Skills

  • Quando:   dal  07/11/2018  al  19/11/2018

Arte contemporanea‎

Skills

Il giorno 7 novembre alle ore 18 p.v. nello spazio Temporary Storing della Fondazione Bartoli Felter in Cagliari via 29 Novembre 3/5 verrà inaugurata la personale "SKILLS" dell'artista Nicko Straniero a cura di Alessandra Menesini.

scrive la curatrice:

Sono autentici e disseccati, gli aghi di pino sparsi sul pavimento. Ma su di essi poggiano pigne argentate dipinte con la bomboletta spray. Ovvero con una sostanza chimica, un prodotto biecamente industriale. Sono i contrasti, per non dire le opposizioni, ad attrarre Nicko Straniero. Artista che trova negli oggetti quotidiani, quelli buttati via o sepolti negli armadi, una sua maniera per raccontare il mondo. Contemporaneo e perciò contradditorio. Come la montagnola di tappetini da bagno sovrastati da un cigno rovesciato, assolutamente kitsch e dunque esso a testa in giù, per segnalarne la fallita pretesa di eleganza. O come la schiera di panni sbaragliatori di germi, cui sono stati sottratti i puntini abrasivi sino a renderli un disegno netto di esagoni e tetraedri. Naturale e artificiale non si combattono nemmeno più, tanto è avanzato il punto di connessione. C’è una nota ironica, nella formazione geometrica dei bastoni di Mocio Vileda e una drammatica, nelle mani guantate di pizzo bianco sporgenti da un accumulo di carta stracciata e appallottolata. Sono molte le piste seguite da un autore che si è formato a Londra ed è tornato nella natia Oristano. Fulmineo, nel trovare un nesso tra i pezzetti di stoffa intrisi di colore e trementina e i frammenti di uno specchio. Dissonanze, incongruenze, il falso, il vero e il verosimile nelle opere di Nicko Straniero. Se il tappeto composto di carbone, pietre e patate di mare può rivendicare una fiera indipendenza dalle fabbriche, le mattonelle esagonali sono ritagliate, faticosamente, dalle scatole d’imballaggio spedite da aziende internazionali. SKILLS significa competenze, in inglese. Parola principe di ogni curriculum e sintesi di una visione che partendo dalle suppellettili domestiche, e dai rifiuti, arriva a mettere in luce le potenzialità ignorate di tutto ciò che è senza valore. E quindi invisibile

Visitabile sino al 19 novembre dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 20 

Organizzazione: Fondazione Bartoli Felter

Curatore: Alessandra Menesini

Luogo: Fondazione Bartoli Felter - Cagliari

Indirizzo: via 29 Novembre, 3/5 - Cagliari


Raggiungi il luogo dell'evento, inserisci il tuo indirizzo di partenza: