Cen Long. Seminare speranza

  • Quando:   20/04/2024 - 24/11/2024

Arte contemporaneaMostre a Venezia


Cen Long. Seminare speranza
Cen Long, Kleine Sampan, olio su tela, 120x120 cm, 2021

In occasione della 60. Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di VeneziaCrux Art Foundation promuove la mostra "Seminare speranza" mettendo in relazione l'arte di Cen Long con il tema della Speranza e il titolo della mostra, "Seminare speranza", mette in relazione la Speranza con il potere assoluto dell'amore suscitando narrazioni metafisiche e concettuali.

Dopo la mostra all'Accademia Delle Arti del Disegno di Firenze, la mostra a Venezia rappresenta la seconda tappa dell'Italian Cen Long Tour e la più ampia mostra realizzata in Italia.

Una mostra che genera sentimenti veri, profondi, che fa riflettere e lascia un ricordo. Nel senso più autentico di questa parola, poiché ricordare significa porre nel cuore e i dipinti di Cen Long arrivano al cuore. Il tema dell'esposizione, quello della Speranza, rappresenta un archetipo nelle diverse tradizioni e religioni e, al contempo, è terribilmente di attualità. Oggi più che mai accomuna il pensiero delle persone di buona volontà. Una speranza laica, a fronte del difficile momento globale che stiamo vivendo, che non rappresenta l'estrema utopica possibilità di salvezza bensì il primo indispensabile sentimento condiviso, l'agognato avvio di un cambiamento che poggia le basi sul concetto di umanità.

Il suo approccio artistico consiste in uno stile semplice, pennellate sofisticate, composizione rigorosa, colorazione stratificata e solida. Queste tecniche generano grande forza nei suoi dipinti; ogni pezzo contiene un significato più profondo sotto le sue qualità superficiali. Insieme, questi attributi esprimono valori che possono resistere alla prova del tempo e affascinare l'immaginazione. Le sue opere evocano un senso di chiarezza e serenità incoraggiando a ri-sperimentare l'estetica della tranquillità, per tornare ad uno stato più fondamentale dell'essere. Il risultato è una pittura colma di mistero, che parla ad ogni fede senza essere collegata ad un credo in particolare e ci conduce con invisibili passaggi in una condivisione delle sorti dove la bellezza è connaturata all'esistere.

"Al centro del mio credo artistico c'è l'imperativo di infondere vita nella tela e infondendo vitalità in ogni pennellata - racconta Cen Long che si distingue e mantiene una profonda originalità rispetto all'arte contemporanea cinese, soprattutto nella pittura - Questa vitalità, caratterizzata da una manifestazione sfumata di essenza spirituale e cognitiva, riflette la mia convinzione nell'affinità fondamentale dell'umanità con la pace e la gentilezza. Alla luce di ciò, aspiro alla mia espressione artistica per calmarmi come un flusso serenamente chiaro in mezzo alla cacofonia dell'esistenza".... leggi il resto dell'articolo»

La mostra si propone proprio per la profondità dei significati di innescare una serie di importanti considerazioni che daranno luogo a incontri con importanti relatori che si succederanno da aprile a novembre nei mesi di programmazione della mostra.

MASTER CEN LONG
Cen Long rappresenta, secondo gli intellettuali cinesi per le sue implicazioni filosofiche, l'artista più prestigioso della Cina, il regno di mezzo Chung-kuo, e la sua mostra costituisce un'occasione di riflessione sempre protesa alla speranza.

SPERANZA
La Speranza, il solo bene comune a tutti gli uomini, e anche coloro che non hanno più nulla la possiedono ancora, può trovare nel titolo dato dal papa al Giubileo, Pellegrini di Speranza, un momento di sincretismo e collegamento tra religioni.

DANTE
Nell'opera di Cen Long troviamo molti elementi presenti nel Purgatorio di Dante. Il Purgatorio in terra dei personaggi rappresentati nei dipinti del Maestro cinese, sono persone umili, intente spesso alle proprie dure attività lavorative che affrontano con fierezza. Nei loro volti la forza della speranza come nel cammino dantesco verso una condizione migliore.

