"The Horizon We Look At" all'Ischia Film Festival

  • Quando:   24/06/2023 - 01/07/2023
  • evento concluso

FotografiaMostre a Napoli


The Horizon We Look At all'Ischia Film Festival
LIFE BELOW WATER ©Lorenzo Terraneo

Fondazione 3M - ETS porta i temi della sostenibilità sociale e ambientale alla 21ª edizione dell’Ischia Film Festival, in programma dal 24 giugno al 1 luglio 2023 nella splendida cornice del Castello Aragonese di Ischia.

Il Festival, unico concorso cinematografico che attribuisce un riconoscimento artistico alle opere, ai registi, ai direttori della fotografia ed agli scenografi che hanno rappresentato la realtà umana, storica e sociale di location italiane o straniere, promuovendone le bellezze paesaggistiche e l’identità culturale, ospiterà la mostra fotografica collettivaThe Horizon We Look At” dedicata ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dalle Nazioni Unite.

La kermesse campana, che prevede una vasta programmazione di proiezioni d’autore arricchita da ospiti internazionali del mondo del cinema, per questa edizione ha deciso di diventare ancora più “Green”, allineandosi agli obiettivi fissati a livello internazionale per lo Sviluppo Sostenibile. A circa 7 mesi dalla tragedia che lo scorso novembre ha colpito l’isola di Ischia e in modo particolare il Comune di Casamicciola Terme, l’Ischia Film Festival intende rimarcare il suo impegno verso una corretta sensibilizzazione riguardo le tematiche ambientali offrendo importanti spunti di riflessione tra i quali la mostra realizzata in partnership con Fondazione 3M.

L’esposizione “The Horizon We Look At”, a cura da Roberto Mutti, invita a riflettere sul futuro della sostenibilità ambientale e sociale, in linea con la vocazione primaria di Fondazione 3M, ovvero utilizzare il linguaggio dell’immagine per parlare di contenuti civici, sociali e di grande impatto pubblico.
Dalla sfida alla povertà e alla fame alla necessità di energia pulita e sostenibile, dal diritto ad un lavoro dignitoso all’uguaglianza di genere: sono solo alcune delle istanze indagate dai fotografi, le cui immagini sono capaci catturare l’attenzione e indurre l’osservatore a riflettere sui messaggi cui alludono.

I fotografi protagonisti della mostra - Marta Baffi, Ylenia Bonacina, Riccardo Bononi, Elisabetta Gatti Biggi, Raul Iacometti, Francesca Moscheni, Giancarla Pancera, Graziano Perotti, Benedetta Pitscheider, Roberto Polillo, Lucrezia Roda, Lorenzo Terraneo, Vittorio Valentini e Fabio Zonta - hanno indagato le istanze della sostenibilità sociale e ambientale attraverso la propria personale poetica e muovendosi tra reportage, fotografia di scena, street photography.... leggi il resto dell'articolo»

La fotografia ha la straordinaria capacità di rapportarsi sia con la dimensione del reale che con la dimensione del possibile. Per questa ragione, talvolta ritorna alle sue origini – quando, prima di comprendere di esserne l’interpretazione, aveva vissuto l’illusione di identificarsi con la realtà –, in altri casi si appropria della sua grande capacità evocativa che la porta, se occorre, a far ricorso all’astrazione e al simbolismo. Questa è stata la linea guida che ci ha portato a raccogliere le fotografie che fanno parte della mostra, che ha costituito una vera sfida perché, se le parole hanno il vantaggio di poter descrivere analiticamente i temi, la fotografia non può che farlo in modo sintetico” - dichiara Roberto Mutti, curatore della mostra.

Il messaggio che l’Ischia Film Festival intende lanciare con questa collaborazione è chiaro: utilizzare la Cultura in generale e il settore dell'audiovisivo in particolare come strumento per tutelare il Territorio, valorizzare le sue eccellenze e sensibilizzare, soprattutto i giovani, al rispetto dei grandi valori. Valori condivisi dal Festival fin dalla sua nascita, adottando da sempre una serie di scelte volte a proteggere l'ecosistema: proiezioni all'aperto, utilizzo di codici QR, pratica del riciclo, incoraggiamento a spostarsi a piedi verso i luoghi delle proiezioni.

