Lucio Saffaro, Orlando Strati, Monica Mazzone. Tendente infinito

  • Quando:   18/11/2023 - 13/01/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a BolognaBologna


Lucio Saffaro, Orlando Strati, Monica Mazzone. Tendente infinito

Dal 18 novembre al 13 gennaio 2024 Studio la Linea Verticale - Arte Contemporanea, presenta la mostra Tendente Infinito, a cura di Tatiana Basso. In seguito alla grande retrospettiva Viaggio verso l'ignoto, Lucio Saffaro tra arte e scienza, tenutasi tra maggio e settembre a Palazzo Fava di Bologna, la galleria prosegue il discorso, partendo da Saffaro stesso per giungere alla contemporaneità: due generazioni a lui successive, Orlando Strati (1949) e Monica Mazzone (1984), sono poste in dialogo con una delle figure più inconsuete della storia dell'arte italiana. Per l'occasione verrà presentato un ricco catalogo, Edizioni Pendragon, con testi critici di Tatiana Basso, Bruno D'Amore, Carlotta Minarelli e Gisella Vismara, realizzato con il contributo dell'Associazione Controcorrente, della Fondazione Lucio Saffaro e in collaborazione con CSC - Archivio Nazionale Cinema Impresa.

La mostra Tendente Infinito è un'occasione, per la galleria e il suo pubblico, di indagare quegli artisti che lavorano in direzione verticale specificatamente attraverso la geometria e le leggi matematiche e fisiche che regolano il Cosmo. Il lavoro sulla verticale è intrinsecamente teso all'infinito e l'opera d'arte che segue questa direzione dimostra le aspirazioni di eternità. Il "Tendente Infinito" è quindi immaginabile come una Linea Verticale: allineandosi verticalmente rispetto la Terra l'uomo può proiettarsi verso l'infinito dell'Universo e verso l'infinito dell'Essere.

Capostipite e maestro della mostra, in ordine cronologico, è certamente Lucio Saffaro, il quale ha saputo condensare perfettamente scienza e spiritualità, nella modernità erroneamente ritenute separate e appartenenti ad ambiti poco compatibili. Servendosi di linee nere e dritte, fendenti perfetti, che contornano i suoi solidi, non solo dimostrava capacità intellettive e conoscenze matematiche, ma racchiudeva il colore del mare e del cielo, nonché il colore simbolico dello spirituale, un blu saffariano che è sintomo della dimensione elevata della sua ricerca.

Orlando Strati si fa guidare dalle forze gravitazionali e lavora per particelle, separandole e collidendole in un confronto con lo spazio nero dell'Universo simile a quello di un Demiurgo che desidera creare il Big Bang. Partendo dalla polvere universale, tenta tutte le combinazioni possibili per risolvere l'enigma della Creazione e, non a caso, ogni linea ed ogni punto confluiscono naturalmente in visioni geometriche.

Infine Monica Mazzone, con la quale inizia ufficialmente la collaborazione con Studio la Linea Verticale, si allontana dal telescopio, smette di guardare all'esterno per indagare profondamente l'interno dell'Essere. Ogni geometria diventa una endo-metria ed una endoscopia che viene esternata dall'artista attraverso mezzitoni emozionali e proporzioni antropometriche, rivelando l'instabile umanità dentro il solido che prende vita.... leggi il resto dell'articolo»

Prezioso il contributo dell'Associazione Controcorrente di Bologna per il sostegno alla mostra e alla realizzazione del catalogo.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Lucio Saffaro, Orlando Strati, Monica Mazzone. Tendente infinito

Bologna - Studio la Linea Verticale

Apertura: 18/11/2023

Conclusione: 13/01/2024

Organizzazione: Studio la Linea Verticale

Curatore: Tatiana Basso

Indirizzo: via dell'Oro 4b - 40124 Bologna

Programma dell'inaugurazione: sabato 18 novembre | ore 11.00 presentazione del catalogo al Mambo interventi di Tatiana Basso, Bruno D'Amore, Monica Mazzone e Carlotta Minarelli, via Don Giovanni Minzoni 14 - Bologna | ore 18.00 in galleria Studio la Linea Verticale presentazione della mostra e rinfresco organizzato in collaborazione con la Pasticceria Regina di Quadr - Via dell'Oro 4b - Bologna

