Fabio Di Rosa. Mare Dentro

  • Quando:   25/11/2023 - 09/12/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Padova


Fabio Di Rosa. Mare Dentro

Dal 25 novembre al 9 dicembre 2023 la Galleria Città di Padova ospita la personale di Fabio di Rosa intitolata "Mare Dentro" con la curatela e l'organizzazione del critico d'arte Maria Palladino. Fabio Di Rosa realizza nei suoi racconti di viaggio su tela, un diario personale in cui ogni immagine dei luoghi riprodotti diviene tassello di un più esteso discorso, che coinvolge l'esperienza e il vissuto, tradotti e trasmutati in colore, linea, luce, nella sintesi della forma che riduce ai minimi termini, alle fattezze geometriche di base, le sembianze degli edifici, la struttura degli elementi naturali. Anche animali e piante, laddove presenti, divengano soggetti di un mosaico che si edifica materializzando i ricordi e rendendoli rivestimento dell'anima, dietro cui l'artista si cela, lasciando parlare per lui gli scenari amati e custoditi nella memoria.

Il viaggio come pretesto per smarrire se stessi, al fine di ritrovarsi rinnovati nel fisico e nello spirito e animati da una visione differente delle cose, senza mai perdere quella facoltà aggiuntiva, che soltanto chi sperimenta quale elemento costitutivo della propria formazione e crescita può capire, e che è la sensibilità peculiare per il mare. Nascere in una città di mare fornisce a coloro che ne fanno prova un'attrazione che li accompagna per tutta la vita, e lo testimoniano le numerose opere dedicate ai paesaggi marini, ma anche lacustri e fluviali, protagonisti in quest'esposizione. "Mare Dentro" è una raccolta di lavori che l'autore ha voluto dedicare a quella componente fondamentale del nostro stesso essere che è l'acqua, e che quasi per una sorta di osmosi richiama dall'esterno la materia simile: contesti mediterranei, imbevuti di luce tersa e diffusa, si concretizzano in tonalità contrastanti, con pochi passaggi, che valorizzano il chiaroscuro, dato dall'alternanza, frammentandosi in campiture pressoché uniformi e delimitate da netti e decisi contorni quasi grafici. L'Italia e la Francia, l'Austria, la Turchia, fino a Samarcanda, città mitica, crocevia di strade, limite del percorso e punto di ripartenza. ( Maria Palladino)

Fabio Di Rosa nasce a La Spezia nel 1955, dove vive fino a 16 anni.
Poi, per seguire il padre che lavorava alla Scuola Editrice, si trasferisce con tutta la famiglia a Brescia.
Si laurea in Medicina e Chirurgia, si specializza in Ortopedia, lavora come medico all'Ospedale Civile. Si sposa ha due figli ed è circondato da gatti.
Si avvicina al mondo dell'arte fin da piccolo, seguendo percorsi da autodidatta. Alle elementari recitava poesie, faceva disegni, scriveva temi di fantasia e brevi copioni teatrali. Poi rimane affascinato dal magico mondo dei burattini, conosciuto grazie al nonno e il padre che, fin dalla guerra, facevano spettacoli nelle scuole. Il padre è stato uno dei più significativi ricercatori del mondo del tetro dei burattini e scrittore di commedie. Durante l'Università Fabio recita nella Compagnia della Loggetta, al CUT dell'Università Cattolica e dal 1976 al 1979 è invitato al Carnevale di Venezia, ospite della 'compagnia della calza': "I antighi", animata dal grande Zancopè. Negli anni novanta, in occasione di congressi internazionali di microchirurgia, allestisce spettacoli di burattini a New York, a Rio de Janeiro, a Monaco, a Parigi e a Montpellier. Negli stessi anni fonda una compagnia "di giro" 'il teatrino di Briciolino e Salacca' portando spettacoli nelle scuole e nelle piazze del Veneto, della Lombardia e della Liguria
E' all'età di 50 anni che scopre i colori acrilici e comincia a dipingere, in modo sistematico.
Mostra in collaborazione con la Galleria Città di Padova

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Fabio Di Rosa. Mare Dentro

Padova - Galleria Città di Padova (angolo con Via San Francesco)

Apertura: 25/11/2023

Conclusione: 09/12/2023

Organizzazione: Maria Palladino

Curatore: Maria Palladino

Indirizzo: vicolo Santa Margherita 2 - 35121 Padova

Inaugurazione: il 25 Novembre alle ore 17.00

Orario: lunedì - sabato 16.00 - 19.15 | domenica chiuso

Per info: +39 3403230490 | assartepadova@gmail.com | Maria Palladino 3341695479 | audramaria76@gmail.com



Altre mostre a Padova e provincia

Arte contemporaneamostre Padova

I Segni dell’anima, II edizione | La musica e le suggestioni dell’acqua

Lunedì 17 giugno, alle ore 11 presso la Sala del Romanino del Museo Eremitani, verrà inaugurata ufficialmente la II edizione della mostra I Segni dell’anima. leggi»

17/06/2024 - 23/06/2024

Veneto

Padova

Arte modernamostre Padova

Monet. Capolavori dal Musée Marmottan Monet di Parigi

Dal 9 marzo al 21 luglio Monet in mostra a Padova con i capolavori cui teneva di più, le "sue" opere, quelle che ha conservato gelosamente nella sua casa di Giverny, provenienti dal Musée Marmottan. leggi»

09/03/2024 - 21/07/2024

Veneto

Padova

Architetturamostre Padova

Daniele Calabi. L’architetto e la città nel secondo dopoguerra

Palazzo del Monte di Pietà a Padova, fino al 21 luglio 2024, omaggia l'architetto Daniele Calabi, figura centrale nel contesto architettonico e urbano della città nel secondo dopoguerra. leggi»

12/05/2024 - 21/07/2024

Veneto

Padova

ingresso libero

Arte del Rinascimentomostre Padova

L'impronta di Andrea Mantegna. Un dipinto riscoperto del Museo Correr di Venezia

In mostra per la prima volta in Villa Contarini - Fondazione G. E. Ghirardi a Piazzola sul Brenta - luogo natale di Andrea Mantegna - la Madonna col Bambino, San Giovannino e sei sante. leggi»

10/05/2024 - 27/10/2024

Veneto

Padova

Arte contemporaneamostre Padova

Fabrizio Plessi. Nero Oro

Dal 6 aprile al 13 ottobre 2024 a Padova si tiene "Nero Oro" la mostra monografica dedicata a Fabrizio Plessi che racconta l'evoluzione del tema dell'Oro nella sua poetica.| leggi»

06/04/2024 - 13/10/2024

Veneto

Padova

Ingresso libero

Fotografiamostre Padova

Mimmo Cattarinich. Backstage

Dal 9 febbraio al 16 giugno 2024 il Museo Villa Bassi ad Abano Terme ospita "Backstage" del grande fotografo di scena Mimmo Cattarinich, testimone dell'opera di Maestri assoluti del cinema. leggi»

09/02/2024 - 16/06/2024

Veneto

Padova