Sacro e Profano. Patrizia Grieco e Cécile Guicheteau

  • Quando:   17/05/2024 - 24/05/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Roma


Sacro e Profano. Patrizia Grieco e Cécile Guicheteau

Dal 17 al 24 Maggio 2024 Medina Art Gallery presenta "Sacro e Profano", mostra bipersonale di Patrizia Grieco e Cécile Guicheteau.

Il testo curatoriale è a cura della dott.ssa Arianna Montellanico
L'evento di opening si tiene il giorno 17 maggio 2024 alle ore 18:00 presso la galleria di Via Merulana, 220
La pittrice francese Cécile Guicheteau si laurea in arte alla Scuola Pivaut di Nantes e Patrizia Grieco, scultrice salernitana, una volta diplomata all'Istituto d'Arte, si specializza in ceramica e porcellana a Capodimonte, dove frequenta anche uno stage di Raku giapponese. Due artiste: una francese e una italiana, due stili artistici diversi ma che insieme hanno apportato un interessante contributo all'arte contemporanea, grazie ad una comune sensibilità nei confronti del mondo esteriore.

Il loro sodalizio artistico inizia nel 2016 quando si incontrano in una residenza d'artista di 45 giorni a Tucheng (Cina). Nell'agosto del 2016, la Guicheteau, in occasione della residenza artistica in Italia, a Montemurro (Pz), visita l'atelier della Grieco a S.Tecla (SA), con la collezione di libri di Pinocchio del primo Novecento. Appassionatesi entrambe a questa collezione, iniziano a lavorare insieme, dando vita al progetto sulla rilettura di Pinocchio di Collodi, con un punto di vista femminile, volto alla valorizzazione non solo dei lati positivi del personaggio ma soprattutto delle sue debolezze e degli errori commessi, attualizzando la figura di Pinocchio a quella dell'uomo del nostro tempo. La naturale propensione di Patrizia nei confronti della scultura, con un interesse sconfinato per le forme e i volumi, si lega all'amore di Cécile per la pittura, in modo affascinante.
La "sintesi" è la chiave di lettura della loro arte, come afferma Cécile: "Quello che rappresentiamo è il vissuto digerito, visto da noi". Guardandosi indietro ci si accorge che c'è un bisogno naturale di fare una sintesi della vita, tralasciando il superfluo per ritrovare la vera essenza di ogni cosa.

Le opere protagoniste della mostra "Sacro e profano", stimoleranno la voglia di riscoprire il passato e di ritornare quasi in una dimensione ancestrale, che può sembrare lontana ma che in realtà è molto più vicina di quanto si immagini. L'utilizzo della lingua latina nelle tele della Guicheteau, insieme alle citazioni relative alla religione cristiana, con le lettere cucite a filo, dal tratto austero quasi arcaico, aumentano ancora di più il trasporto in una dimensione pura e spirituale, dove l'effimero lascia il posto all'essenziale. Le sculture della Grieco riportano all'origine dell'uomo, alla fase embrionale della nostra vita, spingendoci sempre di più a rivivere e a proteggere le nostre radici, per evitare di cadere nell'anonimato della contemporaneità.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Sacro e Profano. Patrizia Grieco e Cécile Guicheteau

Roma - Medina Art Gallery

Apertura: 17/05/2024

Conclusione: 24/05/2024

Organizzazione: Medina Art Gallery

Indirizzo: via Merulana, 220 - 00184 Roma

Opening: venerdì 17 maggio alle ore 18:00

Orario: lunedì-venerdì 10:00-13:00 e 15:00-19:00

Per info: +39 06 960 30 764 | info@medinaroma.com

Sito web per approfondire: https://www.medinaroma.com/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

La perla è la malattia della conchiglia

Si intitola "La perla è la malattia della conchiglia" la mostra curata da Roberto Gramiccia e visitabile a Roma, alla Kou Gallery di via della Barchetta 13 dal 6 giugno all'1 luglio 2024. leggi»

06/06/2024 - 01/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Mario Ferrante | ...le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie...

Venerdì 7 giugno alle ore 17:30 presso la galleria Edarcom Europa a Roma, verrà inaugurata la mostra personale di Mario Ferrante dal titolo "...le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie...". leggi»

07/06/2024 - 28/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero

Tattoo artmostre Roma

TATTile. Tattoo Art Exhibition

Il 30 maggio 2024 a Roma si tiene "TATTile" la Tattoo Art Exhibition che, decontestualizzando il tatuaggio, pone questa forma di arte contemporanea al centro di un'esperienza tattile e sensoriale. leggi»

30/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Extra Mind. Francesca Cesaroni e Paolo Bielli

Giovedì 26 giugno alle ore 19.00 la galleria Borghini Arte Contemporanea inaugura "Extra Mind" di Francesca Cesaroni e Paolo Bielli. leggi»

26/06/2024 - 26/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

UnderGRAund | Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare

Dal 14 al 22 giugno 2024 WSP Photography a Roma presenta "UnderGRAund. Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare", mostra fotografica collettiva. leggi»

14/06/2024 - 22/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Alberto Branca. Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Aeropittura Futurista: Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani

Dal 1 giugno al 5 luglio 2024 il Mitreo Arte Contemporanea a Roma presenta una grande esposizione sull'Aeropittura Futurista: "Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani". leggi»

01/06/2024 - 05/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria