Chaos e Cosmos. Ciro D’Alessio / Dario Gargiulo

  • Quando:   28/04/2023 - 27/05/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Napoli


Chaos e Cosmos. Ciro D’Alessio / Dario Gargiulo

Il Chaos era per la mitologia greca una divinità, capace di generare, costituito da un insieme di disordine e disarmonia, come si legge nella Teogonia di Esiodo. Da esso nacquero diverse divinità e la terra che divenne poi la madre di ogni cosa: il Cosmo, l’Ordine, l’Equilibrio. Da questo Chaos informe per prima si auto generò Gea, poi Tartaro giù nelle profondità ed Eros che tutto unisce con passione. Dal loro unirsi, fondersi e generare vita, attraverso i propri elementi, nascerà e prospererà man mano l’Olimpo classico, governato da Zeus e le altre divinità più note, le creature mitologiche, gli eroi, gli uomini e la storia. Dal Chaos, dunque, nasce l’ordine il Cosmos e dal Chaos dove tutto è dissolto, viene generata la linea, la forma.

Ecco perché, dalla riflessione comune di tutto ciò, un orafo Dario Gargiulo, che realizza gioielli articolati e unici e un pittore Ciro D’Alessio, appassionato e dal tratto materico e colorato, presentano l’interessante bipersonale, che sarà inaugurata venerdì 28 aprile dalle ore 17.00 presso lo Spazio 57, in via Chiatamone 57, Napoli. Visitabile tutti i giorni (mar-ven 14.30/19.30; sab 10.00/19.30; dom 10.00/14.00), e alla presenza degli artisti, fino al 27 maggio, con in mostra il desiderio dei creativi di dominare il Chaos, per poi riunire tutto nel Cosmos che entrambi immaginano, tema della reciproca ricerca. Tutto ciò grazie al sostegno di collezionisti e professionisti che apprezzano gli artisti, come lo studio legale Madonna e Partners, il chirurgo Adolfo Renzi, A.T.M. advanced Tools and Mouldes, l’odontoiatra Marco Bonomi, ed ancora Co.e.m.i. Group; White Bunker eventi, e Fatti d'Arte cornici artigianali/galleria.

La forma solida e il colore fluido, entalpia ed entropia, apollineo e dionisiaco, l’eterna lotta ciclica tra la creazione e la dissoluzione, ancora una volta “prende forma” o “perde forma” in nuove proposte artistiche, in un dialogo che dura dalla creazione del mondo. Nella Sicilia del V secolo a.c., Empedocle affermava che le cose che fanno parte del nostro universo sono il prodotto di un incessante mescolarsi e separarsi dei quattro elementi cardinali, così chiamati perché considerati cardini del mondo. Acqua, aria, terra e fuoco il cui alterno prevalere scandisce la vicenda cosmica nella sua continua trasformazione. L’uomo si chiede da molto tempo di cosa sia fatta la natura e quali siano le relazioni che legano le varie entità. Gargiulo, riflettendo su tutto ciò, approda ad opere molto ingegnose, come gioielli da raccontare sotto il marchio DarioJewelDesign, sviluppati con grande maestria con metalli preziosi carichi di simbologia, dando forma all’oro e all’argento aggregandoli e scolpendoli come un moderno Efesto in fogge uniche e solide, riuscendo a scrutare gli elementi della natura, immortalando gli strati più interni, contenuti nascosti, emozioni, dettagli, destini ed imperfezioni dalle quali si può entrare ed uscire, per essere protagonisti e spettatori. Un creativo, interprete di storia e mitologia, che dalla progettazione sviluppa la creazione di gioielli in forme nuove, innovative e rivoluzionarie.

