Umberto Ippoliti. Segni Smarriti

  • Quando:   18/04/2024 - 30/05/2024
  • ultimi giorni

Arte contemporaneaMostre a Roma


Umberto Ippoliti. Segni Smarriti
Umberto Ippoliti, T Capovolta

Fino al 30 maggio 2024 Pavart gallery presenta la mostra personale "Segni smarriti" curata da Velia Littera, una serie di grandi tele realizzate dall'artista Umberto Ippoliti.

Testo di Velia Littera, curatrice

Un'opera accade e basta.

Nell'atelier silenzioso dell'eccentrico artista Umberto Ippoliti, l'aria è impregnata di creatività e mistero. Tra queste pareti una strana energia sembra danzare nell'aria, come se l'arte stessa stia prendendo vita. È qui che si celano le sue opere in divenire che saranno esposte in questa mostra straordinaria.

Al centro dello studio, una tela imponente è appoggiata, ancora priva di ogni traccia di colore. L'artista, con gli occhi pieni d'ispirazione, afferra deciso un pennello carico di tinte vibranti e lo posa sulla tela bianca con una determinazione febbrile.... leggi il resto dell'articolo»

Ma anziché tracciare linee decise o forme definite, l'artista lascia che il pennello vaghi liberamente sulla tela, seguendo il flusso del pensiero e dell'emozione. Le linee si uniscono, si sovrappongono, si contorcono, creando un intreccio caotico di colori e forme, come segni che cercano una via d'uscita, una direzione da seguire, ma si trovano smarriti in un labirinto senza fine. Ecco che aggiunge anche oggetti ritrovati, chiodi, pezzi di metallo arrugginiti...

Le azioni diventano sempre più frenetiche, sempre più disperate, mentre l'artista si abbandona completamente al processo creativo. Ogni tratto, ogni segno, sembra portare con sé un frammento della sua anima, un pezzo del suo essere che cerca di trovare la sua espressione sulla tela o su una tavola.

Il tempo sembra sfuggire, dilatarsi e contrarsi in un ciclo senza fine mentre l'opera prende forma. E finalmente, quando l'artista si ferma, si trova di fronte a un'opera d'arte che non può essere spiegata con le parole.

I segni smarriti si intrecciano in un intricato labirinto di colori e forme, lasciando all'osservatore il compito di trovare il proprio significato in quella visione enigmatica.

E così, l'opera accadde e basta, senza bisogno d'interpretazioni. I segni smarriti sulla tela sono una testimonianza dell'imprevedibile bellezza della creatività, un richiamo alla libertà e all'incanto dell'arte che si manifesta senza schemi né limiti.

Un'opera che si è compiuta attraverso le pennellate casuali del destino attraverso l'imprevedibilità del processo artistico. L'artista diventa un mezzo attraverso cui l'opera si manifesta, piuttosto che il suo unico artefice.

Essa ha una vita propria, indipendente dall'intenzione originaria dell'artista o dalle futili analisi dei fruenti. Si può percepire e interpretare l'opera in modi unici e personali, aggiungendo ulteriori strati di significato alla sua esistenza.

Le opere d'arte più potenti sono quelle che accadono spontaneamente e.... basta! 

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Umberto Ippoliti. Segni Smarriti

Roma - Galleria Pavart

Apertura: 18/04/2024

Conclusione: 30/05/2024

Organizzazione: Galleria Pavart

Curatore: Velia Littera

Indirizzo: Via Giuseppe Dezza 6/b - 00152 Roma

Opening: 18 aprile ore 18:00 | Wine tasting: Casa vinicola Borgo del Baccano

Per info: +39 06 58303356 | info@pavart.it

Sito web per approfondire: https://www.pavart.it/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

Giusy Foresta. Fragili

Sabato 25 maggio Galleria Il Leone di Roma inaugura la mostra personale "Fragili" con opere di Giusy Foresta. leggi»

25/05/2024 - 08/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Giulietta Cavallotti. Viaggio nello spazio

A Roma, dal 25 al 28 maggio 2024, la mostra 'Viaggio nello spazio' della pittrice Giulietta Cavallotti, vincitrice del Premio Borgo 2023, apre presso La Scala d'Oro. leggi»

25/05/2024 - 28/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

RIAF. Rome International Art Fair

Fino al 6 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma ospita RIAF: artisti contemporanei emergenti si esprimono con la fotografia, pittura, video art, installazioni, sculture, arte performativa. leggi»

24/05/2024 - 06/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura

La galleria Arte Borgo Gallery, venerdì 24 maggio, inaugura “Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura”, la mostra collettiva del Gruppo realtà e forma. leggi»

24/05/2024 - 31/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Adriana Pignataro. Argento Vivo

La personale dell'artista Adriana Pignataro dal titolo "Argento Vivo", dal prossimo 29 maggio al 12 giugno 2024, avrà luogo presso la Galleria Vittoria a Roma. leggi»

29/05/2024 - 12/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Marco Crispano. Il volo dell'albatros

Atelier Montez è lieto di presentare "Il volo dell'albatros", una nuova mostra personale dell'artista Marco Crispano, in programma dal 31 Maggio al 14 Giugno. leggi»

31/05/2024 - 14/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma