Apocalittici e Integrati

  • Quando:   19/11/2022 - 20/12/2022

Arte contemporanea‎

Apocalittici e Integrati

Apocalittici e Integrati è un progetto, ispirato dall’intenso saggio di Umberto Eco (1964), imperniato sulla comunicazione di massa, che a suo tempo creò una divisione di pensiero.

Rivisitando Apocalittici e Integrati, idealmente ci si propone una terza via, un nuovo pensiero, un nuovo punto di vista.
Giorgio Bertozzi motiva la scelta tematica nel modo seguente :
L’evento, curato da Loredana Cacucciolo intende indurre a una riflessione sulla contemporaneità e sulle posizioni che vengono assunte dalle masse rispetto ai temi che invadono la quotidianità, temi sempre più strillati e ripetuti con stile ipnotico, ossessivo dove viene abbattuto ogni confine tra la cronaca dei fatti e la libera opinione.
Oggi, un’opinione, pur se non motivata, è diventata alla bisogna una sorta di veto o lasciapassare. Ed è così che per me diventa un fatto conseguenziale dividere, questa umanità, bombardata da valanghe di parole e immagini in due macro cerchie, di cui la prima comprende gli Apocalittici, coloro che per definizione sono sospettosi, diffidenti, complottisti, avversi ad ogni proposta.
La seconda è quella degli Integrati, forti di una visione ottimistica, per molti ingenua. Si fidano dei leader, intravvedono possibilità future, tutto è chiaro, definito e lampante così come si vede.
Riflettendo su questi schieramenti che, proprio perché polarizzati, non ispirano completa adesione per l’uno o per l’altro, mi sono chiesto che cosa l’Arte in questa fase storica possa fare per “migliorare il mondo”. Io penso che l’arte, come sempre, ha il compito di evidenziare gli elementi di criticità, e soprattutto i tragitti per pervenire alle soluzioni attraverso il dialogo.
La soluzione che intravvedo, per la quale mi aspetto una spinta propulsiva dall’arte e dagli artisti, utile ad uscire dall’impasse, è la riscoperta e rivalorizzazione della “razza Arianna”, con chiaro riferimento alla mitologica Arianna, fornitrice del filo utile a riprendere la giusta via. Si auspica l’affermazione di persone orientate dal filo logico della ragione e dall’impiego di elementi oggettivi, capaci di affinare e ricavare conclusioni di impegno, di sostanza, non di solo effetto.
Certamente un compito impegnativo che l’arte nel corso del tempo ha mostrato di poter affrontare per l’innata capacità di vedere e, quindi, mostrare prospettive che ai più sfuggono.
Dunque un evento che raccoglie importanti testimonianze artistiche, di una società in declino, ma che nasce con l’intento propositivo per l’artista ed il fruitore, inducendolo ad una profonda riflessione e condivisione di possibili indicazioni innovative e risolutive.

L’evento coinvolge importanti autori, in un confronto tematico ed espressivo, tra linguaggio e pensiero artistico.

Artisti invitati: Maria Bonaduce, Loredana Cacucciolo, Carmelo Cotroneo, Marco Cotroneo, Pasquale Gustamacchia, Pietro Mastrota, Giovanni Morgese, Gabriga Pellegrini, Mario Pugliese, Pino Spadavecchia, Vincenza Spiridione, Antonio Sette, Emre Yusufi, Mauro Tersigni, Vittorio Valente, Valter Vari.

Negli spazi della Pinacoteca de Napoli, sarà ospitato un circuito comprensivo di opere pittoriche, scultore ed installazioni.

Titolo: Apocalittici e Integrati

Apertura: 19/11/2022

Conclusione: 20/12/2022

Curatore: Loredana Cacucciolo

Luogo: Terlizzi (BA), Pinacoteca Michele de Napoli

Indirizzo: Corso Dante Alighieri 9 - Terlizzi (BA)

Inaugurazione: Sabato 19 Novembre 2022 - Ore 17,30

Organizzazione:

Amici della Fondazione "E. Pomarici Santomasi" - Gravina di Puglia - Bari

Arte Contemporanea Eventi - Bari

NeoArtGallery - Roma /Istanbul

Adsumartecontemporanea - Terlizzi

Con il contributo di Home of Art – Bari

L’evento è patrocinato dal Comune di Terlizzi / Assessorato alle Politiche di Cultura - Coesione - Sociale

Sponsor ufficiali : Banca Generali Private in collaborazione con Francesco Notaro e con la partecipazione di Goldmansachs .

A cura di Loredana Cacucciolo, presidente di Arte Contemporanea Eventi, Bari
In collaborazione con

- Giorgio Bertozzi, presidente di Neoartgallery, Roma/Istanbul,

- Ferdan Yusufi, direttore artistico della Neoartgallery, Roma/Istanbul

- Marisa D'Agostino, presidente degli Amici della Fondazione E. Pomarici Santomasi, Gravina in Puglia

Ingresso gratuito

Orari apertura
- Lunedi chiuso
Dal martedì al giovedì, dalle 10,00 alle 13,00
Venerdì, dalle 10,00 alle 13,00 ; dalle 16,00 alle 19,00
Sabato, dalle 10,00 alle 13,00
- Domenica chiuso

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso