TeatroEventi e spettacoli a Catania

"Eroine del Mito - Medea & Elena" di Manuel Giliberti e Antonietta Carbonetti

  • 30/07/2023
  • evento concluso
Eroine del Mito - Medea & Elena di Manuel Giliberti e Antonietta Carbonetti

Il Comune di Licodia Eubea è lieto di invitarvi allo spettacolo teatrale "Eroine del Mito: Medea & Elena" di e con Manuel Giliberti e Antonietta Carbonetti, un nuovo format serale di storie del mito in palcoscenico.

Sarà un viaggio serale appassionante e pieno di sorprese.

SINOSSI
L’idea di questo “concerto per due voci” a cui affidare una riflessione doppia su due eroine del Mito quali sono in effetti le figure di Medea ed Elena nasce dalla lettura di molti testi, da quelli classici ai più moderni grazie ai quali si costruiscono due personaggi dalle mille sfaccettature.
Medea è da sempre un personaggio che si presta ad una doppia lettura. E che lascia allo spettatore la possibilità di sospendere un giudizio riuscendo quasi non a condividere ma diremmo piuttosto a comprendere le azioni disumane che la maga compie per vendetta (o per difesa?).
Da Euripide a Tarantino, la figura di Medea attraverso le numerose riscritture si conferma sempre come complessa realtà di una donna dai molti volti.
Al pari la figura di Elena, regina di Sparta e poi di Ilio è divenuta simbolo di colpa e di distruzione. Con le sue azioni Elena sarà la causa della fine di Troia. Ma quanto è colpevole davvero delle sue azioni? O la volontà divina ha tracciato per lei questo destino?
Il significato del nome Elena è in Eschilo “distruttrice di navi”. Ma è una scelta o il fato?

Nello spettacolo, la prima “sonata” è dedicata al racconto di Medea. La maga si racconta come in un flusso di coscienza, che assume il passo di una riflessione che nella sua apparente leggerezza non scioglie certamente l’ambiguità della figura della protagonista ma ne diluisce la contraddizione in un gioco più moderno di quanto la struttura ferma della tragedia consenta.
Il linguaggio è apparentemente superficiale, distaccato e apparentemente leggero. Non c’è ricerca di giustificazione. Apparentemente…
La realtà è dura quanto il ricordo pur in una dimensione narrativa colloquiale, minima e d’improvviso il personaggio ci è vicino, diviene parte percepibile della nostra memoria contemporanea.
Il testo offre una sintassi scomposta ma che concede allo spettatore di entrare in maniera empatica e partecipe nel mondo evocato da Medea.
Il racconto sceglie la rappresentazione di un dolore al femminile; ci offre, se è possibile oggi usare parole cosi abusate, una tragedia contemporanea che mescola la realtà del mondo che spesso non vogliamo vedere e le paure più antiche che nascondiamo.

Il secondo brano del concerto per voce dedicato ad Elena è invece l’ancora più doloroso comprendere che il passato, i molti morti di cui è stata causa non possono rappresentare per la traditrice altro che un perenne rimpianto e la consapevolezza dell’inutilità della vanità femminile.
Sola e vecchia la regina ripercorre quel suo passato nel quale forse solo la guerra, la morte e la fuga furono gloriosi.
Di quei giorni nulla resta. Il presente è qualunque, come per qualunque donna vecchia e non più desiderabile e solo allora la follia del ricordo colora di grandezza un passato che forse grande non è stato mai.
Il testo trae suggestioni dalla lettura dei grandi autori tragici, primo tra tutti Euripide e ricompone con occhio contemporaneo i ritratti di due indimenticabili icone delle eroine del Mito.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

"Eroine del Mito - Medea & Elena" di Manuel Giliberti e Antonietta Carbonetti

Apertura: 30/07/2023

Conclusione: 30/07/2023

Organizzazione: Comune Licodia Eubea - GAL Natiblei - Regione Siciliana - Badia Lost & Found

Luogo: Licodia Eubea, Parco Santapau

Indirizzo: Viale Calcide - 95040 Licodia Eubea (CT)

Orario: 20.30 - ingresso gratuito