Eros che move il mondo

  • Quando:   20/04/2024 - 02/05/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Firenze


Eros che move il mondo

"Eros...che move il mondo" è il titolo della nuova rassegna artistica del gruppo di "Officina del mito", che sarà ospitata nelle prestigiose sale espositive della Società delle Belle Arti-Circolo degli Artisti "Casa di Dante" di Firenze.

Un nuovo tema quello affrontato in questa edizione, accattivante e dalle molteplici sfaccettature: l'Eros.

L'attuale smisurata sovraesposizione d'immagini di nudo, l'uso martellante e smaliziato di corpi svestiti nei media, nelle pubblicità, come nel web, non solo ci lasciano immagini che hanno ben poco da raccontare, poiché completamente prive di un'anima; ma soprattutto autorizzano una mercificazione dei corpi ed un neo-liberismo selvaggio che limita e circoscrive il concetto di Eros alla dimensione puramente corporea dei sessi.

Agli albori della storia dell'umanità però Eros era considerato una forza primigenia, nata dal cháos primordiale (Χάος), per poi diventare, secondo una mitologia più tarda, il figlio di Afrodite ed Ares. Ed è proprio in questa veste che forse lo conosciamo meglio: ritratto innumerevoli volte nell'arte europea, Eros o Cupido, assume le sembianze di un efebo bellissimo o di un fanciullo alato che si diverte a scagliare le proprie frecce, gettando gli uomini nelle passioni più incontrollabili.

Una kermesse artistica che svela dunque, un Eros dai tanti volti, un Eros che scorre sui tanti piani della nostra vita, un Eros che soffia sui tanti volti dell'esistente. Non quindi una sottovalutazione della pulsione erotica nell'incontro delle anime e dei corpi, ma la sua collocazione in una dimensione onnicomprensiva, in quanto impulso vitale dalle tante sfaccettature.
Per gli artisti di "Officina del mito" Rosa Cianciulli, Guido Del Fungo, Enrico Guerrini, Nicoletta Manetti, Giovanni Mazzi, Salvatore Monaco, Roberto Mosi, Margherita Oggiana, Andrea Ortuño , Roberto Romoli, Andrea Simoncini, Umberto Zanarelli, Pareskevì Zerva, lo stimolo erotico diventa cioè, un esercizio emotivo con cui sollecitiamo i nostri sensi, nel riconoscere ciò che nella mediocrità è il sublime, ciò che nella meccanica è energia; ciò che nella vita è quel coraggio indispensabile per esplorare le dimensioni psichiche ed emotive. Scrive infatti Byung-Chul Han riferendosi a Platone: "dall'Eros proviene uno slancio spirituale; l'animo sollecitato eroticamente realizza cose belle e soprattutto buone azioni che hanno un valore universale».... leggi il resto dell'articolo»

Durante il periodo della mostra saranno inoltre organizzati diversi appuntamenti letterari e musicali. Tutte le informazioni riguardanti date ed orari sono segnalati nella locandina.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Eros che move il mondo

Firenze - Società delle Belle Arti-Circolo degli Artisti "Casa di Dante"

Apertura: 20/04/2024

Conclusione: 02/05/2024

Organizzazione: Circolo degli Artist

Indirizzo: via Santa Margherita n.1/r - 50122 Firenze

Inaugurazione: sabato 20 aprile 2024 ore 17.00 con la presentazione dalla storica e critica d'arte Virginia Bazzechi Ganucci Cancellieri.

Orario: martedì-domenica 10:00 -12:00 e 16.00-19.00

Per info: +39 055 218402 | info@circoloartisticasadante.com 

Sito web per approfondire: https://www.circoloartisticasadante.com/



Altre mostre a Firenze e provincia

Scultura Illustrazionemostre Firenze

Livia de Magistris. Un re di fuoco ed il suo cavallo

"Un re di fuoco ed il suo cavallo", è la personale di Livia de Magistris, illustratrice fiorentina che unisce l'immaginario medievale al disegno ed ai linguaggi tridimensionali, a Firenze fino al 1 giugno. leggi»

30/05/2024 - 01/06/2024

Toscana

Firenze

ingresso libero

Arte contemporaneamostre Firenze

Colours of the soul

La Galleria360 è lieta di invitarvi alla nuova mostra d'arte contemporanea "Colours of the soul", una esposizione che attraverso il colore, propone un affascinate viaggio esplorativo all'interno dell'anima. leggi»

24/05/2024 - 17/06/2024

Toscana

Firenze

Sculturamostre Firenze

Dominique White. Destruction of Order

"Destruction of Order" è la nuova mostra personale di Dominique White presso la galleria Veda a Firenze, dal 3 maggio 2024. leggi»

03/05/2024 - 03/06/2024

Toscana

Firenze

Video artmostre Firenze

Federico Tiezzi. La belva nella giungla

Il Museo Novecento ospita ,dal 17 maggio al 17 luglio 2024 a Firenze l'opera video di Federico Tiezzi "La belva nella giungla" tratta dall'omonima novella di Henry James. leggi»

17/05/2024 - 17/07/2024

Toscana

Firenze

Arte modernamostre Firenze

Ritorni. Da Modigliani a Morandi

Ritorni. Da Modigliani a Morandi. Ci sarà tempo fino al 15 settembre per ammirare diciannove grandi capolavori del novecento italiano appartenuti a Alberto Della Ragione. leggi»

23/03/2024 - 15/09/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Louise Bourgeois In Florence. Do Not Abandon Me / Cell XVIII (Portrait)

Louise Bourgeois In Florence. Due eccezionali mostre – Do Not Abandon me e Cell XVIII (Portrait) – che impegneranno il Museo Novecento e il Museo degli Innocenti. leggi»

22/06/2024 - 20/10/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Samuele Alfani. Amygdálē

L'Hotel Mercure Firenze Centro inaugura la stagione espositiva all'interno dei suoi spazi con "Amygdálē", personale di Samuele Alfani, dal 13 maggio al 30 giugno 2024. leggi»

13/05/2024 - 30/06/2024

Toscana

Firenze

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Firenze

Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022

Galleria Il Ponte di Firenze presenta, dal 17 maggio al 26 luglio 2024, "Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022". leggi»

17/05/2024 - 26/07/2024

Toscana

Firenze

Disegnomostre Firenze

I disegni di Giulio Artistide Sartorio per illustrare Le feste romane di Ruggero Bonghi

Dall'8 al 31 maggio 2024, presso la Libreria-Casa d'Aste-Casa d'Arte Gonnelli di Firenze, sarà in esposizione il cospicuo nucleo di disegni di Giulio Artistide Sartorio (1860-1932). leggi»

08/05/2024 - 31/05/2024

Toscana

Firenze

Ingresso gratuito