FotografiaMostre a Bologna

Andreas Gursky. Visual Spaces of Today

  • Quando:   25/05/2023 - 07/01/2024
  • evento concluso
Andreas Gursky. Visual Spaces of Today

Fino al 7 gennaio 2024, Fondazione MAST presenta la mostra "Andreas Gursky. Visual Spaces of Today", curata da Urs Stahel insieme al fotografo tedesco Andreas Gursky.

La mostra antologica, la prima in Italia dell'artista, segna l'inizio della celebrazione di due ricorrenze: i 100 anni dell'impresa G.D e i 10 anni di Fondazione MAST.
"Fare del lavoro una cultura e della cultura un lavoro": sono parole che legano insieme queste due realtà, che rappresentano da un lato la cultura aziendale dell'impresa che si è consolidata nel tempo e dall'altra quella della creazione di uno spazio innovativo e partecipativo di produzione del pensiero sul lavoro. G.D e Fondazione MAST sono caratterizzate da identità e funzioni diverse, ma sono profondamente legate da un'idea fondamentale: lavoro e cultura, componenti essenziali della società e della vita di ciascuno, si alimentano a vicenda in uno scambio continuo e prolifico.

Ispirati dall'acronimo di MAST - Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia - gli spazi visuali delle 40 opere fotografiche selezionate da Urs Stahel e Andreas Gursky per la mostra riflettono questi mondi tematici. Le potenti immagini dell'artista tedesco aprono e rivelano nuove modalità di concepire il lavoro, l'economia e la globalizzazione, svelano visioni concrete di siti produttivi, centri di movimentazione delle merci, templi del consumo, nodi di trasporto, luoghi di produzione energetica e alimentare, sedi dell'industria finanziaria.
La mostra comprende 40 immagini dell'artista che vive e lavora a Düsseldorf: abbraccia un arco di tempo che va dai primi lavori (Krefeld, Hühner, 1989) alle opere più recenti (V&R II e V&R III, 2022), copre grandi distanze tra Salerno (1990) e Hong Kong (2020) e combina la moderna industria del turismo (Rimini, 2003) con processi di produzione millenari (Salinas, 2021).

La grande potenza visiva di Gursky, associata anche alle dimensioni delle sue fotografie, "rende l'ingresso nel suo uni­verso di immagini un'esperienza e al tempo stesso un passo verso la conoscenza. – osserva il curatore Urs Stahel – La disposizione delle sue opere offre spazio e tempo per un'esperienza fisica, mentale ed emotiva, per afferrare, per capire. Il grande formato, per il quale Andreas Gursky ha optato molto presto costituisce una presa di posizione, una dichiarazione visuale e contenutistica dell'artista e una sfida per chi contempla i suoi lavori".

Andreas Gursky è considerato uno dei maggiori artisti del nostro tempo. Il suo nome, in particolare negli anni Novanta, è stato associato alle "fotografie di grande formato". Le sue immagini sono oggi divenute vere e proprie icone contemporanee e hanno contribuito a stabilire lo status della fotografia come arte e quindi come oggetto di collezione sia per i musei sia per i privati.... leggi il resto dell'articolo»

La mostra è animata da eventi a ingresso gratuito su prenotazione, visite guidate e percorsi didattici per bambini e ragazzi.

Fondazione MAST, d'accordo con Andreas Gursky, partecipa alla raccolta fondi "Un aiuto per l'Emilia-Romagna" dell'Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile dell'Emilia-Romagna: il poster Bahrain I in edizione limitata di 75 copie, numerato e firmato dall'artista, sarà in vendita al costo di 150 € al MAST.Point e i proventi saranno devoluti alle popolazioni colpite dall'alluvione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Andreas Gursky. Visual Spaces of Today

Apertura: 25/05/2023

Conclusione: 07/01/2024

Organizzazione: Fondazione Mast

Curatore: Urs Stahel, Andreas Gursky

Luogo: Bologna, Fondazione Mast

Indirizzo: Via Speranza, 42 - 40133 Bologna

Orario: martedì-domenica 10.00–19.00 | in occasione degli eventi serali, chiusura alle 22.00 | 1 gennaio 14.00–19.30 | 2–6 gennaio 10.00–19.30 | 7 gennaio 10.00–22.00

Catalogo: a cura di Urs Stahel e Andreas Gursky. Testo di Urs Stahel, edizione bilingue italiano/inglese, edito da Fondazione MAST

Per info: gallery@fondazionemast.org

Sito web per approfondire: https://www.mast.org/home



Altre mostre a Bologna e provincia

Pittura del '600

Guercino nello studio

La Pinacoteca Nazionale di Bologna ospita fino al 25 febbraio 2024 la mostra "Guercino nello studio", curata da Barbara Ghelfi, Raffaella Morselli e dallo staff del museo. leggi»

28/02/2024 - 25/02/2024

Emilia Romagna

Bologna

Altre arti

Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia

La mostra "Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia" arriva a Bologna, dal 17 febbraio al 16 giugno 2024, nelle splendide sale del quattrocentesco Palazzo Pallavicini. leggi»

17/02/2024 - 17/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte moderna Arte contemporanea‎ Fotografia

I preferiti di Marino. Capitolo I

"I Preferiti di Marino. Capitolo I" è la nuova mostra di Fondazione Golinelli, visitabile al Centro Arti e Scienze Golinelli di Bologna, dal 2 febbraio al 2 giugno 2024. leggi»

02/02/2024 - 02/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Arte moderna

Mario De Maria. Ombra Cara

Dal 21 marzo al 30 giugno 2024, a cent'anni dalla morte il Museo Ottocento Bologna celebra la figura del pittore simbolista Mario De Maria, noto anche come "Marius Pictor". leggi»

21/03/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Mimmo Paladino. Nel Palazzo del Papa

Nel 50esimo anniversario di Arte Fiera l'artista di fama internazionale Mimmo Paladino torna a Bologna con "Mimmo Paladino. Nel Palazzo del Papa", dal 1 febbraio al 7 aprile 2024. leggi»

01/02/2024 - 07/04/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

ARTER/ARTER: Ah beh, si beh...

"Arter/Arter", sei artisti contemporanei a Bologna: Intelligenza artificiale e Generation Art fra le proposte presso la Millenium Gallery di Bologna nell'ambito di Art City-Artefiera. leggi»

25/01/2024 - 24/02/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Sergio Lombardo 1960–1970

Villa delle Rose a Bologna accoglie la retrospettiva "Sergio Lombardo 1960-1970" che si concentra su un decennio decisivo nell'attività dell'artista, protagonista dell'avanguardia Pop. leggi»

28/01/2024 - 24/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Greta Schödl. Il tempo non esiste

Greta Schödl, grande artista e performer austriaca, è la protagonista dell'evento espositivo Il tempo non esiste, promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. leggi»

26/01/2024 - 17/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Fotografia

Mary Ellen Bartley: Morandi's Books

Il Museo Morandi del Settore Musei Civici Bologna è lieto di presentare la mostra Mary Ellen Bartley: MORANDI'S BOOKS, a cura di Alessia Masi, prima personale in Italia della fotografa statunitense. leggi»

31/01/2024 - 07/07/2024

Emilia Romagna

Bologna