Titolo di Accademico Onorario e Premio Svoboda al talento artistico e creativo a Grazia Varisco

  • Quando:   23/04/2024
  • evento concluso

Incontri e culturaEventi e spettacoli a Macerata


Titolo di Accademico Onorario e Premio Svoboda al talento artistico e creativo a Grazia Varisco

Il giorno martedì 23 aprile, all'Accademia di Belle Arti di Macerata in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Accademico 2023/24 verrà conferito a Grazia Varisco il titolo di Accademico Onorario
Premio Svoboda al talento artistico e creativo, con la Laudatio della Direttrice Rossella Ghezzi e della professoressa Vittoria Coen e intervento del Presidente dell'Accademia di Belle Arti di Macerata professor Gianni Dessì. 

Il riconoscimento verrà conferito all'artista milanese, protagonista assoluta della ricerca che ha caratterizzato, fra l'altro, uno dei periodi più importanti della sperimentazione nazionale e internazionale, tra gli anni Sessanta e Settanta.

La cerimonia è prevista per martedì 23 aprile ore 10.30 nell'Auditorum della Biblioteca Mozzi Borgetti - Sala Castiglioni.

A seguire verrà inaugurata la mostra personale dell'artista Grazia Varisco intitolata Esperienze d'arte in gioco nello spazio della GABA.MC, la galleria dell'Accademia di Belle Arti di Macerata. 

CENNI BIOGRAFICI

Grazia Varisco nasce a Milano il 5 ottobre 1937. Dal 1956 al 1960 frequenta l'Accademia di Belle Arti di Brera, allieva di Achille Funi. Dal 1960, attiva nella ricerca artistica come esponente del Gruppo T di Milano, partecipa alle manifestazioni Miriorama, alle mostre di arte cinetica e programmata e a quelle del Movimento Internazionale Nouvelle Tendance. Conclusa l'esperienza di gruppo, dalla metà degli anni Sessanta, Grazia Varisco continua la sperimentazione e l'attività espositiva in modo autonomo e partecipa a importanti rassegne nazionali (Biennale di Venezia 1964 e 1986) e internazionali. Dal 1979-80 si impegna nell'attività didattica e dal 1981 al 2007 è titolare della cattedra di Teoria della percezione all'Accademia di Brera a Milano. Nel 2007, su segnalazione dell'Accademia di San Luca, riceve dal Presidente Giorgio Napolitano il Premio nazionale Presidente della Repubblica per la scultura, e viene nominata "Accademico di San Luca". Nel 2018 riceve dall'Accademia dei Lincei il premio A. Feltrinelli per le Arti Visive. Nel 2022 è invitata a partecipare per la terza volta alla Biennale di Venezia. Sue opere figurano in musei e collezioni pubbliche e private in Italia e all'estero, fra le quali, il Museum of Modern Art di New York, il Centre Pompidou di Parigi, la Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, il MAMbo di Bologna, il Museo del '900 a Milano, Fondazione Prada, Le Gallerie d'Italia. Nello stesso anno la città di Milano le dedica una mostra personale antologica a Palazzo Reale.
Grazia Varisco vive e lavora a Milano.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Titolo di Accademico Onorario e Premio Svoboda al talento artistico e creativo a Grazia Varisco

Macerata - Biblioteca Mozzi Borgetti

Apertura: 23/04/2024

Conclusione: 23/04/2024

Organizzazione: Accademia di Belle Arti di Macerata

Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto 2 - Macerata

Orario cerimonia: martedì 23 aprile ore 10.30, Auditorum della Biblioteca Mozzi Borgetti - Sala Castiglioni.

Sito web per approfondire: https://www.abamc.it/