Mostre

Torino: la grande pittura protagonista in tre mostre da non perdere

Tre grandi mostre sulla grande pittura tra '800 e '900. Hayez alla GAM, Turner alla Reggia di Venaria e la pittura italiana degli anni Venti del Novecento al Museo Accorsi-Ometto.
Francesco Hayez (Venezia, 1791 - Milano, 1882). Il consiglio alla vendetta, 1851. Olio su tela, cm. 237 x 178. Vienna, Sammlungen des Fuersten von Liechtenstein

Torino propone anche in questo mese di dicembre e per le prossime festività tantissime occasioni per gli amanti dell'arte, dal Romanticismo al contemporaneo. Qui ricordiamo alcune mostre dove protagonista è la grande pittura, che ha segnato la storia dell'arte tra l'800 e il primo '900.

La Reggia di Venaria ospita fino al 28 gennaio 2024 la mostra, curata dalla storica dell'arte inglese Anne Lyles, "Turner. Paesaggi della Mitologia", che presenta un'imperdibile selezione di una quarantina di opere provenienti dal celebre museo Tate UK; dipinti nei quali Turner esprime non solo la predilezione per la pittura di paesaggio, ma anche il suo grande interesse per la mitologia greco-romana.
Durante il mese di dicembre e le festività di fine anno la Reggia è aperta nei seguenti orari. Venerdì 8 e sabato 9 dicembre: apertura prolungata dalle ore 9.30 fino alle 19.30 di Reggia e mostre, in occasione del Ponte dell'Immacolata. Domenica 24 dicembre: chiusura anticipata alle ore 17, con regolare apertura alle ore 9.30. Lunedì 25 dicembre: la Reggia di Venaria e il Castello della Mandria sono chiusi. Dal 26 dicembre fino al 6 gennaio 2024 La Venaria Reale è sempre aperta e in occasione delle Sere di Natale alla Reggia apertura del Piano Nobile della Reggia e delle mostre anche in orario serale (con biglietto a parte): dalle ore 17 fino alle 21 nei giorni feriali (27, 28, 29 dicembre e 2, 3, 4, 5, gennaio 2024) dalle 18.30 fino alle 22 il sabato, la domenica e i festivi (26, 30 dicembre e 1°, 6 gennaio 2024) (ultimo ingresso mezz'ora prima). Il 31 dicembre non è previsto il prolungamento dell'orario serale. Lunedì 1° gennaio 2024: apertura posticipata alle ore 11 di Reggia e Castello della Mandria.

Ci spostamo in città dove protagonista è un altro grande pittore dell'800, grande genio romantico, nella mostra "Hayez. L'officina del pittore romantico". La mostra è ospitata alla GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino, e resterà visitabile fino alla prossima primavera. La mostra propone un percorso originale che pone a confronto dipinti e disegni, con oltre 100 opere provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e private cui si aggiungono alcuni importanti dipinti dell'artista custoditi alla GAM, come il Ritratto di Carolina Zucchi a letto (L'ammalata) e l'Angelo annunziatore. Orari di visita: da martedì a domenica 10.00 - 18.00 - lunedì chiuso; il servizio di biglietteria termina un'ora prima della chiusura. In caso di eventi straordinari, notti bianche, festività, gli orari possono subire variazioni.

Approdiamo al primo '900 con la mostra "Da Casorati a Sironi ai nuovi futuristi", allestita al Museo Accorsi-Ometto, che prende come riferimento iniziale il 1920, anno che segna l'ingresso italiano nella temperie artistica del "Ritorno all'ordine", caratterizzata dal recupero della classicità in ottica moderna. Sono circa settanta le opere in mostra, provenienti da Musei e Fondazioni italiane, nonché da collezioni private e dalla collaborazione con gli archivi degli autori selezionati. Orari di visita: mar mer ven 10/18 - giov 10/20 - sab dom e festivi 10/19. Sono previste visite guidate.

Non perderti queste ed altre mostre ed eventi d'arte in programma a Torino e dintorni.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Pubblicato il

Itinerarinellarte.it