Alessandra Rota. Battiti per Minuto

  • Quando:   07/10/2023 - 22/10/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a RavennaPallavicini 22 Art Gallery


Alessandra Rota. Battiti per Minuto
L35 battiti per minuto 1, 2022, particolare 2, legno tinto lava

Presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery in Viale Giorgio Pallavicini 22 a Ravenna, si inaugura "battiti per minuto", la personale di Alessandra Rota, a cura di Roberto Pagnani e e Claudia Agrioli, con testo critico di Roberto Pagnani a catalogo. 

La mostra è inserita nel calendario della VIII edizione della Biennale di Mosaico Contemporaneo di Ravenna.

L'evento, promosso e organizzato da CARP Associazione di Promozione Sociale in collaborazione con lo Spazio Espositivo PALLAVICINI 22 Art Gallery e con l'Archivio Collezione Ghigi-Pagnani, si avvale del patrocinio dell'Assemblea legislativa Regione Emilia Romagna, del Comune di Ravenna Assessorato Cultura e Mosaico, dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna, dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale e del sostegno di BCC Ravennate Forlivese e Imolese, Gruppo SAPIR SpA Ravenna, DARSENALE – BIZANTINA BREW PUB Ravenna.

La Mostra

Alessandra Rota si è formata artisticamente a Milano dove ha lavorato anche nel mondo del design. Il suo lavoro è influenzato sia da stilemi occidentali che orientali quali l'ukiyo-e giapponese.
Produce mosaico da parete in bassorilievo. Predilige il legno di toulipier (famiglia delle Magnoliaceae) che lavora e riduce in formato tessera dando vita ad una costruzione simile a scacchiere mobili formate da più strati sovrapposti. In questa sua esposizione presenta anche dei lavori su legno a incisione eseguita a scalpello, collegati da una tessera che rimanda al mosaico.
Lavora sul monotonale, colori che fanno risaltare le vibrazioni delle ombre che vanno così ad animare l'opera.
Il suo lavoro ha anche una forte valenza sonora; le sue strutture risuonano di vibrazioni armoniche, tanto da sembrare la costruzione di uno spartito musicale. La diversa grandezza delle singole tessere rimanda all'ampiezza del suono ovvero la sensazione data dalla vibrazione di un corpo in oscillazione. Tale vibrazione, che si propaga nell'aria o in un altro mezzo elastico, raggiunge i sensi e crea una suggestione correlata alla natura della vibrazione. Le tessere trasmettono il movimento alle altre tessere vicine e queste a loro volta ad altre ancora, provocando una variazione locale della pressione; in questo modo, un semplice movimento vibratorio si propaga meccanicamente originando un'onda sonora.

L'Artista

Alessandra Rota vive e lavora a Bergamo. Si diploma a Milano nel 1999 presso l'Accademia di Belle Arti di Brera dove si avvicina al mondo del mosaico. Negli stessi anni collabora con uno studio fotografico e uno studio grafico.
Negli anni successivi lavora nel settore dell'interior design dove sviluppa un proprio approccio al mosaico grazie all'utilizzo del legno come materiale.
Nel 2015 riceve il premio "Mosaico Oggi" in occasione del IX Concorso Internazionale "Mosaico Oggi" a Bracciano (RM).
Nel 2016 partecipa alla prima edizione della Fall Design Week di Milano, con una mostra durante l'evento NoLo Public Market al Mercato Comunale. Ha poi esposto a Nazzano (RM), a Padova, a Torino, a Bergamo, a Piacenza oltre che nella mostra itinerante "Artisti per le Biblioteche con Marantogide" curata da Roberto Savi.
Numerose le sue mostre a Ravenna, tra le quali si ricorda la personale "L19-26. Alessandra Rota e gli alabastri di Galla Placidia" a cura di Luca Maggio presso la niArt Gallery, la collettiva "Opere dal Mondo" nel 2019 a Palazzo Rasponi dalle Teste, la collettiva "E...uscimmo a riveder le stelle" alla niArt Gallery e successivamente presso l'Ospedale Santa Maria delle Croci dove è diventata un'installazione permanente.
Dal 2020 le sue mostre si sono svolte anche in Francia: Chartres, La Roche-sur-Foron, Paray-le-Monial presso la Maison de la Mosaique Contemporaine.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Alessandra Rota. Battiti per Minuto

Ravenna - Pallavicini 22 Art Gallery

Apertura: 07/10/2023

Conclusione: 22/10/2023

Organizzazione: CARP Associazione di Promozione Sociale

Curatore: Roberto Pagnani e Claudia Agrioli

Indirizzo: Viale Giorgio Pallavicini, 22 - Ravenna (RA)

Inaugurazione: 7 ottobre 2023 dalle ore 18:30

Orario di apertura: da martedì a domenica dalle 16:00 alle 19:00

Informazioni: pallavicini22.ravenna@gmail.com

Sito web per approfondire: https://www.pallavicini22.com/

Facebook: Pallavicini22



Altre mostre a Ravenna e provincia

Arte contemporaneamostre Ravenna

Zinaida Capatina. Cromovisioni

Le Pescherie della Rocca Estense a Lugo ospitano una mostra Personale di Zinaida Capatina dal titolo "Cromovisioni". leggi»

29/06/2024 - 15/07/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Disegnomostre Ravenna

Paolo Capponcelli. I taccuini della darsena

Dal 3 all'11 luglio 2024 lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery a Ravenna presenta la personale di Paolo Capponcelli "I taccuini della darsena". leggi»

03/07/2024 - 11/07/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Ravenna

Alejandro García. Marea nera

Sabato 8 giugno presso Pallavicini22 a Ravenna si inaugura la personale dell'artista cubano Alejandro García "Marea nera" che rimarrà allestita fino a domenica 30 giugno. leggi»

08/06/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Ingresso libero

ArchitetturaFotografiamostre Ravenna

Viaggio in Italia. Itinerari di architettura contemporanea

"Viaggio in Italia. Itinerari di architettura contemporanea" in mostra dal 12 maggio al 23 giugno 2024 alla Rocca Estense di Lugo. Il viaggio come dimensione del fare e del vivere architettura. leggi»

12/05/2024 - 23/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

DesignArte della Ceramicamostre Ravenna

Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967

"Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967" porta in mostra oltre duecento opere dell'inventore del Made in Italy, tra ceramiche, vetri, arredi e disegni, restituendo il ritratto di un'eredità stilistica senza tempo. leggi»

17/03/2024 - 13/10/2024

Emilia Romagna

Ravenna