A-criticArt. Dis-Illusioni. Tra Aspettative e Realtà

  • Quando:   06/05/2023 - 17/05/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Firenze


A-criticArt. Dis-Illusioni. Tra Aspettative e Realtà

Dis-Illusioni. Tra Aspettative e Realtà è il titolo scelto per la personale di A-criticArt, in calendario da sabato 6 Maggio – con inaugurazione alle ore 18 - alla Galleria d’arte La Fonderia di Firenze, in via della Fonderia 42/R.

Con questa mostra personale A-criticArt presenta opere che indagano psiche e percezioni, dentro alle quali ogni sfaccettatura viene esaminata, rielaborata e tratteggiata. Autodidatta, si è sempre dedicato alla creazione di ritratti; i suoi soggetti sono inizialmente ispirati a personaggi e icone del cinema, della musica e dello sport. Il suo interesse per la comunicazione, la laurea in psicologia e lo studio dell’espressione delle emozioni ha influenzato la sua ricerca artistica.

Le quattro serie di opere, appositamente realizzate per questa esposizione, prendono forme differenti di linguaggio e tema, ognuna legata da un filo psicologico:

Calligrammi/Ritratti con le parole. Tramite i testi delle canzoni si vanno a delineare i profili di famose band internazionali. Conosciamo davvero la band che amiamo o è solo una rappresentazione scelta quella a cui siamo affezionati? Usando le parole dei loro testi si vanno a comporre i loro ritratti, materializzando le immagini e le illusioni che su di loro siamo portati a proiettare.

Puzzle. Una serie di ritratti che indaga le condizioni patologiche che affliggono la mente umana, la cui scelta tecnica è legata all’idea che la personalità di un soggetto sia composta da numerose variabili e fattori che interagiscono e si intrecciano, come, appunto, i pezzi di un puzzle.... leggi il resto dell'articolo»

Paesaggi. I luoghi, gli scorci caratteristici di note città, sono qui immortalati in prospettive differenti, mantenendo una familiarità generalmente valida. L’uomo si è costruito, nel corso del tempo, edifici e ambienti con i quali è in continua interazione ma che acquisiscono valore a seconda della socialità che li attraversa e la percezione della singolarità.

Telefoni/Attraverso lo schermo. Nella giustapposizione di schermi si racconta la frammentazione sociale e digitale del rapporto tra uomo e tecnologia. Dall’utilizzo dei dispositivi a fini pratici quello che è risultato, nel nostro tempo, è una fragilità rapportata alla dipendenza tecnologica. Ne consegue un senso di incompletezza quando quei dispositivi vengono a mancare, come avverrebbe nella rimozione di uno degli elementi dalle composizioni delle opere.

Quello che quindi è esposto nei locali della Galleria è un gioco fatto di segni a matita e china, un gioco dove lo sguardo si ritroverà ingannato o stimolato a cercare una verità composita, che non subito potrà essere colta.

L’artista ha all’attivo numerose esposizioni in Italia e all’estero, tra cui Firenze, Parigi, Roma, Londra, Berlino, Opatija (Croazia) e la personale presso la Galleria La Fonderia di Firenze nel 2020.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: A-criticArt. Dis-Illusioni. Tra Aspettative e Realtà

Firenze - Galleria d'arte La Fonderia

Apertura: 06/05/2023

Conclusione: 17/05/2023

Organizzazione: Galleria d'arte La Fonderia

Indirizzo: Via Della Fonderia, 42R - 50142, Firenze

Inaugurazione: Sabato 6 maggio alle ore 18.00

Orari: lunedì 15.30-19.30 e dal martedì al venerdì 10-13 15.30 19.30

Info: Tel. 055 221758 - info@galleriafonderia.com

Sito web per approfondire: https://www.galleriafonderia.com/

Facebook: gallerialafonderia



Altre mostre a Firenze e provincia

Arte contemporaneamostre Firenze

Louise Bourgeois In Florence. Do Not Abandon Me / Cell XVIII (Portrait)

Louise Bourgeois In Florence. Due eccezionali mostre – Do Not Abandon me e Cell XVIII (Portrait) – che impegneranno il Museo Novecento e il Museo degli Innocenti. leggi»

22/06/2024 - 20/10/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Leonardo Meoni. Gli altri colori purtroppo, sono tutti caduti

"Gli altri colori purtroppo, sono tutti caduti" è la prima mostra museale in Italia di Leonardo Meoni, dal 17 giugno al 10 ottobre 2024 al Museo Stefano Bardini di Firenze. leggi»

17/06/2024 - 10/10/2024

Toscana

Firenze

Arte graficaPittura giapponesemostre Firenze

Yōkai. Mostri, Spiriti e altre inquietudini nelle Stampe Giapponesi

Gli Yōkai arrivano a Firenze, dal 13 giugno al 3 novembre 2024 al Museo degli Innocenti, "Yōkai. Mostri, Spiriti e altre inquietudini nelle Stampe Giapponesi". leggi»

13/06/2024 - 03/11/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Louises Will. Ecoansia

Louises Will, giovane artista italiana, espone con na personale dal titolo Ecoansia alla Crumb Gallery, Firenze, da venerdì 14 giugno. leggi»

14/06/2024 - 07/09/2024

Toscana

Firenze

Video artmostre Firenze

Federico Tiezzi. La belva nella giungla

Il Museo Novecento ospita ,dal 17 maggio al 17 luglio 2024 a Firenze l'opera video di Federico Tiezzi "La belva nella giungla" tratta dall'omonima novella di Henry James. leggi»

17/05/2024 - 17/07/2024

Toscana

Firenze

Arte modernamostre Firenze

Ritorni. Da Modigliani a Morandi

Ritorni. Da Modigliani a Morandi. Ci sarà tempo fino al 15 settembre per ammirare diciannove grandi capolavori del novecento italiano appartenuti a Alberto Della Ragione. leggi»

23/03/2024 - 15/09/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Samuele Alfani. Amygdálē

L'Hotel Mercure Firenze Centro inaugura la stagione espositiva all'interno dei suoi spazi con "Amygdálē", personale di Samuele Alfani, dal 13 maggio al 30 giugno 2024. leggi»

13/05/2024 - 30/06/2024

Toscana

Firenze

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Firenze

Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022

Galleria Il Ponte di Firenze presenta, dal 17 maggio al 26 luglio 2024, "Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022". leggi»

17/05/2024 - 26/07/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Norma Loche. Luce

Le sale dello storico castello di Gabbiano, in Mercatale Val di Pesa, ospitano dal 4 Maggio fino al 24 Novembre LUCE, opere di Norma Loche. leggi»

04/05/2024 - 24/11/2024

Toscana

Firenze