Mostre

Le mostre da non perdere in Veneto tra grande pittura e grande fotografia

E' un momento davvero ricco di esposizioni di grande interesse in diverse città venete. Dalla grande fotografia alla pittura che ha fatto la storia del '900. Mestre, Padova, Rovigo, Bassano del Grappa e Conegliano le mete da scegliere.
George Grosz: Natura morta con gatto e anatra, 1929, olio su cartone70x90cm. Ca’ Pesaro - Galleria Internazionale d’Arte Moderna

Partiamo da Mestre, nell'entroterra veneziano, e la mostra Chagall. Il colore dei sogni, allestita al Centro Culturale Candiani fino al 13 febbraio 2024. Non sono esposte solo opere del grande pittore russo, ma anche di altri artisti che del colore hanno fatto la loro presenti nella collezione di Ca' Pesaro.

Proseguiamo con la pittura e con alcuni degli artisti più amati dal grande pubblico, protagonisti a Palazzo Zabarella a Padova con la mostra Da Monet a Matisse. French Moderns 1850–1950. In mostra alcuni dei più celebri pittori francesi o legati a quella stagione parigina, come Matisse, Monet, Cézanne, Degas, il "nostro" Boldini e lo scultore Rodin. C'è tempo fino al 12 maggio 2024 per visitarla.

A un altro protagonista della pittura del '900, l'inventore della Metafisica, è invece dedicata la mostra attualmente allestita a Palazzo Sarcinelli di Conegliano, in provincia di Treviso, con Giorgio de Chirico. Metafisica continua, a cura di Victoria Noel-Johnson, con 71 opere dell'artista e un'importante selezione dei principali soggetti di de Chirico, tra cui i Manichini senza volto e i Trovatori, le Piazze d'Italia e le Torri, gli "Interni ferraresi", i Trofei, i Gladiatori, gli Archeologi, i Soli accesi e spenti e i Bagnanti misteriosi.

Due grandi fotografe del '900 sono invece le protagoniste delle nuove mostre al Museo Civico di Bassano del Grappa, dove è allestita l'esposizione Dorothea Lange. L'altra America, e a Palazzo RoverellaRovigo, dove è possibile ammirare le opere di Tina Modotti. Non solo grande fotografia, ma anche storie da conoscere, a partire dalle vite di queste due grandi donne. Assolutamente consigliate!

E se non siete ancora convinti, ecco 3 brevi anteprime delle mostre di Padova, Rovigo e Bassano del Grappa nei nostri videoracconti!

Da Monet a Matisse a Palazzo Zabarella


Dorothea Lange a Bassano del Grappa


Tina Modotti protagonista a Rovigo

Non perdere nessuna delle mostre visitabili in Veneto.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Pubblicato il

Itinerarinellarte.it