Damon Zucconi. Self-Titled

  • Quando:   14/09/2023 - 11/11/2023
  • evento concluso

Arte contemporanea Arti digitaliMostre a Firenze


Damon Zucconi. Self-Titled

Veda presenta Self-Titled, la terza mostra personale in galleria dell'artista Damon Zucconi.

Una nuova opera digitale di Zucconi realizzata con un software creato dall'artista che prevede l'uso dell' Intelligenza Artificiale. Insieme all'opera digitale viene esposta una serie di elaborati grafici che esplicitano il risultato dell'applicazione del software personalizzato.

Fu nel VII secolo che gli scribi irlandesi iniziarono a introdurre spazi tra le parole nei testi scritti. In precedenza si utilizzava il metodo della "scriptio continua", in cui le parole scorrevano ininterrottamente senza pause, rendendo il testo un'unica massa indifferenziata. Si pensa che questo passaggio abbia trasformato la lettura da un'attività orale e pubblica a una silenziosa e solitaria.
Guardo l'immagine. Leggo il testo e mi rendo conto della sua relazione con le immagini sotto le parole: sono disposte spazialmente in uno schema descritto dal linguaggio. Continuo a leggere e la mia attenzione oscilla tra questi due modi di vedere: leggere e guardare per verificare, comprendere. Le immagini sono oblique, leggermente sbagliate in un modo o nell'altro, anche se è difficile descriverne il motivo. Il testo va dall'alto verso il basso, da sinistra a destra, ma i contenuti sono al rovescio, dal centro ai bordi. Mentre mi muovo lungo il testo, mi muovo anche verso l'esterno. La configurazione descritta e raffigurata non è strettamente logica e, sebbene nella mente si formi un composto, non si risolve mai in qualcosa di completo e coerente.
Le immagini si distaccano sempre più dai processi fisici che un tempo ne definivano la creazione. È emerso invece un nuovo legame con il linguaggio, ristrutturato per nuove intelligenze, e con esso un analogo ripiegamento dal pubblico al privato.
Questa trasformazione richiede una riconsiderazione del concetto tradizionale di frase. Il concetto di frase deve essere inteso non nel suo senso grammaticale, ma nel senso di un organismo espressivo di un significato perfetto, sia in una semplice esclamazione che in un vasto poema.

Damon Zucconi (Bethpage,NY - 1985) vive e lavora a Philadelphia, PA.
Zucconi lavora con software e script personalizzati per creare le sue opere che sono solitamente accessibili online.
Nella sua ricerca artistica utilizza la visione, l'alfabetizzazione e il riconoscimento di schemi per rappresentare l'esperienza percettiva.
Tra le mostre personali recenti: When You're Here, You're Familiar a JTT, New York (2023), Lithromantic a VEDA, Firenze (2020), Imagine a World Without You a JTT, New York (2019), Spiritual Door (2016) a VEDA, Firenze (2016).
Tra le mostre collettive recenti: he Cargo Cult and other certainties, Galleria ZERO, Milan (2023), Behind the Screens at CODA, Apeldoorn, (2023), When It Comes to Certain Rooms at The Van Doesburg House Foundation, Meudon, Paris (2019), Formenverwandler al Full Node, Berlino (2019), Contemporanee/Contemporanei all'Università di Verona, Verona (2019), Word Play alla Bonner Gallery, Miami (2018), The Artist is Present allo Yuz Museum, Shangai (2018 ).

Veda inizia la sua attività come project space nel maggio 2016, a Firenze, Italia. La proposta fondante del progetto è stata quella di dare agli artisti invitati l'opportunità di confrontare la loro pratica artistica all'interno dell'architettura dello spazio, spronandoli a superare le condizioni intrinseche di quest'ultimo.
Veda opera con l'obiettivo di sviluppare connessioni, collaborazioni e nuove idee con artisti e curatori.
Questo, insieme alla necessità di perseguire un dialogo più profondo con le pratiche degli artista Veda ha deciso di diventare una galleria d'arte nel 2017.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Damon Zucconi. Self-Titled

Firenze - Spazio Veda

Apertura: 14/09/2023

Conclusione: 11/11/2023

Organizzazione: Veda

Indirizzo: via delle Cascine 35 - 50144 Firenze

Inaugurazione: giovedì 14 settembre, dalle 18.30 alle 21.00.

