Tano Pisano. La mia Guernika

  • Quando:   31/07/2023 - 31/12/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Lucca


Tano Pisano. La mia Guernika

Ci sono gli tutti gli orrori del nostri tempi – dai migranti alle violenze sui minori, dalle guerre al traffico d’armi – ne La mia Guernika, la nuova opera realizzata da Tano Pisano, artista siciliano di nascita e versiliese d’adozione visibile fino al 31 dicembre 2023 sul muro esterno del complesso monumentale di Sant’Agostino, nell’omonima via, a Pietrasanta.

L’opera - l’omaggio dell’Artista a Pablo Picasso a 50 anni dalla sua scomparsa - è stata inaugurata questo pomeriggio alla presenza del Sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti che ha detto «L'arte è grande messaggera di pace. Crea legami e collaborazioni impensabili, unisce luoghi lontanissimi, parla una lingua universale. Pietrasanta, che ha l'arte nel suo DNA, non poteva che accogliere con profonda gratitudine e sincera partecipazione l'idea del suo cittadino onorario, il Maestro Tano Pisano: per omaggiare Pablo Picasso, autentico genio del Novecento, in occasione del 50° anniversario della sua morte ma, soprattutto, dare nuova voce al suo grido di resistenza contro ogni guerra, di pace e di speranza».

La Guernika di Tano Pisano è un murale dipinto su 12 pannelli di plexiglas (montati su una struttura di legno ancorata su a un’altra metallica progettata per non danneggiare il muro), che misura sei metri di larghezza per due di altezza, visibile sempre, gratuitamente.

Il legame tra Guernica – il capolavoro di Picasso custodito al Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid – e la nuova creazione di Tano Pisano è evidente: «È la mia versione di Guernica – afferma l’Artista – perché tre mesi fa sono stato a Mougins, in Francia, dove l’artista è morto, e volevo omaggiarlo proprio in quel paese. Ho cominciato a dipingere l’opera a Pietrasanta e quando il Sindaco ha saputo a cosa stavo lavorando ha voluto che, una volta finito, il murale fosse mostrato prima a Pietrasanta. Abbiamo trovato un compromesso, per cui l’opera viene presentata per la prima volta qui e nel 2024 farò una grande mostra nella Mougins Monumentale (esposizione nelle, strade, piazze e nel paesaggio). Ne La mia Guernica c’è anche la reinterpretazione del cavallo de Il trionfo della morte, l’affresco staccato quattrocentesco visibile a Palazzo Abatellis di Palermo, che ispirò anche Picasso. Nella mia opera ci sono tanti racconti – spiega Tano Pisano – i migranti e il mare, la guerra, la problematica dei bambini che muoiono, le bombe e, come diceva Picasso, i ‘gridi di bambini, gridi di donne, gridi di uccelli, gridi di fiori..’ cioè il grido totale della violenza. Per esempio la testa della morte l’ho dipinta guardando l’autoritratto che Picasso fece prima di morire. Tra l’altro quest’opera si lega a ‘L’urlo’, la mostra appena inaugurata nella mia galleria pietrasantina di Via Barsanti, che è un omaggio a Charles Rivel, il clown catalano che alla fine di ogni suo spettacolo urlava contro l’oppressione e la dittatura del generalissimo Franco».

Tuttavia nell’opera di Tano Pisano non manca un elemento distintivo rispetto al capolavoro di Picasso: «Nonostante la drammaticità delle immagini – afferma -, ho cercato di dare una nota di speranza lavorando con il colore. E alla fine l’opera risulta perfino allegra. E mentre la stavamo montando abbiamo già registrato l’apprezzamento del pubblico, perché alla fine ognuno guarda l’opera coi suoi occhi e con i suoi sentimenti».

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Tano Pisano. La mia Guernika

Pietrasanta - Complesso monumentale di Sant’Agostino

Apertura: 31/07/2023

Conclusione: 31/12/2023

Organizzazione: Comune di Pietrasanta

Indirizzo: Via Sant’Agostino 1 - Pietrasanta (LU)

Sito web per approfondire: http://www.tanopisano.com/



Altre mostre a Lucca e provincia

Sculturamostre Lucca

Kelly Robert. Uplift

Dal 23 giugno al 4 agosto 2024, Accesso Galleria di Pietrasanta presenta "Kelly Robert. Uplift", la prima mostra personale dell'artista americana. leggi»

23/06/2024 - 04/08/2024

Toscana

Lucca

Ingresso libero

Arte contemporanea Sculturamostre Lucca

Walking #2. A very special project about sculpture

La Kyro Art Gallery di Pietrasanta è lieta di annunciare Walking #2. A very special project about sculpture, collettiva che sarà inaugurata l'11 maggio alle ore 18:00. leggi»

11/05/2024 - 15/06/2024

Toscana

Lucca

Arte contemporaneamostre Lucca

Walter Lazzaro. L'eleganza dell'anima

Si apre sabato 4 maggio alle ore 17.30 presso il Fortino Leopoldo I a Forte dei Marmi, un'antologica su Walter Lazzaro in occasione dei 110 anni dalla nascita. leggi»

05/05/2024 - 02/06/2024

Toscana

Lucca

Fotografia Mostra documentalemostre Lucca

Divismo Spettacolo Cultura (1950-1980). La Bussola di Bernardini

Dal 12 aprile al 29 settembre 2024 a Seravezza, la mostra "Divismo Spettacolo Cultura (1950-1980). La Bussola di Bernardini" fa rivivere la storia del leggendaria locale. leggi»

12/04/2024 - 29/09/2024

Toscana

Lucca

Arte modernamostre Lucca

Otto Hofmann artista europeo. Dal Bauhaus all’Italia

Dal 3 maggio al 14 luglio 2024 la Fondazione Ragghianti presenta la retrospettiva "Otto Hofmann artista europeo. Dal Bauhaus all'Italia", opportunità unica di approfondire l'astrattismo e il Bauhaus. leggi»

03/05/2024 - 14/07/2024

Toscana

Lucca

Sculturamostre Lucca

En mi Mundo / Nel mio Mondo. Veronica Fonzo

Sarà inaugurata Sabato 18 maggio 2024 la mostra EN MI MUNDU / NEL MIO MONDO - Veronica Fonzo, curata da Dina Pierallini e Elena Bermond des Ambrois. leggi»

18/05/2024 - 02/06/2024

Toscana

Lucca

Ingresso gratuito

Arte contemporanea Sculturamostre Lucca

Iginio Balderi. Geometrie della forma

L'avanguardia formale di Iginio Balderi è in mostra a Lucca dal 22 gennaio al 31 maggio 2024 con "Geometrie della Forma". leggi»

22/01/2024 - 31/05/2024

Toscana

Lucca