Arte contemporanea‎Mostre a Roma

Franco Farina. Gli occhi della terra

  • Quando:   01/12/2023 - 01/03/2024
  • ultimi giorni
Franco Farina. Gli occhi della terra

A Palazzo Brancaccio, presso lo Spazio Field, il 1 Dicembre alle 18.30 2023, sarà inaugurata, la mostra "Gli occhi della terra" curata da Craving Art di Alessia Dei con le opere di Franco Farina, l'artista ostunense che, con un'immaginazione straordinaria, assembla lamiere, vecchi oggetti e altri scarti destinati alle discariche e agli inceneritori, conferendo una nuova vita a questi materiali abbandonati.

Dalle pareti della grande sala si affacciano 18 opere che raffigurano personaggi comuni e santi, i cui grandi occhi sono rivolti verso la scena centrale, dove due sculture a grandezza naturale, realizzate con gli scarti delle attività frenetiche dell'uomo, sono in dialogo tra di loro.

Al centro di questa piazza immaginaria ci sono, Francesco, il santo del Cantico delle Creature, che guardava alla terra come alla madre che nutre e che si prende cura degli uomini, e, di fronte a lui, Persefone, la Dea del sottosuolo, visibilmente furente, che vorrebbe salvare il mondo dalla distruzione che l'uomo sta attuando. Entrambi hanno le braccia aperte, Francesco per esprimere compassione, invitandoci alla custodia amorevole della nostra casa comune. Persefone, invece, con le sue mani artigliate, sprigiona una furia disperata, un grido di aiuto, un richiamo alla responsabilità.
Assistono alla scena anche la Donna blu, dalla finestra del suo chiosco, i Coniugi dal loro letto, le Braccia di mare, mentre annaspano, lottando per sopravvivere, la Ragazza e la Watussa, altissime, e così la schiera dei Santi.
I loro grandi occhi spalancati sono gli stessi che dal fondo della sala scrutano gli astanti, in richiesta muta di aiuto e di partecipazione. Sono gli occhi della terra stessa.

Questa mostra è un atto di contestazione, un grido di protesta in faccia all'indifferenza che affligge il nostro mondo. Ma è principalmente una mostra di speranza, un invito a vedere, comprendere e agire. E, allo stesso tempo è un riflesso della nostra responsabilità verso la Madre Terra, al fine di proteggere e valorizzare ogni sfumatura della vita che condividiamo con essa.

Le opere di Franco Farina sono create assemblando pezzi di oggetti che hanno finito il loro ciclo vitale, e che sono stati sfruttati dalla follia consumistica fino a diventare inutilizzabili nella quotidianità, e per questo già dimenticati. Questi scarti, divengono per l'artista, materia pittorica, come colore sulla tavolozza e i segni lasciati dal tempo, la ruggine, le ammaccature e la polvere sono parte vitale per la creazione dell'opera.... leggi il resto dell'articolo»

Il vernissage del 1 Dicembre aprirà alle 18.30 con la presentazione della mostra e dell'artista.

Con interventi di Alfonso Pecoraro Scanio, presidente di Fondazione Univerde, Angelo Consoli, presidente del CETRI-TIRES e Livio de Santoli, prorettore alla Sapienza di Roma.

Ospiti all'evento di apertura sono l'attrice Anna Antonino, che realizzerà una performance, e il rapper LaoÏung che canterà live alcuni suoi brani.

Durante tutta la durata della mostra, che si protrarrà fino al 1 Marzo 2024, si terranno eventi e serate d'arte e di dibattito.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Franco Farina. Gli occhi della terra

Apertura: 01/12/2023

Conclusione: 01/03/2024

Organizzazione: Craving Art

Curatore: Alessia Dei

Luogo: Roma, Spazio Field, Palazzo Brancaccio

Indirizzo: via Merulana 248 - 00185 Roma

Vernissage: 1 dicembre ore 18.30 con la presentazione della mostra e dell'artista. Interventi: Alfonso Pecoraro Scanio, presidente di Fondazione Univerde, Angelo Consoli, presidente del CETRI-TIRES e Livio de Santoli, prorettore alla Sapienza di Roma. Ospiti: Anna Antonino, attrice, che realizzerà una performance, e il rapper LaoÏung che canterà live alcuni suoi brani.

Orario: martedì-sabato dalle 19.00-23.00 | in altri orari su appuntamento

Per info: +39 3356687932 | cravingart.ad@gmail.com | info@spaziofield.com 

Sito web per approfondire: https://www.instagram.com/spazio_field/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporanea‎

Lina Passalacqua. Io... e il mare

Dal 1al 16 marzo 2024 Plus Arte Puls, di Roma presenta "Io... e il mare", personale di Lina Passalacqua. leggi»

01/03/2024 - 16/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Enrico Accatino. Riquadrare la storia

Dal 22 marzo al 15 maggio 2024 Sala 1-Centro Internazionale d'Arte Contemporanea di Roma presenta "Riquadrare la storia", retrospettiva dedicata ad Enrico Accatino. leggi»

22/03/2024 - 15/05/2024

Lazio

Roma

Fotografia

Ingar Krauss. Deep Blossom

Dal 22 febbraio al 24 luglio 2024 Gaggenau porta a Roma "Deep Blossom - È solo un fiore?", la prima personale di Ingar Krauss, maestro tedesco della fotografia. leggi»

22/02/2024 - 24/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Marco Crispano. Bab Souika

Pro Loco San Lorenzo è lieta di presentare la mostra "Bab Souika" mostra personale di Marco Crispano. L'esposizione si terrà in data unica sabato 2 Marzo dalle 19 alle 23. leggi»

02/03/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Peach Vibration

Dal 20 febbraio al 14 marzo 2024 Pavart gallery presenta la collettiva "Peach Vibration" curata da Velia Littera, un dialogo tra artisti ispirati dal colore dell'anno 2024, il rosa pesca (peach fuzz). leggi»

20/02/2024 - 14/03/2024

Lazio

Roma

Arte moderna Arte grafica

Escher a Palazzo Bonaparte

Prorogata fino al 5 maggio 2024, Palazzo Bonaparte di Roma ospita la più grande mostra di Escher mai realizzata sinora, con circa 300 opere, nuove scoperte e grandi novità. leggi»

31/10/2023 - 05/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Francesco Impellizzeri. Rewind

Dal 20 febbraio al 22 marzo 2024 Francesco Impellizzeri presenta a Roma "Rewind", progetto espositivo che raccoglie i suoi lavori eseguiti tra la metà degli anni ottanta e il novanta. leggi»

20/02/2024 - 22/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Annamaria Russo Aruss. Attraverso...il tempo

La Direzione Musei Statali della città di Roma omaggia i sessant'anni di carriera di Annamaria Russo Aruss con un percorso espositivo in due spazi museali, fino al 17 marzo 2024. leggi»

20/02/2024 - 17/03/2024

Lazio

Roma

Fotografia Video art

Guido van der Werve. Nummer eenentwintig. Palpable Futility

Dal 17 febbraio al 22 marzo 2024 Galleria Monitor di Roma presenta "Nummer eenentwintig - Palpable Futility", personale di Guido van der Werve con fotografie e video. leggi»

17/02/2024 - 22/03/2024

Lazio

Roma