DanzaEventi e spettacoli a Firenze

Jukebox. 100 successi pop e 100 coreografie

  • 04/12/2022
  • evento concluso
Jukebox. 100 successi pop e 100 coreografie

Domenica 4 dicembre 2022 alle ore 19.00 al Teatro Cantiere Florida di Firenze, a cura di Versiliadanza, la prima italiana di “Jukebox”: 100 successi pop e 100 coreografie, per una performance interattiva pilotata dal pubblico.

Dall’omonima compagnia parigina un conto alla rovescia, nove danzatori e 15 secondi per votare via app la propria canzone, in un gioco che trasforma i danzatori in un jukebox vivente

Un conto alla rovescia proiettato sul fondale, il pubblico ha 15 secondi per votare. Ogni spettatore ha una lista di 100 successi pop e, grazie a un’applicazione scaricata appena prima della performance, può scegliere il preferito. Nove danzatori allineati attendono di sapere quale canzone sarà la più votata. Ogni brano attiva differenti coreografie: soli, duetti, trii, quartetti. Gli interpreti ne conoscono 100 differenti, scritte precisamente per le 100 canzoni del repertorio, ma ogni sera ignorano cosa il pubblico sceglierà. Tutto è deciso dal caso, e i danzatori attendono il loro turno diventando un jukebox vivente. Questa è “Jukebox”, spettacolo dell’omonima compagnia francese che sarà in prima italiana al Teatro Cantiere Florida (via Pisana 111R) domenica 4 dicembre alle 19.00, nell’ambito del cartellone a cura di Versiliadanza. Una performance frenetica, un gioco che mette gli interpreti in condizione di fragilità e di completa esposizione emotiva. Canzone dopo canzone, impariamo a conoscere i loro caratteri, le loro personalità, il loro modo di reagire e relazionarsi agli altri. In fondo “Jukebox” è la scoperta di nove persone che passo dopo passo si mostrano per quello che sono.

La scommessa è stare in scena settanta minuti senza avere idea di cosa stia per accadere. È come un’interrogazione alla rovescia – è vietato ripassare e si spera che arrivi presto il proprio turno. Gli interpreti devono immergersi in quella che l’antropologia chiama esperienza del flusso: la coscienza si fonde con l’azione (non ci si può guardare da fuori), si ricerca la perdita dell’io (non vi è pensiero riflessivo), la concentrazione è limitata a un certo numero di regole (come accade in ogni gioco), il disegno è univoco e implacabile (assicurando a chi lo pratica un godimento fragile ma pieno). Questione di legge e di grazia, gioco crudele, suprema apologia del caso.

Ideato e diretto da Serena Malacco con la drammaturgia di Caterina Piccione, lo spettacolo porta avanti la ricerca di relazione tra danza contemporanea e musica leggera che è la cifra distintiva della compagnia con base a Parigi, da Malacco anche diretta. Per farlo si trasporta in scena la vita di ogni giorno, i movimenti che vediamo quotidianamente intorno a noi, puntando l’attenzione sui gesti inconsapevoli, esplorandone le origini emozionali e scrivendo così una sorta di dizionario etimologico dei movimenti umani. Una composizione che riflette il mondo in cui viviamo dunque, a sottolineare il fatto che la purezza, nella danza, non si ottiene soltanto per astrazione. Si delinea la possibilità di catturare la poesia nel quotidiano, non portando banalmente il mondo in scena o la scena nel mondo, ma, più profondamente, riprendendo un istante e trovando il coraggio di esservi fedele in maniera incondizionata. E proprio l’incondizionato è richiesto agli interpreti di “Jukebox”, nella forma dell’attesa e della disponibilità assoluta.

Le attività del Teatro Cantiere Florida sono co-finanziate dal Creative Europe Programme dell'Unione Europea, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, in collaborazione con RAT Residenze Artistiche Toscane, Firenze dei Teatri, Quadrato, con il contributo di Unicoop Firenze.

JUKEBOX
Uno spettacolo di Compagnie Jukebox
Ideazione e coreografia: Serena Malacco
Collaborazione artistica: Attilio Marasco
Assistente coreografica: Alice Raffaelli
Interpreti: Alexander De Vries, Ambre Duband, Lazare Huet, Ana Luisa Novais, Marion Peuta, Jean-Baptiste Plumeau, Alice Raffaelli, Sara Tan, Leandro Villavicencio
Disegno luci: Marvin van den Berg
Suono: Louis Fontaine
Costumi: Claudia Hägeli
Drammaturgia: Caterina Piccione
Fotografia e Video: Attilio Marasco
Organizzazione e Management: Capucine Goin, Coraline Knoff, Louisa Low, Zoé Siemen
Comunicazione: N.Y.G. Sagl
Con il sostegno di: Escales Danse, Versiliadanza/ Teatro Cantiere Florida - Firenze, La Briqueterie CDCN du Val-de-Marne, Danse Dense, La Ménagerie de Verre, L’Avant Seine/Théâtre de Colombes, Maison Populaire, Il giardino delle ore

Titolo: Jukebox. 100 successi pop e 100 coreografie

Apertura: 04/12/2022

Conclusione: 04/12/2022

Curatore: Versiliadanza

Luogo: Firenze, Teatro Cantiere Florida

Indirizzo: via Pisana 111 Rosso - 50143 Firenze

Info e prenotazioni: cantiere.florida@elsinor.net / prenotazioni@teatroflorida.it
+ 39 055 71 35 357 / + 39 055 71 30 664

Prezzi
intero 15€ + d.p.
ridotti: 12€ + d.p. (Cral convenzionati, Unicoop Firenze, tessera Arci, over 65, under 26, Università dell’Età Libera) / 8€ (studenti degli istituti superiori e universitari, tessera Casateatro e Bibliopolis) / 5€ (bambini sotto i 12 anni, operatori)
prevendite online su www.teatroflorida.it e su circuito TicketOne
la biglietteria sarà aperta nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 19:30

Sito web per approfondire: https://www.teatroflorida.it

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso