Francesco Jodice. Giocattoli

  • Quando:   11/05/2024 - 26/07/2024

FotografiaMostre a Napoli


Francesco Jodice. Giocattoli
Francesco Jodice, Giza

Casa di Marino a Napoli presenta "Giocattoli", personale dedicata alle opere fotografiche di Francesco Jodice, dal'11 maggio al 26 luglio 2024. 

"Take a look at the toys around you, Right before your eyes, The toys are real" (Black Sabbath)

Note biografiche

Francesco Jodice vive e lavora a Milano. Insegna al Biennio di Arti Visive e Studi Curatoriali e al Master in Pho-tography and Visual Design presso NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.
Nel 1995, dopo la laurea in architettura, si dedica alle prime ricerche artistiche utilizzando i media della fotogra- fia e del video. Nel 1999 partecipa alla costituzione del collettivo Multiplicity. Tra il 1996 e il 2004, il rapporto tra i grandi paesaggi urbani e le comunità è al centro della sua ricerca, come testimoniano i progetti What We Want, The Secret Traces e The Morocco Affair. In seguito, l'attenzione di Jodice si rivolge alle diverse culture antropo- logiche in relazione ai nuovi fenomeni di megapolitismo. A questo periodo appartengono Hikikomori, Ritratti di classe e la trilogia di film Citytellers.

Dal 2008 la geopolitica è al centro delle ricerche dell'artista. L'analisi della crisi del sistema Occidente porta alla realizzazione di film, installazioni e progetti fotografici quali Atlante, American Recordings, Rivoluzioni e il più recente West. Jodice intende la pratica dell'arte come una poetica civile, i suoi processi artistici promuovono forme e modelli di partecipazione del pubblico. Esempi di questa attività sono presenti nei progetti La notte del drive-in. Milano spara, Babel e Scenario. Tra i suoi progetti principali l'atlante fotografico What We Want, un osservatorio sulle modificazioni del paesaggio in quanto proiezione dei desideri collettivi, l'archivio di pedinamenti urbani The Secret Traces e la trilogia di film sulle nuove forme di urbanesimo: Citytellers.

I suoi lavori più recenti – Atlante, American Recordings, Rivoluzioni e West – esplorano i possibili scenari futuri dell'Occidente. Nel 2022, con il supporto dell'Italian Council, conclude il progetto West, una ricerca decennale sull'immaginario che la storia americana ha generato e diffuso in tutto il mondo e sulle ragioni del collasso di questo impero attraverso l'investigazione della sua simbologia.
Ha partecipato ad esposizioni collettive internazionali quali: documenta 11 a Kassel nel 2002 invitato da Okwui Enwezor con il collettivo Multiplicity, la biennale di Liverpool nel 2004, oltre che alla Biennale di Venezia nel 2003, nel 2004, nel 2006 e nel 2010. Nel 2006 espone alla Biennale di São Paulo dal titolo How to live togther, e alla Triennale dell'ICP di New York, mentre nel 2021 viene invitato alla Biennale di Yinchuan da Marco Scotini. Ha esposto al Museo Pecci di Prato nel 2001, alla Triennale di Milano nel 2003, alla GAM di Torino nel 2005, alla Maison Européenne de la Photographie (Paris, FR) nel 2006, alla Tate Modern di Londra nel 2007. Nel 2009 rea- lizza Da Guarene all'Etna '09, a cura di Filippo Maggia presso Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (Guarene CN, IT), progetto ripreso poi nel 2019 con Da Guarene all'Etna 2019, con la stessa curatela presso la fondazio- ne di Guarene. Espone nel 2010 a Palazzo Strozzi (Firenze, IT), e nello stesso anno, realizza mostre presso il Museo Madre di Napoli e il Mambo di Bologna con il progetto Citytellers, mentre nel 2011 prende parte ad una mostra collettiva presso il Museion di Bolzano. Nel 2013 espone al Museo Nacional del Prado (Madrid, SP) con il progetto Spectaculum Spectatoris; nella stessa città nel 2009 aveva preso parte ad una mostra presso il Cen- tro De Arte Dos De Mayo (Madrid, ES) e ancora, nel 2007, presso il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofìa (Madrid, ES). Ha esposto al Castello di Rivoli (Rivoli, Torino, IT) con una personale nel 2015 dal titolo American Recordings e in mostre collettive nel 2008 e nel 2014. Nel 2016 espone presso il Fotomuseum Winterthur (Win- terthur, CH), con una mostra dal titolo Panorama. Nel 2017 realizza mostre personali presso il Tehran Museum of Contemporary Art (Teheran, IR) e Palazzo Grassi (Venezia, IT) con il progetto Citytellers, e presso CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, (Torino, IT). Nel 2021 ha preso parte a mostre collettive presso la Fondazio- ne Sandretto Re Rebaudengo (Torino, IT) e Palazzo Fortuny (Venezia, IT). Nel 2022 ha esposto presso BASE progetti per l'arte (Firenze, IT) invitato da Lorenzo Bruni, mentre nel 2023 presenta per la prima volta il progetto WEST presso Galerie Chateau d'Eau (Tolosa, FR). Nel 2024 il progetto WEST è stato esposto in una personale a cura di Matteo Balduzzi presso il MANN - Museo Archeologico di Napoli.
Le sue opere sono parte di numerose collezioni pubbliche e private, nazionali ed estere.... leggi il resto dell'articolo»

