Arte contemporaneaMostre a Milano

Copley

  • Quando:   11/04/2024 - 22/06/2024
Copley
William N. Copley (1919-1996) - Love for Two Oranges, 1964
oil on canvas
31 3/4 x 45 3/4 in. (80.6 x 116.2 cm.) - Courtesy of Tommaso Calabro

"My life is a quest for the ridiculous image."

William N. Copley

Mercoledì 10 aprile 2024 Tommaso Calabro inaugura "Copley", una mostra che celebra l'eclettismo dell'artista americano William N. Copley (1919-1996), noto per essere stato uno dei punti di congiunzione tra il Surrealismo europeo e la Pop Art americana.

Artista, scrittore, gallerista, mecenate, editore e collezionista, Copley, legato da un'amicizia con Marcel Duchamp, ha vissuto a Parigi, New York, il Connecticut e la Florida. Dopo l'esperienza delle Copley Galleries a Los Angeles nel 1948 – dove presenta per la prima volta sulla West Coast opere di surrealisti come René Magritte, Yves Tanguy, Roberto Matta, Joseph Cornell, Man Ray e Max Ernst, molti dei quali confluiti nella sua collezione privata – Copley decide di dedicarsi interamente alla pittura da autodidatta.

Firmandosi con lo pseudonimo "CPLY", a partire dalla fine degli anni Quaranta l'artista realizza ritratti naïf e soggetti d'ispirazione surrealista. A Parigi, dove vive tra il 1951 e il 1962, diviene parte integrante di Impasse Ronsin a Montparnasse, dove conosce e lavora a contatto con Yves Klein, Niki de Saint Phalle, Jean Tinguely e Constantin Brancusi sviluppando il suo distintivo stile figurativo, caratterizzato da piatte figure curvilinee dai contorni netti, luminose campiture di colore e fantasie fumettistiche.... leggi il resto dell'articolo»

La mostra "Copley" presenta una selezione di circa venti dipinti e disegni realizzati tra gli anni Cinquanta e Settanta. Sono incluse opere su carta dipinte dopo il ritorno a New York nel 1963 – tra cui un lavoro dalla serie X-Rated (1972-1975), distorsioni figurative di ritratti di soggetti erotici ripresi da riviste pornografiche acquistate da 42nd Street – e dipinti dalla serie Nouns presentati da Alexander Iolas, suo principale gallerista e sostenitore, tra il 1970 e il 1972: immagini di oggetti di uso comune, realizzati in grande formato e collocati in situazioni spaziali astratte.

Con l'aggiunta di cataloghi e monografie d'archivio, la mostra esplora l'immaginario satirico e provocatorio di Copley, dove amore, morte, politica, sesso, parodia e nazionalismo vestono i panni di uomini in abito e bombetta, donne nude e semi-nude, prostitute, automobili, coppie di amanti abbracciati e oggetti quotidiani estrapolati dal loro contesto, immagini e oggetti di quella che l'artista descriveva come la sua "mitologia privata" di immagini e soggetti.

"Copley" da Tommaso Calabro è la mostra più significativa in Italia dopo la grande retrospettiva dedicata all'artista a Milano nel 2016 da Fondazione Prada, a cura di Germano Celant in collaborazione con la Menil Foundation di Houston. "Copley" riporta l'attenzione su un artista che ha sfidato le convenzioni del suo tempo e anticipato le evoluzioni dell'arte contemporanea, dalla Pop Art degli anni Sessanta al ritorno alla figurazione degli Ottanta.

Il lavoro di Copley è incluso in importanti collezioni pubbliche, tra cui il Museum of Modern Art di New York, il Whitney Museum of American Art di New York, la Tate di Londra, il Ludwig Museum di Colonia e molte altre istituzioni. Tra le sue mostre più significative: Stedelijk Museum, Amsterdam (1966); Kunsthalle Bern, Berna, Svizzera (1980–81); Kestner-Gesselschaft, Hannover, Germania (1995); Ulmer Museum, Ulm, Germania (1997); Frieder Burda Museum, Baden-Baden, Germania (2012); The Menil Collection, Houston, Texas (2016); Fondazione Prada, Milano (2016); ICA Miami, Miami, Florida (2018–19); Philara Collection, Düsseldorf (2023–24).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Copley

Milano, Casa Grondona

Apertura: 11/04/2024

Conclusione: 22/06/2024

Organizzazione: Galleria d’Arte Tommaso Calabro

Indirizzo: Corso Italia 47 - Milano

Inaugurazione: Mercoledì, 10 aprile 2024, ore 12:00 – 20:00

Orari
martedì – sabato / ore 11:00 – 19:00
lunedì / su appuntamento

Info: Tel. 0249696387 - info@tommasocalabro.com

Sito web per approfondire: https://tommasocalabro.com/



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporaneamostre Milano

Giuseppe Veneziano. Art Design

La galleria Fabbrica Eos ospita, nel suo spazio di Viale Pasubio 8/a, dal 5 aprile all'11 maggio 2024 la mostra personale di Giuseppe Veneziano dal titolo ART DESIGN. leggi»

05/04/2024 - 11/05/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea Designmostre Milano

What? A homage to Alessandro Mendini by Philippe Starck

Triennale Milano ospita nell'Impluvium, dal 16 aprile al 16 giugno 2024, un'installazione ideata da Philippe Starck. leggi»

16/04/2024 - 16/06/2024

Lombardia

Milano

Designmostre Milano

Design Beyond East and West

Dal 16 aprile al 5 maggio 2024, Milano celebra il140° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Corea e Italia con la mostra "Design Beyond East and West". leggi»

16/04/2024 - 05/05/2024

Lombardia

Milano

Fotografiamostre Milano

Robin Lopvet. Living Certosa

Dal 16 aprile a fine giugno 2024 arrivano al Milano Certosa District i grandi collage fotografici open air dell'artista Robin Lopvet, con la mostra diffusa "Living Certosa" a cura del collettivo Kublaiklan. leggi»

16/04/2024 - 30/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Haris Epaminonda vol. XXXI: Futurism Drama

Dal 10 aprile al 12 maggio 2024 presso il Museo del Novecento di Milano inaugura "VOL. XXXI: Futurism Drama", intervento site-specific dell'artista cipriota Haris Epaminonda. leggi»

10/04/2024 - 12/05/2024

Lombardia

Milano

Designmostre Milano

Iconic Women. Solo show by Domenico Pellegrino

"Iconic Women" dell'artista siciliano Domenico Pellegrino: dieci icone pop per dieci racconti, per dieci voci femminili che regalano un'anima alle installazioni luminose. leggi»

15/04/2024 - 26/04/2024

Lombardia

Milano

Designmostre Milano

KUO DUO. WORD PLAY: OBJECTS

In occasione della Milano Design Week 2024, Lapalma presenta la mostra "WORD PLAY: OBJECTS", prima personale a Milano dei KUO DUO. leggi»

15/04/2024 - 21/04/2024

Lombardia

Milano

Designmostre Milano

ALL IS WELL- GUESS WHO I AM?

Per il Fuorisalone 2024 in occasione della Milano Design Week nel Tortona Design District, lo Spazio Model+Studio di Via Novi ospiterà l'ambizioso evento espositivo ALL IS WELL- GUESS WHO I AM? leggi»

16/04/2024 - 21/04/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Italia 70. I nuovi mostri

70 artisti invadono le strade di Milano con "Italia 70. I nuovi mostri", il progetto di Fondazione Nicola Trussardi in concomitanza con miart, l'Art Week e la Design Week. leggi»

08/04/2024 - 22/04/2024

Lombardia

Milano