Mauro Drudi - Flowers

  • Quando:   18/05/2017 - 04/06/2017
  • evento concluso

Arte contemporanea‎

Mauro Drudi - Flowers

Giovedì, 18 maggio, presso la Casa Museo Ivan Bruschi s’inaugurerà ‘Flowers’, di Mauro Drudi.
L’artista romagnolo è alla sesta mostra personale ma ‘Flowers’, dopo cinque appuntamenti tutti annoverabili sotto un’unica etichetta, quella del Pop, è la prima dedicata completamente ai fiori. Alla domanda ‘perché’ è lo stesso artista a rispondere: ‘perché i fiori sono dentro ognuno di noi, nella nostra immaginazione, nel nostro cuore, oserei dire nella nostra anima e ogni tanto è bene lasciarli fiorire.’
Un argomento universale, come riconosce lo stesso Drudi, che viene però trattato in maniera estremamente personale. Nel catalogo, che sarà presentato durante il corso della mostra, il filosofo Andrea Mecacci, docente di Estetica presso l’Università di Firenze, parla di ‘impressionismo gestuale’ unendo in un sottotitolo, se così lo vogliamo chiamare, più di un secolo di storia della pittura. Storia che emerge in ogni singolo dipinto di ‘Flowers’, dall’uso del colore, ‘che non si deve mescolare sulla tavolozza ma nell’occhio dello spettatore’, fino al modo in cui Drudi, è il caso di dirlo, letteralmente ‘se ne libera’, scagliandolo, schiacciandolo, schizzandolo sulla tela fino ad arrivare ad accarezzarlo dolcemente in un viaggio che, passando attraverso le tortuosità di Van Gogh, rinnova l’eleganza di Monet e dei maestri dell’impressionismo con tutta l’energia di Jackson Pollock, inarrivato scopritore, come sarebbe sempre meglio dire, della pittura gestuale.

"...perché i fiori sono dentro di noi, nella nostra immaginazione, nel nostro cuore, oserei dire nella nostra anima."

Titolo: Mauro Drudi - Flowers

Apertura: 18/05/2017

Conclusione: 04/06/2017

Luogo: Arezzo - Museo Ivan Bruschi

Indirizzo: Casa/Museo Ivan Bruschi, Corso Italia 14, Arezzo