Dal 2006 collabora con la Galleria Umberto di Marino, Napoli, presso la quale ha realizzato tre mostre personali: Agent provocateur (2006); so far so long (2010); Cronache (2015); le mostre collettive: Carta Canta (2023) e Why? Because life...(2013); oltre che progetti speciali: Grandi Gallerie 02, Museo Licini, Ascoli Piceno (2021); Processo alla Natura, Spazio Maria Calderara, Milano (2018), ten more ten_#6_Cronache_film, BAD-Bunker Art Division, Napoli (2015).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Francesco Jodice. Giocattoli

Napoli - Casa Di Marino

Apertura: 11/05/2024

Conclusione: 26/07/2024

Organizzazione: Casa Di Marino

Indirizzo: via Monte di Dio, 9 - 80132 Napoli

Inaugurazione: sabato 11 maggio 2024, dalle 11: 00 alle 21: 00

Orario: lunedì-venerdì ore 10.30-13.30 e 15.00-19.00

Per info: +39 081 1975 8060 | info@galleriaumbertodimarino.com

Sito web per approfondire: https://www.galleriaumbertodimarino.com/



Altre mostre a Napoli e provincia

Arte contemporaneamostre Napoli

Forme Amorfe. Davide Stasino e Lucio DDT ART

In data 8 giugno 2024 presso la Chiesa di Santa Maria Stella Maris sarà inaugurata la mostra relativa al progetto Forme Amorfe, comprendente le opere di Davide Stasino e Lucio DDT ART. leggi»

08/06/2024 - 28/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Walton Zed. POSTHUMAN n.5

L-ABAN di Nola – Museopossibile ArteContemporanea di Nola presenta al pubblico la mostra POSTHUMAN n.5. Un figurativo del nostro tempo, dell'artista Walton Zed. leggi»

24/05/2024 - 14/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Ronnie Cutrone. WHAT A...KRAZY LIFE!

Si inaugura sabato 18 maggio alle ore 18, nella Cappella Palatina del Maschio Angioino di Napoli, "Ronnie Cutrone. WHAT A...KRAZY LIFE!". leggi»

20/05/2024 - 04/08/2024

Campania

Napoli

Ingresso gratuito

Arte moderna Arte contemporaneamostre Napoli

Vitalità del Tempo

Le Gallerie d'Italia - Napoli di Intesa Sanpaolo aprono al pubblico il rinnovato percorso espositivo dedicato alle opere del Novecento delle collezioni del Gruppo: "Vitalità del Tempo". leggi»

21/12/2023 - 21/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Iacopo Pinelli. Storie di alterazioni spaziali

Sabato 18 maggio, dalle ore 17.00, la Shazar Gallery presenta Storie di alterazioni spaziali di Iacopo Pinelli a cura di Domenico de Chirico. leggi»

21/05/2024 - 25/07/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Collisions. Marta Frėjutė, Ona Juciūtė, Simona Žemaitytė

Dal 10 maggio al 30 giugno 2024 presso il Museo di Fisica di Napoli si tiene "Collisions" di Marta Frėjutė, Ona Juciūtė, Simona Žemaitytė in dialogo tra arte e scienza. leggi»

11/05/2024 - 30/05/2024

Campania

Napoli

Pittura del '600mostre Napoli

Velázquez. Un segno grandioso

Alle Gallerie d'Italia – Napoli dal 24 aprile 2024 al 14 luglio 2024 sarà possibile ammirare i due capolavori di Diego Velázquez provenienti dalla National Gallery di Londra. leggi»

24/04/2024 - 14/07/2024

Campania

Napoli

Mostre tematichemostre Napoli

Tolkien. Uomo, Professore, Autore

Napoli ospita dal 16 marzo al 2 luglio 2024 a Palazzo Reale la grande mostra dedicata a John Ronald Reuel Tolkien. leggi»

16/03/2024 - 02/07/2024

Campania

Napoli

Pittura del '600 Pittura del '500mostre Napoli

La presa di Cristo. Caravaggio

Dal 2 marzo al 16 giugno 2024 "La presa di Cristo", capolavoro di Caravaggio è esposto nella sede della Fondazione Banco di Napoli. leggi»

02/03/2024 - 06/06/2024

Campania

Napoli