Catalogo: edizioni. Pendragon

Orario: da martedì a sabato 15.30-19.00 | altri giorni e orari su appuntamento

Per info: +39 392 0829558 | +39 335 6045420info@studiolalineaverticale.it



Altre mostre a Bologna e provincia

Fotografiamostre Bologna

Michele Palazzo. This is Not New York: Generative explorations of the urban landscape

Michele Palazzo combina fotografia e arte generata dall'IA in "This is Not New York: Generative explorations of the urban landscape", da Big Eyes Art Gallery di Bologna fino al 19 settembre 2024. leggi»

19/06/2024 - 19/09/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporaneamostre Bologna

Eccentriche Nature. Dieci artiste bolognesi su natura e vegetazione

Cubo, il Museo del Gruppo Unipol, presenta dal 5 giugno al 5 ottobre 2024 a Bologna "Eccentriche Nature", le opere di dieci artiste bolognesi su natura e vegetazione. leggi»

05/06/2024 - 05/10/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Arte contemporaneaInstallazionimostre Bologna

Il giardino delle idee cristallizzate | Similitudine dell'opera pubblica e delle forze a lei avverse

Museo Spazio Pubblico è lieto di presentare un nuovo progetto di Marcello Tedesco (Bologna, 1979) che indaga in modo innovativo e radicale il significato dell'opera pubblica. leggi»

14/06/2024 - 19/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

Designmostre Bologna

Aldo Rossi. Cabine dell'Elba (1982)

Il progetto garage BENTIVOGLIO a cura di Davide Trabucco, saluta l'inizio dell'estate con l'ultimo appuntamento, che vede protagoniste le leggendarie Cabine dell'Elba di Aldo Rossi. leggi»

03/07/2024 - 27/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

Pittura del '700mostre Bologna

Mrs Thomas Gainsborough in visita a Bologna dalla collezione Rau per l'UNICEF

Dal 29 giugno al 6 ottobre 2024 il Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini a Bologna espongono "Ritratto della signora Gainsborough" di Thomas Gainsborough. leggi»

29/06/2024 - 06/10/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso gratuito

Video artmostre Bologna

Una ricerca polivalente. Esperienze dal centro vido arte di Ferrara

Dal 27 giugno al 13 ottobre 2024 il MAMbo di Bologna ospita la mostra "Una ricerca polivalente. Esperienze dal centro video arte di Ferrara" e ne celebrare la produzione di video-tape. leggi»

25/06/2024 - 13/10/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporaneamostre Bologna

Opentour 2024. LABS Contemporary Art presenta "L'immagine rubata"

In occasione di Opentour 2024 LABS Contemporary Art presenta fino al 20 giugno 2024 L'immagine rubata, mostra a cura di Lelio Aiello e Leonardo Regano. leggi»

20/06/2024 - 20/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

SculturaPittura del '800mostre Bologna

Da Felice Giani a Luigi Serra. L'Ottocento nelle Collezioni della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

Apre al pubblico una mostra che riunisce per la prima volta le principali opere dell'Ottocento bolognese appartenenti alle Collezioni d'arte e di storia della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna. leggi»

21/03/2024 - 28/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporaneamostre Bologna

Robert Kuśmirowski. P E R S O [A] N O M A L I A

In occasione del 44°anniversario della strage di Ustica, il MAMbo – Museo d'Arte Moderna di Bologna del Settore Musei Civici Bologna ospita la mostra Robert Kuśmirowski. P E R S O [A] N O M A L I A,. leggi»

21/06/2024 - 29/09/2024

Emilia Romagna

Bologna