta il suo rapporto con la Sicilia, vista come luogo di imprevedibili visioni. leggi»

27/06/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneaSculturamostre Palermo

Francesco Diluca. Rarica

Dal 20 aprile al 30 settembre 2024 le sculture di Francesco Diluca rendono omaggio alla Sicilia dal mare del Castello Maniace di Ortigia e tra la natura dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo. leggi»

20/04/2024 - 30/09/2024

Sicilia

Palermo