Monograff. Azulejos

  • Quando:   13/04/2024 - 07/05/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Firenze


Monograff. Azulejos
Monograff, Trittico, 2024, acrilico su tela, 80x90 cm, Photo Courtesy l'artista

Galleria d'arte La Fonderia presenta Azulejos, mostra personale di Tommaso Mannucci in arte Monograff, con inaugurazione sabato 13 aprile 2024 alle ore 18 in Via della Fonderia 42R a Firenze.

In esposizione l'ultima produzione dell'artista fiorentino, caratterizzata da una pittura bicromatica dominata da blu e bianco, ispirata alla bidimensionalità della cianotipia e alle tipiche decorazioni iberiche Azulejos, piastrelle in ceramica con superficie smaltata e decorata che arricchiscono costruzioni pubbliche e private.

Il richiamo a questo tipo di decorazione cara all'artista lo si ritrova nella prima parte dell'esposizione, con una serie di piccole opere quadrate, su cui si articola un percorso che affronta i vari strati del terreno e le varie fasi naturali, dalla texture della pietra alla vegetazione che affiora da esse.

Si delinea così un filo conduttore di lettura che prosegue e si focalizza sulla concretezza e mutevolezza della materia. Vicende politiche e personali, contrasti e conflitti interiori hanno portato l'artista a pensarsi attraverso texture e forme marmoree forate, lacerate, oscurate in cui tuttavia non viene mutata la natura intrinseca della materia stessa. Una sorta di autoritratto ambientale, come la natura e l'uomo modellano il marmo, gli accadimenti sociali e culturali modellano Monograff: il materiale rappresentato, roccia e pietra, sono la volontà di raffigurare un individuo o qualsiasi forma di vita che si deve adattare spesso alle circostanze, alle situazioni, con compromessi e mutamenti nella forma senza intaccarne l'essenza.

Le riflessioni di Monograff si concentrano anche sull'estrazione nelle cave, riconducibili ai titoli delle opere stesse: 0,5% è la percentuale del marmo asportato utilizzato per scopi artistici, mentre il 17% per opere architettoniche. Il marmo è una risorsa che non si rinnova e le montagne vengono scavate costantemente, devastando il patrimonio culturale e ambientale. Viene così da rivolgere lo sguardo a quelle aree residuali che dopo essere state sfruttate riman­gono abbandonate e a quelle che ancora sopravvivono all'antropizza­zione. Un paesaggio interstiziale che Gilles Clément chiama Terzo Paesaggio, nel senso di ciò che non è né luce, né ombra: è l'insieme di questi spazi inde­cisi, trascurati dal dominio dello sfruttamento dei suoli a costitui­re il solo rifugio per la biodiversità, in cui la vegetazione si riprende gli spazi senza essere vincolata, guidata e tematizzata dall'uomo.... leggi il resto dell'articolo»

A completare il percorso espositivo trova posto una scultura che materializza la ricerca di Monograff, rendendo tangibili le forme solamente raffigurate attraverso la pittura e delocalizzando la materia dalla tela allo spazio reale.

La mostra sarà visitabile fino al 7 maggio con orario dal martedì al sabato 10-13 e 15.30-19.30.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Monograff. Azulejos

Firenze - Galleria d'arte La Fonderia

Apertura: 13/04/2024

Conclusione: 07/05/2024

Organizzazione: Galleria d'arte La Fonderia

Indirizzo: Via della Fonderia 42R - Firenze

Inaugurazione: Sabato 13 aprile ore 18:00

Orari: Mar-Sab 10-13 15.30-19.30

Per info: Tel. 055 221758 - info@galleriafonderia.com

Sito web per approfondire: https://www.galleriafonderia.com

Facebook: gallerialafonderia



Altre mostre a Firenze e provincia

Arte contemporaneamostre Firenze

Colours of the soul

La Galleria360 è lieta di invitarvi alla nuova mostra d'arte contemporanea "Colours of the soul", una esposizione che attraverso il colore, propone un affascinate viaggio esplorativo all'interno dell'anima. leggi»

24/05/2024 - 17/06/2024

Toscana

Firenze

Sculturamostre Firenze

Dominique White. Destruction of Order

"Destruction of Order" è la nuova mostra personale di Dominique White presso la galleria Veda a Firenze, dal 3 maggio 2024. leggi»

03/05/2024 - 03/06/2024

Toscana

Firenze

Scultura Illustrazionemostre Firenze

Livia de Magistris. Un re di fuoco ed il suo cavallo

"Un re di fuoco ed il suo cavallo", è la personale di Livia de Magistris, illustratrice fiorentina che unisce l'immaginario medievale al disegno ed ai linguaggi tridimensionali, a Firenze fino al 1 giugno. leggi»

30/05/2024 - 01/06/2024

Toscana

Firenze

ingresso libero

Video artmostre Firenze

Federico Tiezzi. La belva nella giungla

Il Museo Novecento ospita ,dal 17 maggio al 17 luglio 2024 a Firenze l'opera video di Federico Tiezzi "La belva nella giungla" tratta dall'omonima novella di Henry James. leggi»

17/05/2024 - 17/07/2024

Toscana

Firenze

Arte modernamostre Firenze

Ritorni. Da Modigliani a Morandi

Ritorni. Da Modigliani a Morandi. Ci sarà tempo fino al 15 settembre per ammirare diciannove grandi capolavori del novecento italiano appartenuti a Alberto Della Ragione. leggi»

23/03/2024 - 15/09/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Louise Bourgeois In Florence. Do Not Abandon Me / Cell XVIII (Portrait)

Louise Bourgeois In Florence. Due eccezionali mostre – Do Not Abandon me e Cell XVIII (Portrait) – che impegneranno il Museo Novecento e il Museo degli Innocenti. leggi»

22/06/2024 - 20/10/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Samuele Alfani. Amygdálē

L'Hotel Mercure Firenze Centro inaugura la stagione espositiva all'interno dei suoi spazi con "Amygdálē", personale di Samuele Alfani, dal 13 maggio al 30 giugno 2024. leggi»

13/05/2024 - 30/06/2024

Toscana

Firenze

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Firenze

Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022

Galleria Il Ponte di Firenze presenta, dal 17 maggio al 26 luglio 2024, "Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022". leggi»

17/05/2024 - 26/07/2024

Toscana

Firenze

Disegnomostre Firenze

I disegni di Giulio Artistide Sartorio per illustrare Le feste romane di Ruggero Bonghi

Dall'8 al 31 maggio 2024, presso la Libreria-Casa d'Aste-Casa d'Arte Gonnelli di Firenze, sarà in esposizione il cospicuo nucleo di disegni di Giulio Artistide Sartorio (1860-1932). leggi»

08/05/2024 - 31/05/2024

Toscana

Firenze

Ingresso gratuito