Arte contemporaneaMostre a Napoli

Gianni D'Anna. Radiolari Arte e Scienza

  • Quando:   13/03/2024 - 17/03/2024
  • evento concluso
Gianni D'Anna. Radiolari Arte e Scienza

Sorprendenti geometrie naturali, forme della più segreta bellezza.  È "Radiolari Arte e Scienza" la mostra di Gianni D'Anna, a cura di Domenico Natale, presentata da Eduardo Alamaro alla galleria Frame Ars Artes di Paola Pozzi, a Napoli in C.so V.Emanuele 525. 

Il 20-21 aprile l'allestimento sarà al Museo di Paleontologia "Federico II" per l'evento "Collezioniamo la Natura".

«Le moderne tecnologie hanno reso possibile osservare forme e fenomeni un tempo inimmaginabili» dice l'artista. Gianni D'Anna, laurea in Scenografia all'Accademia delle Belle Arti di Napoli, ha insegnato "Progettazione, Moda e Costume" presso l'Istituto Statale d'Arte "Umberto Boccioni". Espone per la prima volta nel 1975 nella sala Oberdan in Napoli. L'interesse per la natura e le teorie del caos, in particolare per i frattali che scuotono dalle fondamenta la visione spaziale della geometria tradizionale, accompagna da sempre la sua ricerca artistica.

Un percorso le cui tappe principali, sono rappresentate dalle personali in molte città italiane e straniere, tra queste, Napoli, Savona, Sorrento, Roma, Chicago, Nizza, Granada e ovunque ha raccolto consensi di critica e di pubblico.
Protagonisti di questa nuova esposizione, alla Frame Ars Artes sono i Radiolari (Radiolaria MÜLLER, 1858), protozoi marini dell'Era Cambriana (570-505 milioni di anni fa), osservabili solo al microscopio. Rappresentano una componente importante del plancton di superficie e sono caratterizzati da una capsula centrale perforata, composta da placche poligonali e da uno scheletro formato da uno o più gusci concentrici dotati di spine simmetriche, che donano a questi organismi una struttura particolarmente elegante.

Gli scheletri degli esemplari morti, depositandosi sui fondali oceanici, hanno dato origine a spessi strati di roccia sedimentaria silicea, policroma, dura e compatta, detta Radiolarite, fondamentale per la datazione relativa delle rocce e della storia naturale.... leggi il resto dell'articolo»

Introdurrà la mostra e il suo percorso culturale Eduardo Alamaro, Architetto, Critico e Storico dell'Arte che racconterà la storia delle osservazioni naturalistiche a Napoli, condotte dalle grandi istituzioni cittadine, a cominciare dalla Stazione Zoologica "Anton Dohrn" dove già nell'Ottocento, dice: «furono condotti i primi studi sui Radiolari, che da sempre hanno presentato la grande difficoltà di non poter essere descritti secondo la geometria Euclidea, ma attraverso quella Frattale».

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Gianni D'Anna. Radiolari Arte e Scienza

Apertura: 13/03/2024

Conclusione: 17/03/2024

Curatore: Domenico Natale

Luogo: Napoli, Frame Ars Artes

Indirizzo: Corso V.Emanuele 525 - Napoli


Inaugurazione: mercoledì 13 marzo ore 18:00
Per info: framearsartes@libero.it, 329.7005119, 328.5823951
Orari: dalle 16:00 alle 19:00 o previo appuntamento

Sito web per approfondire: https://framearsartes.it/



Altre mostre a Napoli e provincia

Arte contemporanea

Domenico Natale. Morphogenesis

"Morphogenesis" è la mostra di Domenico Natale a cura di Paola Pozzi presso la galleria Frame Ars Artes di Napoli. leggi»

17/04/2024 - 29/04/2024

Campania

Napoli

Mostre tematiche

Tolkien. Uomo, Professore, Autore

Napoli ospita dal 16 marzo al 2 luglio 2024 a Palazzo Reale la grande mostra dedicata a John Ronald Reuel Tolkien. leggi»

16/03/2024 - 02/07/2024

Campania

Napoli

Arte contemporanea

Calixto Ramirez. Vietata l'affissione

Fino al 14 aprile 2024 a Portici, Attiva Cultural Projects presenta "Vietata l'affissione" di Calixto Ramirez, sesto appuntamento di "Negozio", un progetto del collettivo damp. leggi»

04/03/2024 - 14/04/2024

Campania

Napoli

Arte moderna Arte contemporanea

Vitalità del Tempo

Le Gallerie d'Italia - Napoli di Intesa Sanpaolo aprono al pubblico il rinnovato percorso espositivo dedicato alle opere del Novecento delle collezioni del Gruppo: "Vitalità del Tempo". leggi»

21/12/2023 - 21/06/2024

Campania

Napoli

Arte contemporanea

L'Undicesima casa

Alle Gallerie d'Italia di Napoli dal 9 marzo al 5 maggio 2024 apre la mostra "L'undicesima casa", che presenta le opere degli artisti vincitori della prima edizione del Premio Paul Thorel. leggi»

09/03/2024 - 05/05/2024

Campania

Napoli

Arte contemporanea

Arturo Vermi. Opere 1960-1975

Dal 21 marzo all'11 maggio 2024 JUS Museum di Napoli ospita la mostra "Arturo Vermi. Opere 1960-1975", opere dagli esperimenti informali sino alla conquista del segno. leggi»

21/03/2024 - 11/05/2024

Campania

Napoli

Arte contemporanea

Iacono, Mattera, Waschimps

Dal 23 marzo al 26 aprile 2024, Villa Arbusto a Lacco Ameno ospita la collettiva di pittura dedicata a "Iacono, Mattera, Waschimps", amici d'arte in mostra a Ischia. leggi»

23/03/2024 - 26/04/2024

Campania

Napoli

Ingresso gratuito

Arte contemporanea

Andreas Steinbrecher. Alba

Venerdì 15 marzo, dalle ore 18.00, la Shazar Gallery presenta ALBA di Andreas Steinbrecher, a cura di Valeria Shaefer. leggi»

16/03/2024 - 15/05/2024

Campania

Napoli

Pittura del '600 Pittura del '500

La presa di Cristo. Caravaggio

Dal 2 marzo al 16 giugno 2024 "La presa di Cristo", capolavoro di Caravaggio è esposto nella sede della Fondazione Banco di Napoli. leggi»

02/03/2024 - 06/06/2024

Campania

Napoli