Raffaele Rossi. Epistola ai naviganti

  • Quando:   15/10/2022 - 12/11/2022
  • evento concluso

Arte contemporanea‎

Raffaele Rossi. Epistola ai naviganti

L’Assessorato per i Beni e le Attività Culturali del Comune di Diano Marina in collaborazione con la Civiero Art Gallery è lieto di presentare, al Palazzo del Parco di Diano Marina, la mostra “Epistola ai naviganti”, personale dell’artista Raffaele Rossi.

Il percorso artistico di Raffaele Rossi ha come epicentro l’uomo, approfondisce ed esplora le vie del subconscio, la non facile rappresentazione dei moti dell’anima.
Le opere presentate in mostra nei vari cicli, dalle “Apparizioni” ai “Paesaggi dell’anima mia” alle “Visioni in laguna” ci rinviano a un percorso, ad un viaggio (da qui il titolo della mostra “Epistola ai naviganti”) talvolta metaforico, legato ad una nostra vicenda esistenziale.
Inteso sempre come luogo della psiche, il paesaggio, nel lavoro di Rossi, assume tonalità oniriche e metafisiche legate a evidenti astrazioni che vogliono accennare dialoghi costruttivi con il pensiero del fruitore sottoposto a sollecitazioni, a miraggi, a illusioni, a raccordi emotivi.
Il fascino della sua pittura proviene dall’equilibrio tra il segno libero e la sua costruzione, tra l’architettura e lo slancio. Il suo mondo è fatto di silenzio e di mistero. Sgualcite e a volte delicatamente screpolate, le tavole presentate in questa mostra, opere recenti realizzate tra il 2018 e il 2022, raccontano tutto quello che si può dire quando alle parole si toglie il suono, quando il silenzio prende il sopravvento per creare una dissolvente totalità. Raffaele Rossi, cimentandosi con colle, pigmenti, lamine di rame e piombo, ci accompagna in una ricerca dentro e fuori gli stati dell’animo umano.
In occasione del vernissage sarà presentato il catalogo edito da Ideaazione Editore, con la presentazione critica di Antonello Tolve.

Raffaele Rossi nasce ad Alba (CN) il 20 Maggio 1956.
Nel 1975, dopo il Liceo artistico a Novara, affascinato dalla Pittura antica Veneziana soggiorna per alcuni anni a Mogliano Veneto nel Trevigiano dove tiene la sua prima mostra personale nel 1978.
In questo periodo, segue i corsi di calcografia alla Scuola Internazionale di Grafica e, sempre a Venezia, la Scuola Libera del Nudo.
Attratto dalle tecniche pittoriche antiche, si avvicina alla “bottega“ di due Pittori veneziani: Valeria Rambelli e Ottone Marabini. Da loro impara a macinare e mesticare i colori con la tempera all’uovo e l’olio, apprende la preparazione di tavole e tele e si appassiona alla ricerca e al riuso delle materie antiche. Sperimenta l’affresco e nasce così un particolare amore per gli intonaci e per le superfici materiche che lo conduce all’attuale momento pittorico caratterizzato da superfici ricche di spessore realizzate con intonaci di calce, inerti particolari quali la polvere di marmo, le sabbie e i collanti naturali. Vive e lavora a S. Ambrogio di Trebaseleghe in provincia di Padova.

Selezione mostra personali:

2008
- Fundacion Pablo Atchugarry, El Chorro-Manantiales, Uruguay - Galerie Delfi Form, Zwolle, Holland
- Galleria Flaviostocco, Castelfranco Veneto, Italy
- Galerie Needien, Neede, Holland

2009
- Anti: Galleria d’Arte Contemporanea, Mestre Venezia, Italy - Terra Promessa Art Gallery, Ootmarsum, Holland
- Bugno Art Gallery, Venezia, Italy

2010
- Galerie 40-Christine Rother, Wiesbaden, Germany - Civiero Art Gallery, Diano Marina, Imperia, Italy
- Galleria Lydia Palumbo Scalzi, Latina, Italy
- Galerie Needien, Neede, Holland

2011
- Galleria d’arte Il Triangolo, Cosenza, Italy
- Galleria Flaviostocco, Castelfranco Veneto, Italy - Bugno Art Gallery, Venezia, Italy
- Terra Promessa Art Gallery, Ootmarsum, Holland

2012
- Centro d’arte e cultura Brolo, Mogliano Veneto,Treviso, Italy
- Fundacion Pablo Atchugarry, El Chorro-Manantiales, Uruguay

2014
- Piero Atchugarry Gallery, Tierra Garzon, Uruguay
- Raffaele Rossi & Louis La Rooy, City Council Gallery Sao Bras de Alportel, Portugal - Galerie Rother Winter, Wiesbaden, Germany
- Galleria Vecchiato Arte, Padova, Italia

2016
- Galerie Delfi Form, Zwolle, Holland
- Civiero Art Gallery, Diano Marina (IM)

2017
- Galerie Delfi Form, Zwolle, Holland

2018
- Galerie Rother Winter, Wiesbaden, Germany
- Gian Marco Casini Gallery, Livorno, Italy
- Fundación Pablo Atchugarry, Manantiales e Museo Gurvich, Montevideo, Uruguay

2019
- Bugno Art Gallery, Venezia
- “ I segni sul muro”, testo di Gabriele Salvaterra; Fondazione Giovani leoni. Mirano (VE)

2021
- “Infinito”; Thereza Pedrosa Gallery, Asolo (TV)

Titolo: Raffaele Rossi. Epistola ai naviganti

Apertura: 15/10/2022

Conclusione: 12/11/2022

Organizzazione: Assessorato per i Beni e le Attività Culturali del Comune di Diano Marina

Luogo: Sala “R. Falchi”, Palazzo del Parco - Diano Castello (IM)

Indirizzo: Corso Garibaldi, 60 - Diano Castello (IM)

Info: Tel. 371.3712776 - civieroartgallery@gmail.com

Inaugurazione: sabato 15 ottobre dalle ore 17:00

Orari: tutti i giorni 16:00 – 19:00. Domenica e festivi su appuntamento

Sito web per approfondire: https://www.civieroartgallery.com/

Facebook: civieroartgallery

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso