La terre tourne. Scivolare nel tempo di Anne Brouillard

  • Quando:   10/04/2024 - 19/05/2024
  • evento concluso

IllustrazioneMostre a Bologna


La terre tourne. Scivolare nel tempo di Anne Brouillard

"La terre tourne. Scivolare nel tempo di Anne Brouillard" è la prima monografica italiana dedicata ad Anne Brouillard, figura chiave della letteratura per l'infanzia francofona, tra le personalità più importanti nel mondo dell'illustrazione dei nostri giorni, che la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna promuove nei suoi spazi espositivi di Palazzo Paltroni - via delle Donzelle 2, a Bologna - dal 10 aprile al 19 maggio 2024. Grande interprete dell'albo contemporaneo, illustratrice pluripremiata, Brouillard è considerata maestra di artiste come Kitty Crowther, Anne Herbauts e Beatrice Alemagna.

Curata da Hamelin – con il sostegno di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna – la mostra è uno degli eventi principali della 61ma edizione della Fiera del Libro per Ragazzi e il main event del festival BOOM! Crescere nei libri.
La mostra presenta al pubblico per la prima volta più di 200 opere originali dell'artista belga, per una immersione nel suo universo visivo, che si costruisce a partire da un'attenta osservazione del tempo, del paesaggio e della natura. La terre tourne. Scivolare nel tempo di Anne Brouillard riprende il titolo di uno dei capolavori dell'autriceLa terre tourne (La terra gira, del 1997) – vero e proprio centro gravitazionale di una produzione che spicca per la compattezza di immagini, temi e sguardi. Sembra che a girare sia la stessa Brouillard, con la saggezza di chi sa che non c'è altro modo di procedere; perché sono proprio la circolarità, il ritmo e il respiro – nostri e del mondo che abitiamo – a confortarci tra continui mutamenti e un senso di intimità.
La mostra percorre l'intera carriera dell'autrice, che inizia a illustrare e scrivere nei primissimi anni Novanta, realizzando più di 50 albi illustrati.

Il percorso espositivo restituisce la compattezza di un mondo che sembra esistere nelle storie 'piccole' e impalpabili: due persone che si parlano al telefono,
l'attesa della neve o di un temporale che non scoppia, il panorama visto dal finestrino di un treno in corsa, un picnic nella foresta, la tana di un coniglio. Il disegno e la pittura di Brouillard sanno magistralmente cogliere le variazioni minime ma infinite del tempo e della luce.

Il lavoro di Brouillard ha la postura del classico: sa parlare a lettori e lettrici con profondità poetica e filosofica e guardare sempre e solo all'essenziale, non importa se attraverso la muta rappresentazione di un treno che attraversa un paesaggio, l'avventura notturna di un pupazzo che cade dal passeggino del suo proprietario, le peripezie di un cane buffo che parla e cammina su due zampe. Per questa sua capacità Brouillard è naturalmente vicina all'infanzia, che non può evitare di interrogarsi sempre su come e perché siamo qui, sulla terra, a girare insieme.

A popolare questo mondo alcuni personaggi che tornano opera dopo opera, e crescono diventando le voci e i corpi attraverso cui Brouillard interroga l'esistente. Sono umani, adulti, bambine e bambini; oppure animali, veri o di pezza, compagni di gioco che dall'infanzia accompagnano questa grande artista che all'infanzia li riporta.
Negli spazi di Hamelin, in via Zamboni 15, l'artista allestisce A casa di Killiok, uno spazio ad hoc per immergersi nell'universo dei suoi personaggi e nelle sue atmosfere.... leggi il resto dell'articolo»

L'ambiente è visitabile a partire da mercoledì 10 aprile.
La mostra è anche l'occasione per vedere dal vivo gli originali dei primi titoli di Brouillard pubblicati in Italia, grazie al lavoro e al coraggio di due editori: Nino e Viaggio d'inverno, editi da Orecchio Acerbo, e Killiok in uscita per Babalibri per Bologna Children's Book Fair.

Per indagare ancora più a fondo il lavoro di Anne Brouillard, accompagna la mostra un nuovo volume della collana Oblò, a cura di Hamelin, che dà spazio alla voce dell'artista attraverso una lunga e ricca intervista raccolta durante la lavorazione della mostra, e una serie di approfondimenti sui suoi libri e alcuni aspetti del suo lavoro come il lavoro con il testo analizzato dalla studiosa francese Sophie Van der Linden. Ampio spazio è dato anche ai testi non pubblicati nel nostro paese, con cui si ripercorre l'iter del suo percorso creativo e i nuclei della sua poetica: il tempo, la natura, l'attesa, la relazione con l'infanzia.

In collaborazione con Bologna Children's Book Fair, Orecchio acerbo, Babalibri, Pastel - l'École des loisirs, Esperluète, WBI Wallonie Bruxelles
In partnership con Gruppo Hera

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: La terre tourne. Scivolare nel tempo di Anne Brouillard

Bologna - Palazzo Paltroni

Apertura: 10/04/2024

Conclusione: 19/05/2024

Organizzazione: Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Curatore: Hamelin

Indirizzo: via delle Donzelle 2 - 40126 Bologna

Orario: lunedì-venerdì 10.00-18.00 | sabato e domenica 11.00-17.00 | 25 aprile e 1° maggio 11.00-17.00

I luoghi della mostra: Spazio Hamelin, via Zamboni 15 | Fondazione del Monte, via delle Donzelle 2 a Bologna



Altre mostre a Bologna e provincia

Arte contemporanea Incontri e culturamostre Bologna

Certosa di Bologna. Calendario estivo

Si svolge dal 24 maggio al 2 novembre 2024 "Certosa di Bologna. Calendario estivo", la ricca rassegna di eventi culturali curata dal Museo civico del Risorgimento di Bologna. leggi»

24/05/2024 - 02/11/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte moderna Arte contemporanea Fotografiamostre Bologna

I preferiti di Marino. Capitolo I

"I Preferiti di Marino. Capitolo I" è la nuova mostra di Fondazione Golinelli, visitabile al Centro Arti e Scienze Golinelli di Bologna, dal 2 febbraio al 30 giugno 2024. leggi»

02/02/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Pittura del '500mostre Bologna

Ludovico e Annibale Carracci | Storie antiche per due camini bolognesi nella collezione Michelangelo Poletti

Dal 18 maggio al 22 settembre 2024 i Musei Civici di Bologna ospitano la mostra-dossier "Ludovico e Annibale Carracci. Storie antiche per due camini bolognesi nella collezione Michelangelo Poletti". leggi»

18/05/2024 - 22/09/2024

Emilia Romagna

Bologna

Illustrazionemostre Bologna

Anna Paolini. Indomite

Sino alla chiusura dell'esposizione principale, il 16 giugno 2024, una delle sale del palazzo accoglierà infatti "Indomite", una personale dell'illustratrice bolognese Anna Paolini. leggi»

15/05/2024 - 16/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte modernamostre Bologna

Antonio Ligabue

Dal 3 ottobre 2024 al 28 febbraio 2025, le sale di Palazzo Pallavicini ospitano per la prima volta a Bologna una mostra dedicata al genio visionario Antonio Ligabue. leggi»

03/10/2024 - 28/02/2025

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporaneamostre Bologna

Serena Piccinini. Beati come rane su una foglia di ninfea

Maison laviniaturra presenta la mostra "Beati come rane su una foglia di ninfea" di Serena Piccinini. Opening giovedì 16 maggio 2024 dalle 18.00, visitabile su appuntamento fino al 16 luglio. leggi»

16/05/2024 - 16/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporaneamostre Bologna

Eccentriche Nature. Dieci artiste bolognesi su natura e vegetazione

Cubo, il Museo del Gruppo Unipol, presenta dal 5 giugno al 5 ottobre 2024 a Bologna "Eccentriche Nature", le opere di dieci artiste bolognesi su natura e vegetazione. leggi»

05/06/2024 - 05/10/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Fotografiamostre Bologna

Afrikaans. Sguardi dal Kenya

Caterina Romeo presenta la mostra fotografica "Afrikaans. Sguardi dal Kenya" che si svolgera' a Bologna, presso la Fotogalleria Paoletti dal 24 al 26 Maggio 2024. leggi»

24/05/2024 - 26/05/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Designmostre Bologna

Carlton, 1981. Ettore Sottsass

Dal 2 al 25 maggio 2024 a Bologna, garage Bentivoglio presenta "Carlton, 1981. Ettore Sottsass", la miniatura da collezione di uno dei pezzi più iconici di Ettore Sottsass. leggi»

02/05/2024 - 25/05/2024

Emilia Romagna

Bologna