Anne-Claire van den Elshout. My Collection of Souls I

  • Quando:   16/11/2023 - 17/01/2024
  • evento concluso

SculturaMostre a GenovaGenova


Anne-Claire van den Elshout. My Collection of Souls I

La Biblioteca Universitaria di Genova presenta la mostra "My Collection of Souls I" di Anne Claire van den Elshout.

La mostra organizzata in collaborazione con il Centro Internazionale d'Arte Multimediale MAIIIM e Art Commission, a cura di Virginia Monteverde, con la presentazione di Stefano Bigazzi, inaugurata giovedì 16 novembre e rimane allestita fino al 16 gennaio 2024.
In mostra le sculture dell'artista olandese realizzate con la tecnica 3D e l'ausilio di strumentazioni avanzate, un chiaro esempio di fusione tra arte e tecnologia.

Una collezione di anime, la definisce. Quelle che si celano nei simulacri che Anne-Claire van den Elschout ha pensato e realizzato come rappresentazione fisica di un concetto interiore. E lo ha fatto per così dire a distanza, demiurgo creatrice.
"L'era pandemica - spiega l'artista - mi ha suscitato riflessioni sulla nostra condizione di esseri umani, deboli, con il nostro carico di emozioni e di pensieri". Accanto agli impedimenti concettuali, alle difficoltà psicologiche e filosofiche, si sono aggiunti quelli concreti dati dalla segregazione, dalla limitazione dei movimenti. Nella fattispecie i consueti spostamenti dall'Olanda all'Italia e viceversa. Di qui l'idea di superare tecnologicamente le barriere geografiche."Ho ordinato on line un tipo di stampante 3D che permette di lavorare con l'argilla...
Per prima cosa ho creato il "David" la cui mascherina rappresenta le sbarre di una prigione, il simbolo del Grande Isolamento. Poi mi sono dedicata a realizzare ritratti delle persone intorno a me, cercando di trasferire nell'argilla le loro emozioni e i loro pensieri di fronte al Covid: l'Ansia e la Paura che evoca la morte, ma anche l'Indifferenza, la Gioia, lo Choc e la Speranza".

Torna, in questa mostra curata da Virginia Monteverde, il David ammutolito dal ferro (venne esposto a Genova, Palazzo Ducale, nella mostra "Il respiro dell'arte", quindi ad Amsterdam). Torna tra le anime invisibili contenute nel repertorio umano che l'artista ha plasmato attraverso la stampante. Ne risulta una galleria di espressioni fermate in un determinato attimo e trasportate in un altro tempo e in un'altra dimensione. Sono le vite di persone, ricostruite. Sembrano pensose, disorientate, gioiose, attente, assorte. Sembrano, non sono: van den Elschout ha scelto di mantenere la scansione che la macchina produce nella fase produttiva. È una scelta intelligente, significante. Sono sculture ottenute strato dopo strato, e l'artista ha voluto mantenere questa distanza dalla realtà ne fa sono visi che si presentano come distorti, nell'effetto risultante per cui immagini lontane vengono materializzate. Ecco, sono entità grezze (come accade in talune sculture - un esempio frequentemente enunciato - di Michelangelo), in divenire, sono e non sono allo stesso tempo; questi personaggi rifuggono al concetto di copia. Sono altro dalla propria identità. Guardano avanti, ciascuno conservando vivo un sentimento, una percezione, e chi li osserva - e in qualche modo sanno di essere osservati - sa di trovarsi di fronte a una riproduzione, a un contenitore, e sa che in ciascuno di essi è un elemento originale, unico. Non si vede, ma è presente, a prescindere dalla possibilità meccanica di replicarlo: in questo caso l'artista ha immesso il contenuto più alto concepibile.
Dentro queste teste vuote Anne-Claire van den Elschout ha inteso esprimere qualcosa di inesprimibile. L'ha chiamato anima. (Stefano Bigazzi)

L'artista

Anne-Claire van den Elshout è un'artista e scultrice Olandese che vive e lavora a l'Aja, Paesi Bassi, ed a Pietrasanta. Nel 2002 decise di abbandonare una fiorente carriera nel mondo legale ad Amsterdam e diventare un'artista. Dopo gli studi in Belle Arti ad Amsterdam, Pietrasanta e Londra, è divenuta scultrice.
Anne-Claire infonde nelle sue creazioni la sua sensibilità e intuizione, dando vita a forme organiche e sinuose che assumono una propria anima e dimensione.
Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive in Italia e all'estero

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Anne-Claire van den Elshout. My Collection of Souls I

Genova - BUGe-Biblioteca universitaria

Apertura: 16/11/2023

Conclusione: 17/01/2024

Organizzazione: Centro Internazionale d’Arte Multimediale MAIIIM, Art Commission

Curatore: Virginia Monteverde

Indirizzo: via Balbin 40 - 16126 Genova

Opening: 16 novembre h.17.00

Per info: +39 0102546431 | bu-ge.eventiculturali@cultura.gov.it



Altre mostre a Genova e provincia

Fotografiamostre Genova

Maria Cristina Vimercati. Boxe, Gleason’s Gym New York

Prosegue fino all'8 agosto 2024 da P46 - Contemporary photography Gallery a Camogli la mostra fotografica di Maria Cristina Vimercati sulla leggendaria palestra di box, Gleason's Gym. leggi»

15/06/2024 - 08/08/2024

Liguria

Genova

Illustrazionemostre Genova

Riccardo Guasco. Amori estivi

Gli spazi storici della Galleria G.F. Grasso della Società Economica di Chiavari dal 6 al 28 luglio 2024 ospitano la mostra personale dell'artista Riccardo Guasco dal titolo "Amori estivi". leggi»

06/07/2024 - 28/07/2024

Liguria

Genova

Ingresso gratuito

Arte contemporaneamostre Genova

Presenze dell'arte svizzera nella collezione del Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce

Il Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce presenta le opere degli artisti svizzeri, provenienti dalle collezioni patrimoniali, dal 26 giugno all'8 settembre 2024 a Genova. leggi»

26/06/2024 - 08/09/2024

Liguria

Genova

Arte contemporaneaMostre tematichemostre Genova

Natura di Notte - Animali e piante amanti del buio nei dipinti degli artisti Aipan

Il Museo Civico di Storia Naturale "G. Doria" ospiterà, dall'8 giugno al 14 luglio 2024, la mostra "Natura di Notte", una straordinaria esposizione di 71 opere realizzate dagli artisti Aipan. leggi»

08/06/2024 - 14/07/2024

Liguria

Genova

Mostre tematichemostre Genova

Nostalgia. Modernità di un sentimento dal Rinascimento al Contemporaneo

Nostalgia. Modernità di un sentimento dal Rinascimento al Contemporaneo, dal 25 aprile al 1 settembre 2024, a Palazzo Ducale di Genova - Appartamento del Doge. leggi»

25/04/2024 - 01/09/2024

Liguria

Genova

Fotografiamostre Genova

Aqua Mater. Sebastião Salgado

Palazzo Ducale ospita "Aqua Mater" di Sebastião Salgado, a Genova fino al 14 luglio 2024. leggi»

22/03/2024 - 14/07/2024

Liguria

Genova