Flaviana Pesce. Simboli svelati

  • Quando:   19/04/2024 - 01/05/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Roma


Flaviana Pesce. Simboli svelati

La Galleria Vittoria di Via Margutta 103 a Roma, dal prossimo 19 aprile alle ore 18.00 ospita la personale "Simboli Svelati" di Flaviana Pesce, curata da Tiziana Todi.

L'esposizione sarà visitabile fino al 1 maggio 2024 per dare l'opportunità agli appassionati d'arte di immergersi nell'universo enigmatico e affascinante di Flaviana Pesce.

L'artista è conosciuta per la sua capacità di trasformare il mistero in opere d'arte suggestive. In questa personale, la Pesce presenta 22 reinterpretazioni degli Arcani Maggiori dei tarocchi, con uno sguardo profondo e coinvolgente al mondo simbolico.

Ogni opera invita gli spettatori a riflettere su temi universali attraverso una prospettiva artistica unica, che mescola abilmente astrattismo e figurativo.

"Con queste reinterpretazioni dei tarocchi, ho cercato di esplorare le profondità dell'inconscio e di rivelare i simboli nascosti nella psiche umana. Spero che questa mostra possa ispirare riflessioni profonde e stimolare un dialogo sull'essenza stessa dell'esistenza umana", come ha dichiarato la stessa artista.... leggi il resto dell'articolo»

"Simboli Svelati" di Flaviana Pesce si prospetta come un'esperienza artistica coinvolgente e stimolante. Con le sue opere suggestive e la profondità dei temi trattati, offre al pubblico l'opportunità di immergersi in un viaggio attraverso simboli e significati nascosti, di sicura ispirazione per il visitatore, con la visione unica di Flaviana Pesce.

Immersione nell'arte simbolica di Flaviana Pesce (testo della curatrice Tiziana Todi)

La pittura di Flaviana Pesce si erge come un enigma avvolto in simboli complessi, sfidando la percezione comune.

Ogni pennellata, carica di energia e vitalità, sembra un invito ad immergersi in un labirinto di significati sottilmente intrecciati, in cui la realtà si dissolve in una danza enigmatica di colori e forme.

Attraverso il suo uso personale del colore e della composizione, crea opere che fungono da specchi per l'anima dello spettatore, richiamando emozioni sepolte e risvegliando sensazioni dimenticate. Ogni elemento, dall'inclusione di materiali inaspettati come pietre, specchi e metalli preziosi, alla complessità dei suoi strati materici, sembra tessere una trama di mistero e rivelazione.

Tuttavia, ciò che rende davvero affascinante il lavoro di Flaviana è la sua abilità di lasciare ampio spazio all'interpretazione personale. Ogni osservatore, immerso nell'atmosfera eterea delle sue opere, si trova ad affrontare un viaggio attraverso i recessi più profondi della propria psiche, alla ricerca di significati nascosti e verità celate.

Flaviana Pesce si spinge oltre i confini della realtà tangibile, esplorando il regno oscuro dell'occulto e del soprannaturale attraverso le carte dei Tarocchi. Queste antiche icone, cariche di simbolismo e significati arcani, diventano per l'artista un mezzo per sondare gli abissi dell'inconscio e scrutare il tessuto del destino stesso. In questo affascinante gioco di luci e ombre, il confine tra il reale e l'irreale si sfuma, portando lo spettatore in un viaggio attraverso i misteri più profondi dell'esistenza umana.

L'arte di Flaviana Pesce si manifesta come un'invocazione alla mente e allo spirito, un incantesimo che affascina e seduce, rivelando solo frammenti di verità in un vasto mare di enigmi. Con la sua maestria senza tempo e il suo sguardo penetrante nell'abisso dell'anima umana, Pesce continua a sfidare le convenzioni artistiche e a spingere i confini della percezione oltre l'orizzonte del possibile.

Nel contemplare le opere di Flaviana Pesce, ci troviamo di fronte a uno specchio che riflette non solo ciò che siamo, ma ciò che potremmo diventare: viaggiatori dell'anima, esploratori del mistero, custodi della bellezza enigmatica che permea il nostro universo. E quindi lasciamoci avvolgere da questa arte misteriosa, interrogandoci su quali segreti possano ancora celarsi dietro la superficie delle cose. Flaviana Pesce, con la sua straordinaria creatività, ci offre un invito irresistibile a esplorare l'ignoto e a celebrare la bellezza enigmatica che risiede nel cuore stesso della vita.

Breve bio di Flaviana Pesce

Flaviana Pesce, nata nel 1969, è una pittrice italiana, il cui percorso artistico è stato plasmato da una profonda ricerca emotiva e stilistica. Dopo aver intrapreso la carriera di farmacista, scopre la sua passione per l'arte durante un periodo di introspezione e riflessione. Dal 2013, ha esposto a Galleria Vittoria, consolidando la sua posizione nel panorama artistico contemporaneo.

Le sue opere hanno avuto il privilegio di essere presentate in fiere ed esposizioni di respiro internazionale, dove hanno catturato l'attenzione di un pubblico diversificato e appassionato. I suoi dipinti, che uniscono abilmente astrattismo e figurativo, sono apprezzati da collezionisti di alto livello, che riconoscono il valore artistico e emotivo delle sue opere. La pittura di Flaviana si distingue per la capacità di trasmettere emozioni profonde e universali, invitando gli spettatori a esplorare la complessità della condizione umana. Con uno stile che mescola energia e vitalità con una profonda riflessione, Flaviana ha creato un corpus artistico ricco e diversificato che continua a ispirare e affascinare un pubblico sempre più vasto.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Flaviana Pesce. Simboli svelati

Roma - Galleria Vittoria

Apertura: 19/04/2024

Conclusione: 01/05/2024

Organizzazione: Galleria Vittoria

Curatore: Tiziana Todi

Indirizzo: Via Margutta 103 - 00187 Roma

Inaugurazione: venerdì 19 aprile dalle ore 18.00

Orari: Dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 (sabato solo su appuntamento)

Per info: 06.36001878 - info@galleriavittoria.com

Sito web per approfondire: https://www.galleriavittoria.com/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

Giusy Foresta. Fragili

Sabato 25 maggio Galleria Il Leone di Roma inaugura la mostra personale "Fragili" con opere di Giusy Foresta. leggi»

25/05/2024 - 08/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Giulietta Cavallotti. Viaggio nello spazio

A Roma, dal 25 al 28 maggio 2024, la mostra 'Viaggio nello spazio' della pittrice Giulietta Cavallotti, vincitrice del Premio Borgo 2023, apre presso La Scala d'Oro. leggi»

25/05/2024 - 28/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

RIAF. Rome International Art Fair

Fino al 6 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma ospita RIAF: artisti contemporanei emergenti si esprimono con la fotografia, pittura, video art, installazioni, sculture, arte performativa. leggi»

24/05/2024 - 06/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura

La galleria Arte Borgo Gallery, venerdì 24 maggio, inaugura “Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura”, la mostra collettiva del Gruppo realtà e forma. leggi»

24/05/2024 - 31/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Adriana Pignataro. Argento Vivo

La personale dell'artista Adriana Pignataro dal titolo "Argento Vivo", dal prossimo 29 maggio al 12 giugno 2024, avrà luogo presso la Galleria Vittoria a Roma. leggi»

29/05/2024 - 12/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Marco Crispano. Il volo dell'albatros

Atelier Montez è lieto di presentare "Il volo dell'albatros", una nuova mostra personale dell'artista Marco Crispano, in programma dal 31 Maggio al 14 Giugno. leggi»

31/05/2024 - 14/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma