Mostre

Venezia: Fotografia protagonista nelle mostre in corso

Sono diverse le esposizioni dedicate alla Fotografia nella città lagunare. Dal grande fotografo David 'Chim' Seymour agli artisti emergenti, ecco gli appuntamenti da non perdere.

Il Museo di Palazzo Grimani ospita, fino al 17 marzo 2024, il secondo appuntamento con i maggiori protagonisti della fotografia internazionale del Novecento e che hanno, nella loro carriera, scelto di interpretare quell'unicum che è rappresentato da Venezia. "David "Chim" Seymour. Il Mondo e Venezia 1936-56", dedicata al grande fotografo tra i fondatori di Magnum Photos, con la curatela di Marco Minuz.
Orario: martedì-domenica dalle 10.00 alle 19.00 | ultimo ingresso ore 18.00 | lunedì chiuso.

E' dedicata alla la forza femminile la mostra "Oltre il Mito. Sguardi di donne", ospitata da Laguna Libre Eco Osteria & Cultura (Fondamenta di Cannaregio 969) fino al 31 gennaio 2024. L'esposizione raccoglie le ricerche e gli approfondimenti delle 11 artiste del Libero collettivo di fotografe, ognuna delle quali si interroga su figure femminili mitologiche, esprimendo, attraverso le immagini, la necessità di creare una realtà antitetica alla deriva, sempre più violenta e prevaricatrice, del mondo di oggi. 
Orari: lunedi, mercoledì, giovedì 18.30-23.30 | venerdì 18.00-24.00 | sabato e domenica 12.00-15.00 e 18.00-23.30.

Al Museo Fortuny di Venezia torna invece la fotografia contemporanea con OFF - Oculus Foto Festival e European Month of Photography e la mostra Ripensare il paesaggio vs Ripensare l'identità, che, fino al 15 gennaio 2024, presenta 11 artisti emergenti provenienti da tutta Europa. Giovani autori chiamati a indagare temi attuali come le relazioni tra l'uomo e l'ambiente, che intendono offrire nuove prospettive, nuovi sguardi relativamente alla rappresentazione della natura e del paesaggio, tra decostruzione ed esplorazione artistica.
Orari: 10.00 – 18.00 (ultimo ingresso ore 17.00). Chiuso il martedì.
Ingresso: Intero 10,00 euro Ridotto 7,50 euro, Ridotto Scuole 4,00 euro. Gratuito residenti e bambini 0-5.

Il fotografo Paolo Pellegrin è il protagonista dell'esposizione L'orizzonte degli eventi, aperta al pubblico fino al 7 gennaio 2024 a Le Stanze della Fotografia, per iniziativa congiunta di Marsilio Arte e Fondazione Giorgio Cini. Gli oltre 300 scatti, incluso un reportage per la prima volta in mostra sull'Ucraina e altre immagini inedite, coprono l'arco di tempo dal 1995 al 2023 e raccontano l'attività sul campo che ha portato Paolo Pellegrin a diventare uno dei più importanti fotografi internazionali.
Orari: Aperto tutti i giorni dalle ore 11 alle 19. Chiuso il mercoledì.
Biglietti: intero 14,00 €, ridotto 12,00 €.

Scopri anche tutte le altre mostre in corso a Venezia e dintorni.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Pubblicato il

Itinerarinellarte.it