D’Alessio, usa un altro linguaggio, la pittura e il colore, cercando di liberare dalle forme impresse ad olio e acrilico sulle tele, l’elemento primordiale, facendo fuoriuscire e rievocando in un percorso a ritroso la situazione primigenia. Sogno e realtà, emozione e contemplazione si intrecciano nei paesaggi della mente, espressioni di percezioni sensoriali, per riuscire ad avere con le opere un contatto diretto ed intimo. Materia, colore, luce rendono grande fascino ai dipinti supportati dalla tecnica preparatoria della tela e dalla successiva pennellata e spatolata profonda e spessa. Cielo, nuvole, prati, alberi, mare sono impressi in maniera naturale e spontanea con colori tenui o accesi, dove si leggono inevitabilmente i simboli della passione rappresentata, i fervori sentimentali, gli specchi della solitudine.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Chaos e Cosmos. Ciro D’Alessio / Dario Gargiulo

Napoli - Spazio 57

Apertura: 28/04/2023

Conclusione: 27/05/2023

Organizzazione: Spazio 57

Indirizzo: Via Chiatamone, 57 - 80121 Napoli

Inaugurazione: venerdi 28 aprile 2023 ore 18,00

Orari: dal martedì al venerdì 14.30 - 19.30; sabato 10.00 - 19.30; domenica 10.00-14.00

Per info: spazio57napoli@gmail.com

Ingresso: gratuito

Sito web per approfondire: http://www.spazio57.it/



Altre mostre a Napoli e provincia

Arte contemporaneamostre Napoli

Ronnie Cutrone. WHAT A...KRAZY LIFE!

Si inaugura sabato 18 maggio alle ore 18, nella Cappella Palatina del Maschio Angioino di Napoli, "Ronnie Cutrone. WHAT A...KRAZY LIFE!". leggi»

20/05/2024 - 04/08/2024

Campania

Napoli

Ingresso gratuito

Arte moderna Arte contemporaneamostre Napoli

Vitalità del Tempo

Le Gallerie d'Italia - Napoli di Intesa Sanpaolo aprono al pubblico il rinnovato percorso espositivo dedicato alle opere del Novecento delle collezioni del Gruppo: "Vitalità del Tempo". leggi»

21/12/2023 - 21/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Iacopo Pinelli. Storie di alterazioni spaziali

Sabato 18 maggio, dalle ore 17.00, la Shazar Gallery presenta Storie di alterazioni spaziali di Iacopo Pinelli a cura di Domenico de Chirico. leggi»

21/05/2024 - 25/07/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Collisions. Marta Frėjutė, Ona Juciūtė, Simona Žemaitytė

Dal 10 maggio al 30 giugno 2024 presso il Museo di Fisica di Napoli si tiene "Collisions" di Marta Frėjutė, Ona Juciūtė, Simona Žemaitytė in dialogo tra arte e scienza. leggi»

11/05/2024 - 30/05/2024

Campania

Napoli

Fotografiamostre Napoli

Francesco Jodice. Giocattoli

Casa di Marino a Napoli presenta "Giocattoli", personale dedicata alle opere fotografiche di Francesco Jodice, dal'11 maggio al 26 luglio 2024. leggi»

11/05/2024 - 26/07/2024

Campania

Napoli

Pittura del '600mostre Napoli

Velázquez. Un segno grandioso

Alle Gallerie d'Italia – Napoli dal 24 aprile 2024 al 14 luglio 2024 sarà possibile ammirare i due capolavori di Diego Velázquez provenienti dalla National Gallery di Londra. leggi»

24/04/2024 - 14/07/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Ugo Levita. Ondaperpetua

Sale espositive della Casina dei Mosaici del Parco sul Mare di Villa Favorita a Ercolano ospitano "Ondaperpetua", personale di Ugo Levita, dal 28 aprile al 26 maggio 2024. leggi»

28/04/2024 - 26/05/2024

Campania

Napoli

ingresso libero

Arte visiva Poesiamostre Napoli

Klara Charlotte Zeitz. Writing on the edge - Versus. Utopia

Dal 24 aprile al 25 maggio 2024 Il Complesso Museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco presenta "Writing on the edge", progetto di Klara Charlotte Zeitz, poetessa e artista visuale. leggi»

24/04/2024 - 25/05/2024

Campania

Napoli

Mostre tematichemostre Napoli

Tolkien. Uomo, Professore, Autore

Napoli ospita dal 16 marzo al 2 luglio 2024 a Palazzo Reale la grande mostra dedicata a John Ronald Reuel Tolkien. leggi»

16/03/2024 - 02/07/2024

Campania

Napoli