Gabriella Costanzi. Gelem Gelem

  • Quando:   13/04/2024 - 21/04/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Modena


Gabriella Costanzi. Gelem Gelem

Dal 13 al 21 aprile, presso la Sala del Torrione di Castelnuovo Rangone, si terrà l'esposizione di dipinti della pittrice veronese Gabriella Costanzi, dal titolo "Gelem Gelem - In viaggio tra occhi scuri come l'uva nera".

La mostra, organizzata dall'Amministrazione comunale di Castelnuovo Rangone nell'ambito della rassegna "Arteintorre", sarà inaugurata sabato 13 aprile alle 16, alla presenza dell'artista e degli Amministratori locali. L'esposizione sarà introdotta dall'esperto di arte contemporanea Franco Bulfarini, mentre il violinista Diego Bellaviti si esibirà in improvvisazioni musicali ispirate alla musica gitana. La mostra sarà aperta tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

"Gelem Gelem" è il titolo dell'inno internazionale del popolo rom. Il significato letterale è "camminando camminando". Il senso profondo che anima la mostra è quello di un invito a camminare insieme, a scoprire nuovi orizzonti, a condividere esperienze e valori.
Il "violinista manouche" riprodotto sulla locandina è un giovane e valente musicista conosciuto dall'artista durante il pellegrinaggio internazionale gitano di Saintes-Maries-de-la-mer in Camargue, in Francia. L'evento raduna annualmente migliaia di Rom, Sinti, Romanichals, Manouche e Kalé.

Partendo dalle suggestioni evocate da questo pellegrinaggio, la pittrice aggiunge fascino e spessore ai ritratti esposti, portando lo spettatore "in viaggio tra occhi scuri come l'uva nera", per citare una strofa dell'inno stesso. Attraverso uno sguardo di velata melancolia, dolcezza o ruvidità, variopinti ritratti o figure intere si susseguono con i loro caratteri forti, ma intrisi di poesia.

L'artista è convinta che la diffusione della Bellezza aiuti ad abbattere ogni tipo di barriera e tutti i suoi progetti artistici sono connotati da un messaggio di pace, dialogo, fratellanza e amicizia tra i popoli. Questo percorso espositivo mostra la bellezza della cultura romanì nell'intento di superarne i pregiudizi e di suscitare curiosità verso un popolo così vicino e al contempo così mal conosciuto. Osservando questi dipinti si potranno trovare indizi utili per iniziare il viaggio alla scoperta di questa cultura così variegata, ricca e vivace.
Lontana dal mondo informale, astratto o digitale, la pittrice ama una figurazione che si può quasi definire espressionista, dotando questi ritratti di introspezione psicologica. La sua tavolozza è essenziale e armoniosa, le pennellate energiche, talvolta povere di materia.... leggi il resto dell'articolo»

Gabriella Costanzi da sempre coltiva la passione per la pittura. Questo amore è cresciuto e si è sviluppato negli anni seguendo traiettorie e anche scelte diverse, pur nel rispetto sostanziale dello stile figurativo. L'artista ha anche frequentato per alcuni anni i corsi di disegno presso l'Accademia di Belle Arti Cignaroli di Verona e atelier di importanti maestri di pittura. La pittrice ha inoltre partecipato a concorsi e mostre d'arte in Italia e in vari paesi europei.

È possibile incontrare personalmente l'artista durante gli orari di apertura della mostra.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Gabriella Costanzi. Gelem Gelem

Castelnuovo Rangone - Sala del Torrione

Apertura: 13/04/2024

Conclusione: 21/04/2024

Organizzazione: Comune di Castelnuovo Rangone

Indirizzo: Via Giacomo Matteotti - Castelnuovo Rangone (MO)

Inaugurazione: sabato 13 aprile alle 16

Orari: aperta tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19



Altre mostre a Modena e provincia

Arte contemporaneamostre Modena

Nat's. Forget me

"Forget me" è la mostra personale dell'artista Nat's presso Hobo Spazio Urbano a Modena, visitabile all'11 maggio al 22 giugno 2024. leggi»

11/05/2024 - 22/06/2024

Emilia Romagna

Modena

Illustrazionemostre Modena

Zitt! Zitt! Arriva Lupo Alberto

"Zitt! Zitt! Arriva Lupo Alberto. Silver, 50 anni da lupo", fino al 25 agosto 2024 a Modena una mostra per scoprire tutto, ma proprio tutto, sul lupo azzurro più adorabile e simpatico che esista. leggi»

08/03/2024 - 25/08/2024

Emilia Romagna

Modena

Arte contemporanea Fotografiamostre Modena

Embodiment

FMAV - Fondazione Modena Arti Visive presenta "Embodiment" dal 16 maggio al 26 maggio 2024. In mostra i risultati del progetto PANG! di Artisti Drama. leggi»

16/05/2024 - 26/05/2024

Emilia Romagna

Modena

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Modena

Marco Massarotti. Infinire

Il percorso artistico di CRAC prosegue con la mostra "Infinire" di Marco Massarotti, allestita da domenica 7 aprile fino a domenica 26 maggio. leggi»

07/04/2024 - 26/05/2024

Emilia Romagna

Modena

Fotografiamostre Modena

Franco Fontana. Modena dentro

Modena festeggia i 90 anni di Franco Fontana con la mostra "Modena dentro", una selezione di opere in dialogo con capolavori di pittura e scultura di artisti contemporanei e stranieri. leggi»

27/03/2024 - 16/06/2024

Emilia Romagna

Modena

Ingresso libero all'inaugurazione

Arte contemporaneamostre Modena

Jonathan Binet. Cabriole

Dopo la sua ultima esposizione in galleria nel 2017, Jonathan Binet inaugura una nuova personale presso la Galleria Mazzoli, offrendo un'ampia prospettiva di nuove opere. leggi»

23/03/2024 - 31/05/2024

Emilia Romagna

Modena

Arte graficamostre Modena

Daniela Savini. L'Archivio Inciso

Dal 15 marzo al 30 giugno 2024 presso la Sala della Biblioteca dell'Archivio di Stato di Modena si terrà l'esposizione di incisioni dell'artista Daniela Savini dal titolo "L'Archivio Inciso". leggi»

15/03/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Modena

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Modena

CRAC. VII stagione

A Castelnuovo Rangone al via la settima stagione di CRAC, nuova edizione della rassegna dedicata all'arte contemporanea
con sei mostre in programma dal 4 febbraio 2024 al 26 gennaio 2026. leggi»

04/02/2024 - 26/01/2025

Emilia Romagna

Modena

fruizione libera e gratuita