Collector’s Night a Pietrasanta: Esso, Boua e Demetz. Animula Vagula Blandula

  • Quando:   24/06/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a LuccaPietrasanta


Collector’s Night a Pietrasanta: Esso, Boua e Demetz. Animula Vagula Blandula

In occasione della ottava edizione della Collector’s Night a Pietrasanta, l'evento annuale promosso dalle gallerie d'arte della città versiliese, sabato 24 giugno alle ore 18, sarà inaugurata presso The Project Space (Ex Marmi - Pietrasanta, via Nazario Sauro 52), la mostra “Animula Vagula Blandula” prodotta da The Project Space, Lis10 Gallery, Tg Residency e curata da Alessandro Romanini e Massimo Scaringella con opere di Brice Esso, Armand Boua e Aron Demetz. Sia Esso che Demetz saranno presenti all'evento ed incontreranno il pubblico. La mostra si estende dagli spazi di The Project Space, fino alla corte di via Garibaldi 44 nel centro storico e nella piazzetta San Martino adiacente alla piazza del Duomo, dove saranno esposte alcune delle sculture. Il titolo “Animula Vagula Blandula” (Piccola Anima Delicata), è una citazione delle ultime parole in forma di epigramma attribuite all’imperatore Adriano morente citate nel famoso testo di Marguerite Yourcenar “Memorie di Adriano”. Parole riferite sia alle persone psicologicamente fragili e incerte che, in archeologia, alla rappresentazione dell'anima del defunto. I tre artisti presenti in mostra al netto delle loro peculiarità disciplinari, tecniche e stilistiche, sono accomunati da una ricerca che incrocia un riflessione metalinguistica sul ruolo dell’arte e dell’artista oggi, con un’attenta meditazione alle vicende socio politiche e l'analisi dei fenomeni che incrociano la storia con la cronaca.

Brice Esso (Dabou, Costa D'Avorio, 1991) è una figura singolare di artista multidisciplinare che in breve tempo si è imposto all’attenzione della critica internazionale, in grado di sviluppare la sua ricerca a cavallo tra pittura, scultura, fotografia e fashion design. Brice Esso sarà anche uno dei protagonisti della mostra nel parco della Versiliana che sarà inaugurata il 9 luglio e sarà presente con una installazione nella Torre dei Mattoni a fianco del Duomo a Pietrasanta. La sua ricerca è tra la scultura tradizionale africana in legno, avorio e metallo e quella della tradizione occidentale “classica”, in marmo e bronzo di cui ha studiato storia e pratica nel corso degli ultimi anni nei territori simbolo di questa cultura, fra Carrara e Pietrasanta. In mostra presenta il nuovo ciclo di opere – tra cui le famose “tête de bébés” - realizzate sia in bronzo che con vari tipi di marmo, pietre e minerali preziosi, rappresentazioni di un’idea o addirittura “autoritratti psicologici” di un popolo migrante in cerca della sua identità a cavallo fra radici millenarie e istanze contemporanee.

Armand Boua (Abidjan, Costa D'Avorio, 1978), pittore, reduce, come Aron Demetz, dalla partecipazione nel 2022 alla 59° Biennale di Venezia e alla Biennale di Dakar, come uno dei protagonisti del Padiglione Nazionale della Costa d’Avorio, sviluppa uno stile pittorico, che, utilizzando materiali rimediati e riciclati pescati dalla strada, è vocato a dare identità e dignità simbolica, a quella massa anonima, vagante e dolente (in particolare il ciclo de “Les Enfants de la Rue”...i bambini di strada) che popolano la periferia di Abidjan; luogo che diviene simbolo di tutte le periferie e delle identità umane che vivono ai margini.

Aron Demetz (Val Gardena, 1972), scultore, è reduce nel corso degli ultimi anni da un ciclo di mostre e manifestazioni internazionali di grande livello presenta a Pietrasanta un ciclo di opere che rappresentano la sua inesausta ricerca trentennale attorno alla figura umana; erose, martoriate, combuste e spesso scavate fino al limite estremo della sostenibilità strutturale della materia, le figure di Demetz sono simboliche di un’incessante lavoro del tiranno Cronos sull’individuo e sull’esistente e dell’inutile affaccendarsi dell’essere umano nella illusoria ricerca di identità attraverso manifestazioni della potenza dell’ego.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Collector’s Night a Pietrasanta: Esso, Boua e Demetz. Animula Vagula Blandula

Pietrasanta - The Project Space (Ex Marmi)

Apertura: 24/06/2023

Conclusione: 24/06/2023

Organizzazione: The Project Space, Lis10 Gallery, Tg Residency

Curatore: Alessandro Romanini e Massimo Scaringella

Indirizzo: via Nazario Sauro 52 - Pietrasanta


Inaugurazione: sabato 24 giugno alle ore 18
Per info: tel. 333 4191734, e-mail: info@theprojectspace.it

Sito web per approfondire: https://www.theprojectspace.it/



Altre mostre a Lucca e provincia

Fotografiamostre Lucca

Dedicate to music

L'Ex Palazzo Municipale di Pietrasanta ospita dal 21 luglio al 18 agosto 2024 "Dedicate to Music", fotografi di moda e Dj dialogano tra fotografia, musica, arte e design. leggi»

21/07/2024 - 18/08/2024

Toscana

Lucca

Ingresso gratuito

Arte contemporaneamostre Lucca

Burma. L'arte di Sawangwongse Yawnghwe fra Birmania ed Europa

La Fondazione Ragghianti chiude il 2024 dedicando una mostra sorprendente a un artista della scena internazionale "Burma. L'arte di Sawangwongse Yawnghwe fra Birmania ed Europa". leggi»

21/09/2024 - 03/11/2024

Toscana

Lucca

Sculturamostre Lucca

Roberto Giansanti | Duetto - Celebra la Dea Musica

Venerdì 12 luglio alle 19, in sala delle Grasce, taglio del nastro per "Duetto - Celebra la Dea Musica", la retrospettiva dello scultore Roberto Giansanti. leggi»

19/07/2024 - 28/07/2024

Toscana

Lucca

Ingresso libero

Sculturamostre Lucca

Mosti Bondielli. Genialità scultoree

Le "Genialità scultoree" di Mosti Bondielli sono in mostra al San Leone di Pietrasanta fino al 28 luglio 2024. leggi»

14/07/2024 - 28/07/2024

Toscana

Lucca

Ingresso gratuito

Arte contemporaneaSculturamostre Lucca

Premio Internazionale di Scultura Henraux: Olivia Erlanger, Nicola Martini e Tarik Kiswanson

Olivia Erlanger, Nicola Martini e Tarik Kiswanson sono i vincitori della VI Edizione del Premio Internazionale di Scultura Henraux, in mostra dal 21 luglio al 30 settembre 2024 a Querceta (LU). leggi»

21/07/2024 - 30/09/2024

Toscana

Lucca

Arte contemporaneamostre Lucca

Medhat Shafik. Sahara

MARCOROSSI artecontemporanea è lieta di presentare, nelle sue sedi di Pietrasanta, la nuova mostra di Medhat Shafik dal titolo Sahara. leggi»

06/07/2024 - 04/08/2024

Toscana

Lucca

Arte contemporaneamostre Lucca

The way you look

Dal 12 al 26 luglio 2024 Giulio Galgani Art Gallery di Pietrasanta presenta la mostra "The way you look", che vede in dialogo le opere di Horst Beyer, Vincenzo Calli, Jorge Cavelier e Xunmu Wu. leggi»

12/07/2024 - 26/07/2024

Toscana

Lucca

Arte contemporaneamostre Lucca

Daniele Accossato. Imperfetto (in)finito

Sabato 29 Giugno la Kyro Art Gallery di Pietrasanta è lieta di presentare Imperfetto (in)finito, una mostra dedicata a Daniele Accossato, a cura di Beatrice Audrito. leggi»

29/06/2024 - 29/07/2024

Toscana

Lucca

Arte contemporaneaInstallazionimostre Lucca

Park Eun Sun a Pietrasanta

Park Eun Sun, artista di origine sudcoreana e cittadino onorario di Pietrasanta, da sabato 15 giugno al 22 settembre, sarà protagonista della grande mostra dell'estate a Pietrasanta. leggi»

15/06/2024 - 22/09/2024

Toscana

Lucca