Arte del costumeMostre a Venezia

Asse del Tempo. Tessuti per l’abbigliamento in seta di Suzhou

  • Quando:   10/01/2024 - 29/02/2024
  • evento concluso
Asse del Tempo. Tessuti per l’abbigliamento in seta di Suzhou
Asse del tempo, Courtesy Fondazione Musei Civici di Venezia

Con la mostra "L'Asse del tempo. Tessuti per l'abbigliamento in seta di Suzhou" al Museo di Palazzo Mocenigo,Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo, si sono aperte ufficialmente le celebrazioni per i 700 anni della morte di Marco Polo

"Si tratta di una mostra che permette di rinsaldare i legami con Suzhou e con la Cina  grazie alla figura di Marco Polo, quale grande viaggiatore, grande diplomatico e commerciante, ma anche un uomo che ha saputo intercettare e conoscere a fondo una cultura diversa dalla nostra, l'ha saputa amare e diffondere in patria e nel mondo. Una personalità sempre attuale e contemporanea, un esempio per tutti i veneziani e non solo: quello che siamo oggi lo dobbiamo anche a Marco Polo, ai suoi viaggi, alle sue esperienze". (assessore comunale alla Promozione del Territorio e Università, Paola Mar, Venezia)

La mostra, che rimarrà aperta fino al 29 febbraio 2024, fa parte di un più ampio progetto che ricorda e rinnova il legame storico tra le due città d'acqua Venezia e Suzhou, ufficialmente gemellate dal 1980 e che sorgono alle estremità della Via della Seta. Per entrambe le città è forte il legame con la figura di Marco Polo che, durante il suo lungo viaggio in Oriente come incaricato del Kublai Khan, restò ammaliato da Suzhou e dalle sue sete. La seta è appunto la protagonista dell'esposizione di una ventina di abiti, creazioni originali, tessuti e fedeli repliche di antichi abiti provenienti dal Museo della Seta di Suzhou, centro per la ricerca, la tutela, la conservazione e la protezione della millenaria tecnica di tessitura che rese celebre la seta della regione dello Jiangnan. Creazioni come il broccato della dinastia Song, il lampasso, il Kesi, tappezzerie in seta, o il tipico ricamo di Suzhou conosciuto come pattern velvet, qui in mostra con preziosi esemplari, ancor oggi sono esempi del patrimonio culturale immateriale della Cina.

“Sono creazioni che oggi - ha spiegato la responsabile del museo Chiara Squarcina - come al tempo del viaggiatore veneziano, suscitano stupore e meraviglia per la loro raffinatezza e preziosità. Un valore non solo estetico ed esecutivo ma anche una testimonianza dello scambio culturale, in un'ottica di collaborazione che, oggi come ieri, si traduce in inclusione, divulgazione e dialogo tra le istituzioni. Un lavoro congiunto tra tutti i componenti del comitato per le celebrazioni, che sottolinea il pregio inestimabile di questo omaggio alla figura di Marco Polo".

Il dialogo con gli spazi del Museo di Palazzo Mocenigo, Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo che ospita le collezioni tessili e di abiti antichi dei Musei Civici, è l'occasione anche per comparare da un punto di vista estetico e manifatturiero lo stile dell'abbigliamento durante la Repubblica Serenissima con quello delle principali dinastie regnanti nell'antico impero cinese.... leggi il resto dell'articolo»

La mostra è curata da Qian Zhaoyue, Direttore del Museo della Seta di Suzhou, Liu Xu Dong, Consulente del Museo della Seta di Suzhou, Chiara Squarcina, Responsabile del Museo di Palazzo Mocenigo, Massimo Andreoli, Presidente Wavents srl e Laura Fincato, Cittadina Onoraria di Suzhou.
Il progetto è promosso dal Comune di Venezia, Fondazione Musei Civici di Venezia, Museo della Seta di Suzhou, Ufficio Affari esteri del Governo Popolare Municipale di Suzhou, Istituto Confucio presso l'Università Ca' Foscari Venezia, Ufficio Municipale di Suzhou per la Cultura, la Radio, la Televisione e il Turismo, Radio e Televisione Media Group di Suzhou.

