Claudia Comte. Home Sweet Home

  • Quando:   11/04/2024 - 08/06/2024

Arte contemporanea SculturaMostre a Milano


Claudia Comte. Home Sweet Home
Claudia Comte, Heatwave (soil painting), 2023. Terra e acrilico su tela, cm 200 x 270 (8 parti, cm 200x18 cad.)

Vistamare è lieta di presentare "Home Sweet Home", una mostra personale di Claudia Comte, visitabile fino all'8 giugno 2024.
Attraverso una serie di sculture e dipinti che si inseriscono in un'ambiziosa installazione site specific, Home Sweet Home intende instaurare una connessione fisica tra la galleria Vistamare di Milano e le colline nei dintorni di Basilea, dove Comte vive e lavora, mettendo in contrasto la natura, dove sono state create le opere, con il contesto metropolitano in cui sono esposte.

Al centro della mostra, una serie di sculture realizzate nel 2023, a partire da un singolo antico albero di Sequoia caduto vicino alla casa dell'artista. Francesca, la più alta di tre fratelli, nella stanza centrale, raggiunge oltre tre metri di altezza ed è scolpita da un unico pezzo di legno, prendendo la sua forma dalla foglia di Sequoia. L'artista concepisce le sue sculture con qualità antropomorfe, avendo ciascuna una personalità distinta che porta Comte a chiamare le opere con i nomi di amici, familiari e colleghi.
Queste forme levigate ricordano foglie e cactus - collegando i biomi europei locali con i deserti e le barriere coralline e portando avanti l'esplorazione dell'artista tra i delicati equilibri del mondo naturale e il declino degli ecosistemi causati dall'uomo.

Storicamente, le mostre di Comte hanno sempre rispecchiato gli ambienti in cui le opere sono state esposte: la sua mostra del 2023 a Casa Wabi, Oaxaca, intitolata From Where We Rise, è stata prodotta interamente con la terra e l'argilla della regione, utilizzando materiali locali per una serie di ceramiche e murales. Per Home Sweet Home, Comte espone invece opere in diretto contrasto con il luogo della mostra; ricoprendo l'intera galleria con la terra raccolta nel suo giardino. Dalla terra e sulla terra, l'opera site-specific Earth Work(2024) esiste in netto contrasto con la metropoli di Milano; coniugando ancora una volta le forme in legno di Comte con il suolo in cui sono cresciute.

La terra orizzontale e la scultura verticale si fondono con le opere a parete. Queste sono leggibili come dei dipinti, dove però l'artista utilizza il terreno (anch'esso proveniente dal suo giardino) al posto del pigmento. La terra posta in primo piano su queste tele e articolata in simmetriche oscillazioni riflette gli schemi e i processi propri della natura. Al contrasto tra le pareti bianche della galleria Vistamare e la terra scura che ricopre il pavimento, risponde l'opposizione tra il fondo bianco della tela e il terreno scuro e fertile su di essa.

L'uso della terra come mezzo artistico è stato reso popolare dal movimento dell'Arte Povera negli anni '60 in Italia e contemporaneamente negli Stati Uniti con la Land art, ma, mentre opere iconiche (come Earth Room di Walter De Maria) sono minimaliste e non provocatorie nella loro estetica spaziale, Home Sweet Home è massimalista e conflittuale. Le linee orizzontali della terra a pavimento sono interrotte dalla verticalità delle opere scultoree e dei dipinti a parete.... leggi il resto dell'articolo»

Per Earth Work (2024), l'artista invita lo spettatore al contatto fisico tra la terra e il proprio corpo; un gesto che completa l'invito dell'artista a considerare la propria posizione sia nella partecipazione all'opera che nel complesso rapporto tra natura e umanità. (Ben Broome)

Claudia Comte (1983, Grancy, Svizzera) vive e lavora a Basilea, Svizzera. La sua pratica è guidata da un consolidato interesse nell'individuare la storia e la memoria delle forme biomorfe attraverso le tradizionali lavorazioni artigianali e le tecnologie delle macchine industriali. Le installazioni site-specific di Comte coniugano monumentali pitture murali e sculture giocosamente ispirate a motivi organici e morfologici, che testimoniano l'intelligenza e la capacità di trasformazione del mondo ecologico. Le sue opere sono state largamente presentate in mostre personali e collettive, tra cui Solo Summer Group Show III, Solo Houses, Matarraña, Spagna (2023), Cacti, Waves and Sunsets, Globus Public Art Project in collaborazione con la Fondazione Beyeler, Basilea (2023), From Where We Rise, Casa Wabi, Puerto Escondido, Messico 2023, Through Dry Ocean Forests, Albarran Bourdais, Madrid (2022), An Impending Disaster (HAHAHA), König Galerie im KHK Vienna (2022), Tree Line Curve, Rolex Learning Center, EPFL Losanna (2021), The Dreamers, 58th October Salon, Biennale di Belgrado (2021), After Nature, Museo Nacional Thyssen Bornemisza, Madrid (2021), Jungle and Corals, König Galerie, Berlino (2021), The Sea of Darkness, Kunstraum Dornbirn, Austria (2020), How to Grow and Still Stay the Same Shape, Castello di Rivoli, Torino (2019), I have Grown Taller from Standing with Trees, Copenhagen Contemporary (2019), Zigzags and Diagonals, MOCA Cleveland (2018), e molte altre.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Claudia Comte. Home Sweet Home

Milano - Galleria Vistamare

Apertura: 11/04/2024

Conclusione: 08/06/2024

Curatore: Ben Broome

Indirizzo: via Spontini 8 - 20131 Milano

Per info: +39 02 6347 1549 | milano@vistamare.com | info@vistamare.com

Orario: martedì – sabato: 10.30 – 19.00 | lunedì: 10.00 - 19.00 | e su appuntamento

Sito web per approfondire: https://vistamare.com/



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporaneamostre Milano

"Lady Oscar" al Museo del Fumetto

Il Museo del Fumetto "Wow Spazio Fumetto" in viale Campania a Milano, in occasione dei 45 anni di uscita, in Italia, del cartone "Lady Oscar", espone due dipinti di Albert Edwin Flury. leggi»

25/05/2024 - 15/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Paolo De Stefani. Sezione Aurea

Galleria Manifiesto Blanco presenta la mostra personale di Paolo De Stefani "Sezione Aurea - Luogo ancestrale. Forma architettonica. Spazio vuoto". leggi»

24/05/2024 - 22/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Claudio Onorato. Semplici prodigi

Il prossimo mercoledì 29 maggio, presso ON HOUSE MILANO, sarà inaugurata la mostra dell'artista Claudio Onorato dal titolo "Semplici prodigi". leggi»

29/05/2024 - 12/07/2024

Lombardia

Milano

Architettura Designmostre Milano

Gae Aulenti (1927-2012)

Dal 22 maggio 2024 al 12 gennaio 2025 Triennale Milano presenta la mostra Gae Aulenti (1927-2012), realizzata in collaborazione con l'Archivio Gae Aulenti. leggi»

22/05/2024 - 12/01/2025

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

L’arte di collezionare. Non si fa in tempo ad avere paura

Dal 29 al 31 maggio 2024, Deutsche Bank a Milano – Bicocca ospita "L'arte di collezionare. Non si fa in tempo ad avere paura", evento nell'ambito di MuseoCity Spin-off. leggi»

29/05/2024 - 31/05/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Cesare Fullone. Per Aspera ad Astra

La serie Soldati di Cesare Fullone torna dal 29 maggio al 29 giugno 2024 a Milano da galleria Fabbrica Eos e al Comune di Milano. leggi»

29/05/2024 - 29/06/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

In Contemporanea

Dal 28 maggio al 27 giugno 2024, Spazio HUS accoglie la mostra collettiva "In Contemporanea", a cura di Denis Jovanovic Romagnoli. leggi»

28/05/2024 - 27/06/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte modernamostre Milano

Felice Carena

Intesa Sanpaolo apre al pubblico dal 17 maggio al 29 settembre 2024 nel suo museo di Milano delle Gallerie d'Italia, la mostra "Felice Carena". leggi»

17/05/2024 - 29/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Steve Hubback. Metalkymist: Forged from Dreams

Per la mostra "Metalkymist: Forged from Dreams" presso ERRATUM di Milano, Steve Hubback presenta nuove creazioni in bronzo, alluminio e acciaio inossidabile. leggi»

04/06/2024 - 05/06/2024

Lombardia

Milano