OCEANO
Cen Long è particolarmente sensibile al tema della natura che non è una proprietà dell'uomo ma dove esso rappresenta una delle sue meravigliose creature. In questa visione Venezia è la città simbolo poiché rappresenta tutta la fragilità del pianeta e al contempo deve essere un luogo di riferimento per trovare le migliori soluzioni per un rinnovato spirito di cura e sostenibilità. L'oceano e i mari, la porzione più ampia del Pianeta, rappresentano poi la risorsa più importante per tutte le creature del globo, e il luogo dove l'azione per guidare la transizione ambientale del presente e del futuro è indispensabile. Raggiungere la neutralità climatica entro il 2050 non può prescindere dalla tutela degli oceani. In una visione unitaria e sovranazionale di adeguata salvaguardia degli spazi marittimi e della risorsa marina per una effettiva e consapevole transizione ecologica.

MARCO POLO
Marco Polo, contemporaneo di Dante, alla cui opera con particolare riferimento al Purgatorio era collegata tematicamente la mostra di Firenze, nei suoi settecento anni di celebrazione nel 2024, se vede il celebre Veneziano andare nel Catai vede ora Cen Long approdare a Venezia per la quinta volta. Se temporalmente sono molto lontani, entrambe vivono il destino di vivere lontani dalla propria patria o, nel caso di Cen Long, esuli in Patria per la sua decisione di vivere in totale solitudine in uno spazio abitato dalle sue tele, dai suoi libri e dalla sua musica. Accomunati dalla speranza e l'auspicio di un Mondo senza frontiere e conflitti.

Partners: Fondazione Ugo e Olga Levi, Accademia delle Belle Arti di Venezia, Crux Art Foundation, Studio Laura Villani

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Cen Long. Seminare speranza

Venezia - Palazzo Querini

Apertura: 20/04/2024

Conclusione: 24/11/2024

Organizzazione: Crux Art Foundation

Indirizzo: Calle Lunga San Barnaba 2691 - Venezia

Inaugurazione: 20 aprile a partire dalle ore 18.00

Orari: Ingresso libero - Orari 11.00-19.00 - Martedì chiuso



Altre mostre a Venezia e provincia

Arte contemporaneamostre Venezia

Carla Tolomeo. L'albero della vita

Fino al 24 novembre 2024, il Museo di Palazzo Mocenigo - Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo, a Venezia, ospita L'Albero della Vita, la grande installazione che Carla Tolomeo. leggi»

25/05/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Robert Indiana: The Sweet Mystery

"Robert Indiana: The Sweet Mystery" alle Procuratie Vecchie, Evento collaterale della 60. Esposizione Internazionale d'Arte-La Biennale di Venezia presenta oltre 40 opere dell'artista americano. leggi»

17/04/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Fotografiamostre Venezia

Monique Jacot. La figura e i suoi doppi

Nell'ambito del suo programma di sostegno alla Fotografia, la Fondation Bru ha il piacere di presentare con Photo Elysée, La figura e i suoi doppi, mostra della fotografa svizzera Monique Jacot. leggi»

25/05/2024 - 14/09/2024

Veneto

Venezia

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Venezia

Amanda Panezo. Corone Nomate

"Corone Nomate" è il nome della mostra di Amanda Panezo che sarà presentata a Murano presso Ingalleria Art Gallery il 1° giugno 2024 e che espone 16 tele in lino. leggi»

01/06/2024 - 30/08/2024

Veneto

Venezia

Arte del vetromostre Venezia

Federica Marangoni. On the road 1970-2024

Dal 19 maggio al 24 novembre 2024 a Murano il Museo del Vetro, Spazio Ex Conterie ospita la mostra di Federica Marangoni "On the road 1970-2024". leggi»

19/05/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Omaggio a Ennio Finzi

Ca' Pesaro prosegue la sua attività di valorizzazione degli artisti della collezione permanente con un autore tra i più radicali del Novecento italiano: Ennio Finzi. leggi»

17/05/2024 - 06/10/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Obey. Art will save the world

MV Arte presenta la mostra dedicata ad Obey dal titolo "Art will save the world" presso il Museo nazionale di Archeologia del Mare di Caorle (VE). leggi»

26/05/2024 - 29/09/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporaneamostre Venezia

Harold Stevenson

Prosegue fino al 27 luglio 2024 presso la galleria Tommaso Calabro a Venezia la prima monografica in Italia dedicata ad "Harold Stevenson", esponenti della cultura d’avanguardia del 2° dopoguerra. leggi»

17/04/2024 - 27/07/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea Sculturamostre Venezia

Lorenzo Quinn. Anime di Venezia - Souls of Venice

Si chiama "Anime di Venezia – Souls of Venice", la nuova creazione di Lorenzo Quinn che sarà esposta a Venezia, dal 20 aprile al 15 settembre 2024. leggi»

20/04/2024 - 15/09/2024

Veneto

Venezia