Orari: Mar/Sab dalle 12.00 alle 19.00

Informazioni: info@spazioveda.it | +39 333 777 3474

Sito web per approfondire: https://www.spazioveda.it/



Altre mostre a Firenze e provincia

Scultura Illustrazionemostre Firenze

Livia de Magistris. Un re di fuoco ed il suo cavallo

"Un re di fuoco ed il suo cavallo", è la personale di Livia de Magistris, illustratrice fiorentina che unisce l'immaginario medievale al disegno ed ai linguaggi tridimensionali, a Firenze fino al 1 giugno. leggi»

30/05/2024 - 01/06/2024

Toscana

Firenze

ingresso libero

Arte contemporaneamostre Firenze

Colours of the soul

La Galleria360 è lieta di invitarvi alla nuova mostra d'arte contemporanea "Colours of the soul", una esposizione che attraverso il colore, propone un affascinate viaggio esplorativo all'interno dell'anima. leggi»

24/05/2024 - 17/06/2024

Toscana

Firenze

Sculturamostre Firenze

Dominique White. Destruction of Order

"Destruction of Order" è la nuova mostra personale di Dominique White presso la galleria Veda a Firenze, dal 3 maggio 2024. leggi»

03/05/2024 - 03/06/2024

Toscana

Firenze

Video artmostre Firenze

Federico Tiezzi. La belva nella giungla

Il Museo Novecento ospita ,dal 17 maggio al 17 luglio 2024 a Firenze l'opera video di Federico Tiezzi "La belva nella giungla" tratta dall'omonima novella di Henry James. leggi»

17/05/2024 - 17/07/2024

Toscana

Firenze

Arte modernamostre Firenze

Ritorni. Da Modigliani a Morandi

Ritorni. Da Modigliani a Morandi. Ci sarà tempo fino al 15 settembre per ammirare diciannove grandi capolavori del novecento italiano appartenuti a Alberto Della Ragione. leggi»

23/03/2024 - 15/09/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Louise Bourgeois In Florence. Do Not Abandon Me / Cell XVIII (Portrait)

Louise Bourgeois In Florence. Due eccezionali mostre – Do Not Abandon me e Cell XVIII (Portrait) – che impegneranno il Museo Novecento e il Museo degli Innocenti. leggi»

22/06/2024 - 20/10/2024

Toscana

Firenze

Arte contemporaneamostre Firenze

Samuele Alfani. Amygdálē

L'Hotel Mercure Firenze Centro inaugura la stagione espositiva all'interno dei suoi spazi con "Amygdálē", personale di Samuele Alfani, dal 13 maggio al 30 giugno 2024. leggi»

13/05/2024 - 30/06/2024

Toscana

Firenze

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Firenze

Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022

Galleria Il Ponte di Firenze presenta, dal 17 maggio al 26 luglio 2024, "Costas Tsocils. Una retrospettiva 1956-2022". leggi»

17/05/2024 - 26/07/2024

Toscana

Firenze

Disegnomostre Firenze

I disegni di Giulio Artistide Sartorio per illustrare Le feste romane di Ruggero Bonghi

Dall'8 al 31 maggio 2024, presso la Libreria-Casa d'Aste-Casa d'Arte Gonnelli di Firenze, sarà in esposizione il cospicuo nucleo di disegni di Giulio Artistide Sartorio (1860-1932). leggi»

08/05/2024 - 31/05/2024

Toscana

Firenze

Ingresso gratuito