"Nessuna città nel corso degli anni - afferma Laura Fincato, presidente di Wavents srl - ha saputo mantenere relazioni vere, concrete, improntate sull'amicizia, basate sul rispetto delle diversità con la città di Suzhou. Questo primo appuntamento delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Marco Polo non a caso riguarda la seta, perché essa rappresenta la grande cultura cinese e la grande maestria del suoi artigiani. E il dono che ci è stato fatto da Suzhou, che ci ha prestato questi abiti per la mostra, è un segno di rispetto e di volontà di continuare i rapporti di amicizia che finora ci hanno legato e onorato".

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Asse del Tempo. Tessuti per l’abbigliamento in seta di Suzhou

Apertura: 10/01/2024

Conclusione: 29/02/2024

Organizzazione: Museo di Palazzo Mocenigo, Museo della Seta di Suzhou

Curatore: Qian Zhaoyue, Chiara Squarcina, Massimo Andreoli, Laura Fincato

Luogo: Venezia, Museo di Palazzo Mocenigo

Indirizzo: Santa Croce 1992 - 30135 Venezia

Orario: 10.00 – 17.00

mocenigo.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/orari/

Per info:+39 041 041 721798 | mocenigo@fmcvenezia.it | prenotazionivenezia@coopculture.it

Sito web per approfondire: https://mocenigo.visitmuve.it/



Altre mostre a Venezia e provincia

Arte contemporanea‎

Venezia 1603. Marco Polo 700

Next Art celebra Marco Polo 700 Venezia con una mostra collettiva d'arte contemporanea dedicata al grande viaggiatore, dal 25 marzo al 25 aprile 2024. leggi»

25/03/2024 - 25/04/2024

Veneto

Venezia

Ingresso gratuito

Fotografia

Re-Emerging Venezia. Beyond Lockdown

Gaby Wagner, Sophie Fauchier e Val Masferrer-Oliveira: le loro opere fotografiche rappresentano il contributo artistico a Re-Emerging, osservatorio sul post pandemia a Venezia e in Laguna. leggi»

01/03/2024 - 15/03/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea‎

Berlinde De Bruyckere. City of Refuge III

"City of Refuge III", evento collaterale della 60. Esposizione Internazionale d'Arte, è la mostra di Berlinde De Bruyckere, dal 20 aprile al 24 novembra 2024 all' Abbazia di San Giorgio Maggiore a Venezia. leggi»

20/04/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Incontri e cultura Mostra documentale

Metagoon: cronache di geografie future

Dal 2 marzo al 1 aprile, 'Metagoon: cronache di geografie future', apre come laboratorio di incontri, racconti e disegni su future visioni della laguna di Venezia. leggi»

02/03/2024 - 01/04/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea‎

Toni Fontanella. I luoghi dell'anima. Opere 1932-2000

La Istituzione Fondazione Bevilacqua La masa presenta presso lo spazio di Palazzetto Tito di Venezia una mostra personale di Toni Fontanella (1915-2014), autentico maestro della pittura lagunare. leggi»

03/03/2024 - 07/04/2024

Veneto

Venezia

Entrata libera

Arte contemporanea‎

Renzo Marzona. Segni del Tempo

La Galleria Arte, Spazio e Tempo ospiterà la mostra dell'artista Renzo Marzona che raccoglie il lavoro selezionato degli ultimi dodici anni. leggi»

08/03/2024 - 23/03/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea‎

Chiara Dynys. Lo stile

Dal 20 Aprile al 15 Settembre 2024, contestualmente alla 60esima Biennale d'Arte di Venezia, la Galleria Internazionale di Arte Moderna, ospita la personale di Chiara Dynys "Lo Stile". leggi»

20/04/2024 - 15/09/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea‎

Gaia il pianeta vivente. Oksana Kolosyuk / Tatyana Chaar

Fino al 9 marzo 2024 International D’E.M. Venice Art Gallery a Mestre presenta "Gaia. Il pianeta vivente", due mostre personali delle artiste Tatyana Chaar e Oksana Kolosyuk. leggi»

10/02/2024 - 09/03/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea‎

Robert Indiana: The Sweet Mystery

"Robert Indiana: The Sweet Mystery" alle Procuratie Vecchie, Evento collaterale della 60. Esposizione Internazionale d'Arte-La Biennale di Venezia presenta oltre 40 opere dell'artista americano. leggi»

17/04/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia