Pietrasanta Design Week-end

  • Quando:   19/10/2023 - 22/10/2023
  • evento concluso

Design Eventi diffusiMostre a Lucca


Pietrasanta Design Week-end

Tutto pronto per la seconda edizione di Pietrasanta Design Week-end in programma dal 19 al 22 ottobre. Il format, ideato da Studio Coronel è organizzato in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e con il patrocinio di ADI - Associazione per il Disegno Industriale e dell'Ordine degli Architetti di Lucca.

Numerosi i contenuti, i protagonisti e gli appuntamenti per questo lungo weekend dedicato al design, all'architettura, allo sport e al networking. Il format, che coglie il meglio dall'esperienza delle design week milanesi, coinvolge i più importanti Studi di progettazione e i migliori brand di design, che trovano nelle località come Pietrasanta (e Cour- mayeur per l'edizione invernale) il giusto contesto per raccontarsi e condividere idee e progetti futuri, creando e consolidando importanti sinergie.
Sono proprio le idee le protagoniste di questo nuovo appuntamento: "La propagazione delle idee" è infatti il tema generale che Paola Coronel, art director e founder della manifestazione, ha scelto per questa nuova edizione, come spunto creativo a mostre e dibattiti: tutto nasce da un'idea, da un'intuizione che se riesce a coinvolgere e convincere più persone, decolla, oppure può restare incompresa ed essere comunque di stimolo, per quella successiva.
Quella di Giulio Cappellini è decollata. Designer, art-director, compasso d'oro alla carriera e brand di design all'avanguardia, ha scelto la magnifica cornice della Chiesa di Sant'Agostino per una mostra dedicata a "Le idee geniali" che hanno fatto di alcuni prodotti, dei veri e propri pezzi cult del design italiano e internazionale. La mostra inaugurerà il 19 ottobre 2023 per restare aperta sino ai primi di febbraio 2024, portando un'inedita contaminazione del design nella capitale dell'arte.

Il Complesso di Sant'Agostino, con la Chiesa, le sale e gli spazi all'aperto, sarà il cuore pulsante della manifestazione. Nel Chiostro, una mostra collettiva dal titolo "Idee alla deriva" in cui diversi Studi di progettazione invitati, proveranno a trasferire in un modellino, il corso dei propri pensieri. Una parola da cui partire, "fragilità", e un kit con alcuni materiali, forniti da tre brand coinvolti nel progetto: scarti di lavorazioni metalliche di Alessi, campioni di lastre di cemento e materiali compositi di Cimento e alcuni pezzi di tessuti tecnici di Serge Ferrari. Ogni progetto potrà restare vicino al tema di partenza, oppure "andare alla deriva" raccontando l'evoluzione tipica delle idee, sempre in costante mutamento.
Nella Sala dei Putti la mostra "Invisible Cities" di Veronica Gaido. Una serie fotografica, nata nel 2015 e ancora in fieri, per cui l'artista si è ispirata al celebre romanzo omonimo di Italo Calvino. La mostra, dopo essere stata ospitata al Consolato generale d'Italia a New York da maggio a settembre 2023, approda in Italia e sarà uno degli eventi di punta di Pietrasanta Design Week-end. Veronica Gaido dipinge con la luce per farci vedere il mondo con una nuova prospettiva, ricordandoci che la bellezza è ovunque, se siamo disposti a osservare con attenzione e sensibilità. Nella sala anche un'installazione minimale di Giussani Group, che propone una riflessione sugli uffici, come contesto fondamentale per la nascita e la condivisione delle idee, più difficile nella solitudine dello smart working.
Nella Sala del Capitolo la versione geometrica della poltrona Proust di Mendini, icona di questa edizione, accoglierà i visitatori nell'info-point della manifestazione.
All'esterno del Complesso di Sant'Agostino, nella bellissima piazza del Duomo di Pietrasanta, arriva CIMENTO con la Cimento Collection, linea di arredi e complementi, nata nel 2019 sotto l'art direction di Aldo Parisotto. Sarà uno spazio dove immergersi e perdersi, seguendo il corso delle proprie idee (dei propri pensieri) tra i vasi Erasmo, disegnati da Patricia Urquiola e le Torcello Bench e Lounge Chair, disegnati da Defne Koz e Marco Su- sani. Grazie alla connection tra Cimento e VilleGiardini, lo spazio si completerà con il delicato tocco di Silvia Ghirelli, una delle paesaggiste più quotate e ricercate del pano- rama contemporaneo, supportata da Emiliano Bibolotti, uno dei migliori giardinieri della Versilia, degno allievo del padre Alessandro.
Questa sinergia è uno degli ingredienti vincenti di Design Week-end, che in maniera informale e spontanea, mette in relazione aziende, progettisti ed editoria, creando nuove opportunità di crescita.
"La propagazione delle idee" è anche occasione di confronto e dibattito e sono infatti numerosi gli appuntamenti dedicati ai talk. Si comincia giovedì pomeriggio, con Giulio Cappellini, che dopo il saluto delle istituzioni per il via della kermesse, racconterà le sue "idee geniali".
Venerdì pomeriggio, grazie alla partnership con la rivista the ONE Yacht & Design, un pa- nel dedicato al design e alla nautica: "idee plananti, idee dislocanti: la fisica della creatività" tra i relatori Valentina Gandini Ceo di Mylius Yacht, Fabio Ermetto, Cco di Baglietto, Federico Rossi, Ceo di Rossi Navi, Vincenzo Poerio, Ceo di Tankoa Yachts, Stefania Lazzaroni, General manager di Fondazione Altagamma, Stefania Ferrari, Digital & Marketing Ma- nager di Driade & FontanaArte, Andrea Citterio, Ceo di Penta/Arredoluce/Castaldi e Leo- nardo Allasia, global mktg & communication director di Poltrona Frau.
Sabato mattina il design incontra l'arte urbana in "Binar10 un'idea da guardare". Un panel dedicato al bellissimo progetto di via Ponchielli a Viareggio, del Soroptimist intl d'Italia Club Viareggio-Versilia, che vede coinvolti i più importanti street artist in un'opera site specific in ricordo dell'incidente ferroviario, con Bruno Ialuna, collezionista e massimo esperto di street art; Fabio Nardini, Presidente dell'Ordine degli Architetti PCC di Lucca; Isabella Luporini, Presidente del Soroptimist Viareggio e Beatrice Brunetti, commissione progetto Binar10.

Sabato pomeriggio si parlerà di urbanistica, design e architettura, prima con un ospite internazionale, Oriol Capdevila di MBM Arquitectes e poi con il consueto confronto allargato tra i progettisti che rappresentano l'anima della manifestazione: Stefano Maestri, 967Arch; Simonetta Cenci, Atelier (s) Femia; Alessandro Roj, Progetto CMR; Emanuele Ros- setti, CEO CRA Group; Giovanni del Boca, del Boca&Partners; Gianpaolo Allocco, Delineo; Aldo Parisotto, Parisotto+Formenton; Antonio Gioli, GBPA Architects; Silvia Ghirelli, Silvia Ghirelli Studio; Michele Pugliese, OneWorks; Michele Simoni, Architectural Hero; Fabio Ba- sile, Studio Marco Piva; Giuseppe Tortato, Tortato Architetti.

Domenica mattina l'ultimo appuntamento è con "L'idea dell'artista, la forza della tec- nologia" un panel dedicato all'evoluzione dell'artigianalità artistica nell'epoca delle tec- nologie digitali e dell'intelligenza artificiale con Nicola Stagetti, artista e artigiano 3.0; Valentina Fogher, storica dell'arte; Emilio Lonardo, designer ed esperto di tecnologie aumentate.
Giorgio Tartaro, giornalista, autore e volto televisivo sarà l'anchor man e filo conduttore di tutti gli incontri, affiancato nel panel della nautica da Désirée Sormani, managing director di TheONE Yacht&Design.... leggi il resto dell'articolo»

Design Week-end, come molti sanno, nasce da skiCAD, una gara di sci iniziata per gioco nel 2000 e che da oltre vent'anni trova nello sport un incredibile momento di networking. Lontani dalla neve e dalle montagne, si è scelto per l'edizione di fine estate, di dare vita ad una nuova tradizione: la prima sailingCAD, dove sailing sottende ad una regata velica e CAD conferma l'acronimo Competition for Architects & Designer. Sulla linea di partenza ci saranno 10 Studi VIP: 967Arch, Alfonso Femia Ateliers, aMDL Circle, Carlo Ratti Associati, GBPA Architects, Giuseppe Tortato Architetti, One Works, Parisotto + Formenton, Progetto CMR e Studio Marco Piva. "Speriamo già dalla prossima edizione, di poter aprire ad un gruppo più numeroso - spiega Paola Coronel - che per la prima edizione, ha scelto la cautela di un numero limitato di equipaggi".
La regata si terrà venerdì 20 ottobre nello specchio d'acqua davanti a Viareggio e il trofeo, ispirato alle forme della coppa dell'America's Cup, è una magnifica rivisitazione in chiave un po' Memphis realizzata appositamente da Venini, la storica maison veneziana, da sempre legata al mondo del design. Con i suoi 100 anni di storia declina la creatività dei grandi designer quali Gio Ponti, Gae Aulenti o Ettore Sottsass jr. con l'incredibile abilità dei maestri vetrai, dando vita a capolavori. Il trofeo, come nella prestigiosa competizione americana, passerà di anno in anno allo Studio vincitore: la premiazione della prima edi- zione si terrà venerdì sera, durante un party esclusivo -rigorosamente su invito- all'interno dello showroom ForteIN.
Di proprietà del gruppo storico Interni Now di Carrara, ForteIN rappresenta oggi il principale riferimento della Versilia per il design contemporaneo. Main partner della manifestazione, dedica un'allestimento speciale alla nuovissima collezione di Cappellini, di cui fanno parte l'iconica Schair, il tavolino Pinch, il tavolo Dolmen e il divano Oblong. Nell'am- pio spazio, distribuito su più livelli, si alternano i brand più prestigiosi tra cui B&B Italia, Poltrona Frau, Giorgetti, Edra, Boffi De Padova e le realizzazioni custom in marmo e materiali pregiati, firmate Interni Now. Grazie ad una sinergia tutta locale, alcuni pezzi saranno esposti nelle Gallerie d'arte di Pietrasanta: la nuova Lounge Chair di Vitra è esposta in anteprima europea nella Galleria di Flora Bigai; la Rose Chair di Edra, nella Galleria di Susanna Orlando; la UP di B&B Italia nella Galleria di Barbara Paci e il Revolving Cabinet di Cappellini nella Galleria di Marco Poggiali.