"La necessità di diffondere la cultura del rispetto dell'Ambiente diventa sempre più urgente, soprattutto dopo gli ennesimi cataclismi naturali che stanno flagellando il nostro pianeta, in questo momento storico così delicato e complesso. Con l'Ischia Film Festival, desideriamo contribuire a diffondere questo messaggio al grande pubblico. Da anni, la cinematografia è impegnata verso questi importanti obiettivi e noi abbiamo il dovere, in quanto promotori della Cultura, di batterci per consegnare ai nostri giovani un avvenire migliore. Il futuro è oggi!” - dichiara Michelangelo Messina, direttore del Festival.

Le opere della mostra appartengono all’archivio di Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione, e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini. Negli ultimi anni, la Fondazione ha rafforzato il suo asset identitario, focalizzando lo sguardo su tematiche sociali, culturali, sulla divulgazione e sul sostegno alla ricerca scientifica. Ne è esempio concreto l’impegno per promuovere un’educazione di qualità, considerando le esperienze culturali un veicolo di crescita emotiva, ma anche gli studi centrati sulla salute, sulla gender equity, sulla collaborazione, sulla giustizia.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: "The Horizon We Look At" all'Ischia Film Festival

Ischia - Castello Aragonese

Apertura: 24/06/2023

Conclusione: 01/07/2023

Organizzazione: Fondazione 3M - ETS

Curatore: Roberto Mutti

Indirizzo: Castello Aragonese - 80077 Ischia (NA)



Altre mostre a Napoli e provincia

Mostra documentalemostre Napoli

Intorno a Caravaggio | carte e fotografie in mostra a Palazzo Diomede Carafa

A Palazzo Carafa, lunedi 24 giugno alle 17, inaugura la mostra «Intorno a Caravaggio» a cura di Bianca Stranieri e Paola Vona, con documenti di archivi e fotografie di Federica Gioffredi. leggi»

24/06/2024 - 26/07/2024

Campania

Napoli

Fotografiamostre Napoli

Elio Luxardo e il cinema. La ricerca della bellezza

La XXII edizione di Ischia Film Festival, dal 29 giugno al 6 luglio 2024, ospita la mostra di Elio Luxardo, grande artista noto per essere il ritrattista delle star degli anni d'oro del cinema italiano. leggi»

29/06/2024 - 06/07/2024

Campania

Napoli

Fotografiamostre Napoli

Federica Gioffredi. Sinestesie d'aqua, tra cielo e terra

Campi Flegrei e Alta Savoia negli scatti di Federica Gioffredi, che espone in un giardino segreto di Posillipo fino al 30 luglio. leggi»

19/06/2024 - 30/07/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Feuertanz | Piro, Gisella Trapani e Daniela Valentino

La galleria Frame Ars Artes di Paola Pozzi, per i suoi primi dieci anni di attività, ospita "Feuertanz", mostra collettiva di Maurizio Renzullo, in arte Piro, Gisella Trapani e Daniela Valentino. leggi»

19/06/2024 - 30/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Sette Opere per la Misericordia. VII edizione

Giovedì 13 giugno, alle ore 18, al Pio Monte della Misericordia inaugura la mostra della VII edizione di "Sette opere per la Misericordia". leggi»

13/06/2024 - 13/11/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Errantes

Presso la Chiesa di S. Maria di Portosalvo, a Napoli, il 15 giugno 2024, ore 19 inaugura la mostra "Errantes", a cura di Melania Fusaro e Culturadice. leggi»

15/06/2024 - 25/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Esistenze Efìmeras. Nicola De Luca e Flavio Gioia

Dal 16 giugno al 16 luglio 2024 Nicola De Luca e Flavio Gioia riflettono sul tema della spersonalizzazione con la mostra "Esistenze Efìmeras", al Museo Nazionale Parco del Vesuvio. leggi»

16/06/2024 - 16/07/2024

Campania

Napoli

Pittura del '600mostre Napoli

Oltre Caravaggio. Un nuovo racconto della pittura a Napoli

Prosegue la mostra "Oltre Caravaggio. Un nuovo racconto della pittura a Napoli" presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte, 200 opere sul '600 napoletano. leggi»

31/03/2022 - 31/12/2024

Campania

Napoli

Arte contemporaneamostre Napoli

Il resto di niente

Al museo Madre di Napoli da giovedì 30 maggio, uno sguardo sul lavoro di uno dei protagonisti più visionari della scena architettonica italiana della seconda metà del Novecento, Aldo Loris Rossi. leggi»

30/05/2024 - 29/07/2024

Campania

Napoli