Brechen. Alessandro Librio / Evangelos Papadopoulos

  • Quando:   14/10/2023 - 02/12/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Palermo


Brechen. Alessandro Librio / Evangelos Papadopoulos
Evangelos Papadopoulos, Air Walk

Continua con gli artisti Alessandro Librio e Evangelos Papadopoulos la ricerca attraverso i linguaggi, gli stili e le nazioni dell'arte contemporanea europea e internazionale del Verein Düsseldorf Palermo e.V. che sabato 14 ottobre alle ore 18.00 all'Haus der Kunst dei Cantieri Culturali della Zisa, presenta la mostra Brechen.

Il progetto, (in programma fino al 2 dicembre) mette in dialogo i due artisti che provengono da diversi ambiti delle arti visive, invitandoli a una riflessione sul concetto di "rottura" (in tedesco brechen). L'azione del rompere per utilizzare ciò che è stato distrutto come punto di partenza per un nuovo e ulteriore inizio è una pratica non inusuale nel processo artistico, e spesso risulta un momento necessario. Rompere un oggetto, un legame, una regola, tendendo il discorso artistico al suo estremo, fino a discostarsi dalla norma, in modo creativo, resiliente e talvolta disobbediente.

Come nel caso di Alessandro Librio (Erice, 1982) sound artist, compositore e artista visivo, tra i più poliedrici e versatili della sua generazione, che nella sua carriera ha collaborato con i massimi artisti della scena internazionale - tra cui Patti Smith, Michael Moore, David Murray, Wim Wenders e Alvin Curran - e partecipato a manifestazioni quali 54°Biennale di Venezia Arte, Padiglione Italia, Manifesta 12, oltre ad aver girato il mondo con le sue istallazioni sonore e ambientali presentate in importanti istituzioni da Torino a Londra, da New York a Tokyo.

Per gli spazi dell'Haus der Kunst, l'artista crea un'installazione multimediale che prosegue la ricerca sonora e visiva sulla città di Palermo già iniziata con Il suono dei fiumi (2017), attraverso cui l'artista ha fatto emergere con il suono, il paesaggio fluviale non più esistente e ormai dimenticato, e proseguita con So'No (2022), ultima opera installativa realizzata per il monte dei pegni di Palazzo Branciforte.

Questa volta Librio si confronta con la parte più buia e oscura della città, che descrive con il suo approccio multidisciplinare e sinestetico, filmando un furto con scasso nel centro storico, di cui poi scompone i suoni registrandone le vibrazioni e trascrivendone la partitura musicale, e le immagini. L'opera si completa con una live perfomance sonora, destinata a rimanere permanente per tutta la durata della mostra.... leggi il resto dell'articolo»

Dialoga con l'opera multimediale di Librio, la grande "'installazione spaziale" site specific di Evangelos Papadopoulos (Atene, 1974), ingegnere minerario e metallurgico che dopo la laurea ad Atene si è formato all'Università di Belle Arti di Münster, in Germania, iniziando sin dal 2011 una carriera internazionale con importanti riconoscimenti - Grant del Ministero della Cultura e della Scienza dello Stato della Renania Settentrionale-Vestfalia, Finanziamento del progetto NRW, in collaborazione con Daily Lazy Projectsm, Atene, Deutsch- residenza a Chongqing, Cina- e mostre personali e collettive in riconosciute istituzioni e gallerie in Europa e nel mondo: Gartenpavillon Malkasten, Düsseldorf , MOMus-Experimental Center for the Arts, Thessaloniki, Organhaus, Chongqing, China – solo per citarne alcune.

Le opere ambientali di Papadopoulos si compongono di iconiche sculture in cui l'artista riesce a riunire in modo inaspettato le due tendenze fondamentali della scultura non oggettiva del Modernismo: il concetto geometrico-costruttivo del Cubismo e del Costruttivismo russo fino alla Minimal Art, e il concetto biomorfico, di cui sono esempi nomi come Hans Arp, Henry Moore o Tony Cragg.

Con forme altamente espressive che si ergono nello spazio come vortici ghiacciati, le sue installazioni si infrangono sui soffitti e sulle pareti, o "fluiscono" come fossero acquee, e grazie anche all'utilizzo di materiali di uso comune, - lastre di cartongesso montate su strutture portanti in legno e fissate con cavi d'acciaio o corde di canapa- l'artista crea costruzioni che "reagiscono" all'ambiente, all'altezza del soffitto, alle proporzioni e alla luce degli spazi dell'Haus der Kunst. Condensando così in un'unica grande installazione i diversi approcci estetici e concettuali dei due artisti.

BIO ARTISTI

Alessandro Librio

Evangelos Papadopoulos

Verein Düsseldorf Palermo e.V.

Il Verein (ente/associazione) Düsseldorf Palermo e.V. è stato fondato a Düsseldorf nel 2013 con lo scopo di favorire e promuovere lo scambio artistico e culturale tra le città di Düsseldorf e Palermo e le rispettive regioni di cui le città sono capoluogo, il Nord-Reno Vestfalia e la Sicilia. Negli anni le attività del Verein si sono concentrate nell'organizzazione di mostre d'arte, residenze d'artista e di workshop, attivando collaborazioni con diverse istituzioni pubbliche e private tra le quali musei, fondazioni e istituzioni.

Le due città sono gemellate dal 2015, e dal 2016 il comune di Palermo ha affidato al Verein un padiglione dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, l'Haus der Kunst uno spazio per svolgere le attività del Verein secondo il modello dei Kunstverein e Künstlerverein tedeschi, organizzazioni o enti senza scopo di lucro, impegnati esclusivamente nella promozione dell'arte contemporanea. Il modello di gestione del Verein è orizzontale poiché sono gli stessi artisti a condurre i progetti in tutta loro complessità. Con lezioni, visite guidate e workshop, mostre e pubblicazioni il Verein Düsseldorf Palermo e.V. sostiene gli artisti, emergenti e affermati, il ruolo dell'arte nella società, e incoraggia il dibattito e lo scambio con il pubblico.

Con il sostegno di Landeshauptstadt Düsseldorf, Kulturamt Düsseldorf e Johanna Ey Stiftung i. G..

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Brechen. Alessandro Librio / Evangelos Papadopoulos

Palermo - Haus der Kunst, Cantieri Culturali alla Zisa

Apertura: 14/10/2023

Conclusione: 02/12/2023

Organizzazione: Verein Düsseldorf Palermo e.V.

Indirizzo: Via Paolo Gili 4 - Palermo (PA)

Inaugurazione: sabato 14 ottobre, ore 18.00

Giorni e orari di apertura
dal giovedì al sabato, dalle 16 alle 19
e su appuntamento (per info: duesseldorfpalermo@gmail.com)

Ingresso gratuito

Sito web per approfondire: https://www.duesseldorfpalermo.com/

Facebook: DuesseldorfPalermo



Altre mostre a Palermo e provincia

Fotografiamostre Palermo

Anne Immelé. Melita, מלט −mlṭ, refuge

Le attività di Église proseguono con l'inaugurazione, venerdì 21 giugno alle ore 19:00, della mostra "Melita, מלט −mlṭ, refuge" di Anne Immelé. leggi»

21/06/2024 - 20/07/2024

Sicilia

Palermo

Fotografiamostre Palermo

Patrizia Mussa / Teatralità. Architetture per la meraviglia

Arriva a Palermo, la mostra "Teatralità - Architetture per la meraviglia" di Patrizia Musso, fino all'8 settembre 2024 a Villa Zito. leggi»

07/06/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Flavio Favelli. La Sicilia e altre figure

Dal 27 giugno all'8 settembre il Real Albergo delle Povere ospita "La Sicilia e altre figure", di Flavio Favelli che racconta il suo rapporto con la Sicilia, vista come luogo di imprevedibili visioni. leggi»

27/06/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

William Marc Zanghi. Life on Earth

Sabato 1 giugno 2024, alle ore 18:00, Don Nino-Mind Food è lieto di invitarvi all'opening di Life on Earth mostra personale di William Marc Zanghi a cura di Vito Chiaramonte. leggi»

01/06/2024 - 01/07/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Allegra Hicks. Ti porterò nel sangue

Giovedì 16 maggio alle ore 18.00 sarà inaugurata negli spazi della Chiesa di S. Euno e Giuliano in Piazza Magione a Palermo, la mostra "Ti porterò nel sangue" di Allegra Hicks. leggi»

16/05/2024 - 16/06/2024

Sicilia

Palermo

Ingresso gratuito

Arte contemporaneaSculturamostre Palermo

Francesco Diluca. Rarica

Dal 20 aprile al 30 settembre 2024 le sculture di Francesco Diluca rendono omaggio alla Sicilia dal mare del Castello Maniace di Ortigia e tra la natura dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo. leggi»

20/04/2024 - 30/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Luca Pancrazzi. Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi

Dall'11 maggio al 22 giugno 2024 RizzutoGallery a Palermo presenta "Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi", personale di Luca Pancrazzi. leggi»

11/05/2024 - 22/06/2024

Sicilia

Palermo