"L'idea di una nuova Pietrasanta Design Week-end - commenta Paola Coronel - era nell'aria dal 2020, anno della prima edizione. Siamo molto felici di aver trovato nel Comune di Pietrasanta un partner decisivo, che ha messo in campo oltre a spazi di rara bellezza, un team entusiasta e decisivo, per la riuscita dell'evento – continua Paola Coronel - Ottenere la fiducia dei brand e la disponibilità a mettersi in gioco non è sempre facile, ma di anno in anno aggiungiamo partner alla nostra iniziativa e amici al nostro clan, perché alla fine Design Week-end è fatta da tutti coloro che la sentono propria e decidono prendervi parte".

"Pietrasanta Design Week-end costituisce per l'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Lucca un'importante occasione per promuovere la cultura del progetto di Architettura. Ci riconosciamo nei temi del design, arte, cultura e comunicazione, così come proposti nel programma del Design week end. Temi da sempre cari all"espressione dell'architetto, figura volta da sempre a fare una sintesi complessa con le istanze più tecniche dell'eco- nomia, del territorio e dell'ambiente, con l'aspirazione di disegnare il presente tra passato e futuro. Al centro dell'azione dell'Ordine vi è l'attenzione della qualità dei luoghi intesa quale frutto di un intento progettuale che si fonda su capacità e competenze. Questo straordinario evento consente di esaltare design e architettura in un contesto culturale, artistico e paesaggistico unico." il commento del Presidente dell'Ordine degli Architetti di Lucca, arch. Fabio Nardini.
Un ringraziamento anche ad ADI, Associazione del Disegno Industriale, che patrocina la manifestazione in linea con la sua mission nella diffusione della cultura del design sul territorio italiano e momento di incontro tra progettisti, imprese, critici, giornalisti, sostenendo lo sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico.
"Come Fondazione Altagamma siamo felici di partecipare al nuovo appuntamento di Design Week-end a Pietrasanta. Il legame design e nautica è cresciuto ed è, in partico- lare per la nautica di Altagamma ma non solo, un elemento distintivo che oggi il cliente si aspetta. I designer italiani e le aziende Made in Italy sono leader in questo settore e l'ecosistema nautica-design è una realtà, la cui reputazione internazionale non può che crescere" ha commentato Stefania Lazzaroni, general manager di Fondazione Alta- gamma.

"In queste settimane – commenta il vicesindaco e assessore a eventi e manifestazioni, Francesca BrescianiPietrasanta ha offerto a tutta la sua comunità, di cittadini e visitatori, una panoramica ricchissima sulle tante forme in cui l'arte può manifestarsi: dalla scultura all'alta cucina, la musica, la danza fino alle antiche arti medievali. Con grande piacere ora esploriamo un'altra delle più grandi forme creative dell'uomo, il design, grazie a questo appuntamento che coinvolgerà tutto il nostro sistema-cultura creando un circuito diffuso e immersivo, apprezzabile sia dai visitatori occasionali, sia dagli addetti ai lavori".

Hanno deciso di partecipare a questa edizione:
Agape Casa, Alessi, Arredoluce/Penta, Artelinea, B&B Italia, Cap Design, Cardex, Cassina, Ceccotti Collezioni, Cimento, Comfort Office, Dixpari, Driade, Edra, Flaminia Ceramica, Flex- form, ForteIN, Giussani Group, Icone Luce, Kartell, Kind of Furniture, Living Divani, Martinelli Luce, Olmar, OLuce, Poltrona Frau, Provasi, Sedus, Serge Ferrari, Venini e Centro Porsche Firenze.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Pietrasanta Design Week-end

Apertura: 19/10/2023

Conclusione: 22/10/2023

Organizzazione: Studio Coronel

Indirizzo: Pietrasanta (LU)