Arte contemporanea‎Mostre a Milano

Abstract!

  • Quando:   23/05/2023 - 20/06/2023
  • evento concluso
Abstract!

La galleria Pisacane Arte presenta la mostra ABSTRACT!, esposizione collettiva di opere non figurative, con serata di inaugurazione martedì 23 maggio, dalle ore 18.30 in viale Monza 55 a Milano: saranno esposti circa trenta quadri, sia pezzi unici che multipli, di artisti storicizzati in confronto a pittori contemporanei ed emergenti.

Per arte astratta s’intende quel movimento d’avanguardia, nato i primi del novecento, che andava a negare la figurazione come unica possibilità interpretativa della realtà.

Tra i primi esponenti della corrente astrattista troviamo sicuramente Sonia Delaunay – della quale si potrà ammirare una litografia del 1970 – che, con il marito Robert, studiò con attenzione il rapporto tra luce e resa del colore, fondando insieme il cosiddetto cubismo orfico. A Parigi la pittrice aderì all’inizio degli anni ’30 al gruppo Astrazione – Creazione, insieme anche allo scultore americano Alexander Calder, del quale presentiamo una litografia “L’albero del bene e del male” che ricorda una delle sue sculture cinetiche.

“Il colore è un mezzo che consente di esercitare un influsso diretto sull’anima” così spiegava Kandinsky il suo interesse per le tonalità che, messe in relazione con la musica, hanno caratterizzato ogni sua fase creativa. Anche il surrealista Joan Mirò, esposto in mostra con la serie “Ubu aux Baléares”, utilizzò forme astratte ispirate dalla musica per interpretare simbolicamente il reale.
Il rapporto tra melodia e colore è essenziale anche nel processo creativo dell’emergente Francesco Palvarini, come evidente dalla sua tela “Brusies (Lewis Capaldi)”.... leggi il resto dell'articolo»

L’eredità di Kandisky fu senza dubbio riscoperta nel secondo dopoguerra dai protagonisti dell’Astrazione lirica, tra cui Georges Mathieu, che riportarono il sentimento personale ad essere protagonista dell’esperienza sensoriale. Le ricerche di Mathieu si concentrarono sull’irruenza del gesto come presa immediata della realtà, svincolato da qualsiasi intervento di tipo cognitivo e razionale. Ritroviamo la stessa intenzione e forza espressiva nella serie Impact del contemporaneo Julian T.

Il segno caratterizza anche il movimento informale che troviamo in mostra con uno dei suoi massimi esponenti, Emilio Vedova: il pittore di Venezia raccontava, attraverso pennellate contrastanti, un malessere individuale quanto collettivo.

Vicino all’informale e all’astrazione lirica anche Emilio Scanavino, presente con i suoi soggetti resi da un alfabeto simbolico più rigoroso e ordinato, ma altrettanto potente.

Si distaccano dall’emotività qui descritta Eugenio Carmi e Piero Dorazio che lavorarono più in direzione dell’astrattismo geometrico, volto a indagare i rapporti numerici e lo studio delle proporzioni e dei colori primari.

In esposizione è allestita anche una litografia di Sam Francis, artista americano influenzato dall’espressionismo astratto e dall’astrazione post-pittorica che unì allo studio delle filosofie orientali e dell’arte giapponese. Quest’ultima ritorna anche nei lavori della pittrice contemporanea Valeria Perversi, con la sua serie “Haiku”.

Citiamo, inoltre, l’artista cinese Hsiao Chin che propone nei suoi lavori astratti un andamento ritmico equilibrato, frutto della sua ricerca spirituale. Anche il contemporaneo Francesco Cerutti esprime la sua spiritualità sulle superfici delle sue tele, lavorate con foglie d’oro e d’argento.

Infine, è esposta in mostra una litografia del pittore brasiliano Antonio Dias che, negli anni ’60, si muove già verso una nuova figurazione, influenzato dalle immagini dei mass media e dalle nuove tecnologie. Così come l’emergente Nicola De Marsico che dipinge una serie di tele dedicate all’universo, grazie alle straordinarie immagini del telescopio Hubble.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Abstract!

Apertura: 23/05/2023

Conclusione: 20/06/2023

Organizzazione: Pisacane Arte

Luogo: Milano, Pisacane Arte

Indirizzo: Viale Monza, 55 - 20125 Milano

Inaugurazione: martedì 23 maggio, dalle ore 18.30 Ingresso libero

Orari:
martedì-venerdì: 10.00/19.00
sabato: 10.00/14.00 15.00/19.00

Ingresso libero

Per info: T. +39 0239521644 - galleria@pisacanearte.it

Sito web per approfondire: https://www.pisacanearte.it



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporanea‎

Agostino Arrivabene. L'oniromante

Primo Marella Gallery è orgogliosa di accogliere nei suoi spazi espositivi di Milano l'apertura della straordinaria mostra "L'oniromante" dell'artista Agostino Arrivabene. leggi»

22/02/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

Andrea Gallotti. Identità e Differenza

Dall'8 al 21 marzo la Fabbrica del Vapore di Milano (Spazio Alveare Culturale) ospita la mostra personale dell'artista Andrea Gallotti "Identità e Differenza", a cura di Barbara Magliocco. leggi»

08/03/2024 - 21/03/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito

Fotografia

Mario giacomelli. Questo ricordo lo vorrei raccontare

Nel contesto Mufoco20Fest il 24 febbraio 2024 inaugura la mostra del grande maestro della fotografia italiana Mario giacomelli "Questo ricordo lo vorrei raccontare". leggi»

25/02/2024 - 19/05/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

Luca Spano. Suspended

Red Lab Gallery è lieta di annunciare la rappresentanza dell'artista Luca Spano, con l'occasione sarà allestita negli spazi della sede milanese l'esposizione personale Suspended. leggi»

02/03/2024 - 31/05/2024

Lombardia

Milano

Arte moderna

Picasso. La metamorfosi della figura

Dal 22 febbraio al 30 giugno 2024, a chiusura delle celebrazioni del 50° anniversario della morte di Pablo Picasso, una grande mostra porta al MUDEC oltre quaranta opere del maestro spagnolo. leggi»

22/02/2024 - 30/06/2024

Lombardia

Milano

Incontri e cultura

Orizzonte. Parole, immagini e musica per edificare il futuro

Fondazione Arnaldo Pomodoro presenta "Orizzonte - Parole, immagini e musica per edificare il futuro", seconda edizione del programma di incontri a cura di Giovanni Caccamo. leggi»

14/03/2024 - 20/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

EXPOSURE. Arte, culture, moda dentro e fuori la vetrina

MUDEC presenta "EXPOSURE - Arte, culture, moda dentro e fuori la vetrina", a cura di Katya Inozemtseva e Sara Rizzo, che riflette sulla tradizionale concezione della vetrina. leggi»

01/03/2024 - 08/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Ignazio Moncada.
Vele spiegate su Stromboli

Wizard Gallery è lieta di presentare Vele spiegate su Stromboli, mostra personale dedicata a Ignazio Moncada (Palermo, 1932 – Milano, 2012) e al suo rapporto con le isole Eolie. leggi»

22/02/2024 - 22/03/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea‎

Wainer Vaccari. 35 Capricci

Carlocinque Gallery presenta 35 "Capricci" di Wainer Vaccari, in mostra dal 7 febbraio al 5 aprile 2024. Per l'occasione l'artista ha realizzato e presenta trentacinque nuovi dipinti. leggi»

07/02/2024 - 05/04/2024

Lombardia

Milano