Unseen. Alberto Bregani - Un'intima conversazione

  • Quando:   02/09/2023 - 26/11/2023
  • evento concluso

FotografiaMostre a Parma


Unseen. Alberto Bregani - Un'intima conversazione
©Alberto Bregani, Val di Fassa

Fotografare le montagne è da sempre un'operazione così complessa e delicata da non essere inscritta nella più generale definizione legata al paesaggio ma di meritarsi il termine tutto suo di fotoalpinismo. Nel caso della mostra "Unseen. Alberto Bregani - Un'intima conversazione" a cura di Fondazione 3M - ETS si fondono due passioni e relative competenze - quella per la fotografia e quella per la montagna - capaci di superare ogni ostacolo. La mostra, che sarà esposta dal 2 settembre al 26 novembre 2023 presso il MUPAC - Museo dei Paesaggi di Terra e di Fiume di Colorno (PR), è inserita nel programma della 14ª edizione di ColornoPhotoLife, il festival fotografico che quest'anno propone il tema "Confini" interpretato nelle sue molteplici accezioni.

Nelle fotografie di Alberto Bregani si trovano l'autentica capacità di entrare in sintonia con la natura, il rispetto per l'ambiente e quella che lui stesso definisce come "un'intima, silenziosa conversazione con tutti gli elementi che compongono il paesaggio". Osservando le immagini in bianconero della sua mostra "Unseen" sembra di ascoltare una singolare colonna sonora dove il silenzio è interrotto dal rumore cadenzato dei passi, dal fischiare del vento in quota, dal verso lontano di qualche rapace che sembra esprimere così la sua ebrezza del volo. Questa non è la montagna idealizzata dal Romanticismo, ma quella reale che ha conosciuto la sofferenza e la morte, quella che ha visto sostituire i sentieri ai camminamenti, i rifugi alle fortificazioni, quella trasformata nel teatro di una guerra che è stata definita Grande perché ha quasi cancellato un'intera generazione. Ma ora la montagna, ci dice il fotografo con queste bellissime immagini, si è ripresa il suo grandioso spettacolo e a noi non spetta altro che osservarlo come se vi fossimo immersi. La scelta del bianconero ci regala un mondo che sa rinunciare ai facili effetti coloristici per accompagnarci in un viaggio fatto di contrasti ora intensi ora delicati, di cieli attraversati da nuvole che esaltano tutte le sfumature dei grigi, di rocce che nelle profondità dei neri evidenziano la loro plasticità.

"Abituato a fotografare in medio formato e spesso su pellicola, Amberto Bregani qui utilizza invece uno smartphone. Non si tratta di una sfida ma di una scelta – dettata dal desiderio di cogliere l'impatto immediato con la realtà – perché ciò che conta resta il modo di fotografare: la consapevolezza che ogni scatto è il frutto di pensieri, attese, rinunce perché capita di non trasformare una buona idea in una bella immagine e progetti che non si ottengono al primo scatto né con riprese a raffica. Perché fotografare la montagna significa viverla con quella medita, intensa profondità che caratterizza i veri amori." - Roberto Mutti, curatore.

Le opere della mostra appartengono all'archivio di Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione, e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini. Negli ultimi anni, la Fondazione ha rafforzato il suo asset identitario, focalizzando lo sguardo su tematiche sociali, culturali, sulla divulgazione e sul sostegno alla ricerca scientifica. Ne è esempio concreto l'impegno per promuovere un'educazione di qualità, considerando le esperienze culturali un veicolo di crescita emotiva, ma anche gli studi centrati sulla salute, sulla gender equity, sulla collaborazione, sulla giustizia.

L'esposizione sarà inaugurata sabato 2 settembre alle ore 18.00 presso il MUPAC di Colorno, in occasione dell'anteprima di ColornoPhotoLife, festival organizzato dal Gruppo Fotografico Color's Light con la collaborazione del Dipartimento Cultura della FIAF Federazione Italiana Associazioni Fotografiche.... leggi il resto dell'articolo»

FONDAZIONE 3M - ETS
Un'istituzione culturale permanente, snodo di divulgazione e formazione dove scienza e ricerca, arte e cultura, discipline economiche e sociali, vengono approfondite, tutelate, promosse e valorizzate, nella consapevolezza dei valori d'impresa e della cultura dell'innovazione. Fondazione 3M - ETS è proprietaria di un archivio fotografico che si caratterizza per un patrimonio di 110 mila immagini (lastre, cartoline fotografiche, negativi, stampe vintage e riproduzioni), provenienti dalla storica azienda fotografica italiana Ferrania (acquisita negli anni '60 da 3M) e da una serie di donazioni e di acquisizioni avvenute nel tempo e recenti. L'archivio fotografico è stato costituito sistematizzando il ricco patrimonio iconografico raccolto grazie ad un innovativo approccio alla comunicazione istituzionale, alla divulgazione tecnica e tecnologica, nel corso delle vicende aziendali di Ferrania prima e di 3M Italia poi. Fondazione 3M - ETS fa parte di: Rete Fotografia, SOS Archivi, Federculture e Woman&Tech. La Fondazione a settembre 2022 ha ottenuto la qualifica di ETS (Ente del Terzo Settore) dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l'iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Unseen. Alberto Bregani - Un'intima conversazione

Colorno - MUPAC Aranciaia

Apertura: 02/09/2023

Conclusione: 26/11/2023

Organizzazione: Fondazione 3M

Curatore: Roberto Mutti

Indirizzo: Viale S. Rocco, 1 - 43052 Colorno (PR)

Inaugurazione: 2 settembre ore 18.00

Orari: sabato e festivi 10 – 12,30  15 – 18,30 Feriali su prenotazione

Sito web per approfondire: https://www.fondazione3m.it



Altre mostre a Parma e provincia

Mostre tematichemostre Parma

Musca Depicta. C’è una mosca sul quadro

Il Labirinto della Masone ospita per la primavera 2024 la nuova mostra "Musca Depicta. C'è una mosca sul quadro", esposizione che insegue le apparizioni della mosca nelle arti visive. leggi»

06/04/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Parma

Mostra documentalemostre Parma

L'ALTRA RESISTENZA. Una mostra sugli internati militari italiani

L'ALTRA RESISTENZA. Una mostra sugli internati militari italiani all'APE Parma Museo dal 20 aprile al 15 giugno 2024. leggi»

20/04/2024 - 15/06/2024

Emilia Romagna

Parma

Mostre multimedialimostre Parma

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta

Dal 27 gennaio al 23 giugno 2024 a Parma, si svolge la mostra Van Gogh Multimedia e la stanza segreta presso Palazzo Dalla Rosa Prati. leggi»

27/01/2024 - 23/06/2024

Emilia Romagna

Parma

Arte contemporaneamostre Parma

Contemporanea. Capolavori dalle collezioni di Parma

Palazzo del Governatore ospita "Contemporanea. Capolavori dalle collezioni di Parma", 115 opere 30 collezionisti 93 artisti, dal 20 aprile al 21 luglio 2024. leggi»

20/04/2024 - 21/07/2024

Emilia Romagna

Parma

Designmostre Parma

Bruno Munari. Tutto

Dal 16 marzo al 30 giugno 2024 alla Fondazione Magnani-Rocca si tiene la più grande mostra italiana su una delle più iconiche figure del design e della comunicazione visiva del XX secolo – Bruno Munari. leggi»

16/03/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Parma